Rabobank si pone come obiettivi massimi creare ricchezza nei Paesi Bassi e contribuire a risolvere l'insicurezza alimentare a livello globale. Raggiungere questi obiettivi dipende dall'offerta di un'eccellente esperienza dell'utente finale. Un elemento fondamentale di questo impegno verso l'esperienza cliente è la garanzia delle prestazioni delle applicazioni.

Quando ha iniziato ad esplorare la tecnologia ARM (application resource management) basata sull'AI, il team IT di Rabobank stava gestendo un ambiente ibrido VMware-Hyper-V già complesso in un panorama in rapida evoluzione. Aveva bisogno di ottimizzare le prestazioni di 20.000 VM esistenti mantenendo al tempo stesso la capacità di innovare nel futuro. Una domanda in continua evoluzione all'interno del suo ambiente attuale era inevitabile e l'overprovisioning non era un'opzione sostenibile. Pur essendo altamente efficiente, il team IT di Rabobank non era in grado di mantenere manualmente i tempi di risposta desiderati. Inoltre, poiché faceva affidamento su strumenti eterogenei per monitorare il suo ambiente, non poteva essere sicuro al 100% delle implicazioni di una decisione di allocazione di risorse prima della sua implementazione. L'allocazione delle risorse era un problema oltre la scala umana.

Implementando la visibilità full-stack di IBM Turbonomic, Rabobank ha realizzato un

15% - 23%

di riduzione dell'hardware

Con la tecnologia ARM, Rabobank garantisce le prestazioni di

20.000

VM

Garanzia delle prestazioni grazie alla visibilità full-stack e all'automazione

Per garantire le prestazioni delle applicazioni in tutto il suo ambiente on-premise, Rabobank aveva prima bisogno di una vista completa del suo intero ambiente. Aveva bisogno di poter comprendere le relazioni tra le sue applicazioni e l'infrastruttura in modo da poter vedere i punti in cui era necessaria una ridistribuzione delle risorse.

Raccogliendo i dati dall'intero stack di Rabobank (applicazioni, infrastruttura e rete), la soluzione IBM® Turbonomic ARM aiuta Rabobank a correlare i dati provenienti da diversi silos in un singolo modello di dati comune. Questo insight olistico consente a Rabobank di prevenire in modo proattivo i ritardi delle applicazioni e garantire che qualsiasi variazione nell'allocazione di risorse implementata non spostasse semplicemente il collo di bottiglia a un altro livello. Promuove anche l'efficienza e la coerenza quando si tratta di pianificazione della capacità. I flussi di lavoro predefiniti consentono di determinare le implicazioni operative e finanziarie di qualsiasi modifica della configurazione nel giro di qualche minuto invece che in giorni o settimane, riducendo il time-to-market e migliorando l'accuratezza degli investimenti hardware.

Una volta avviata la sua implementazione, Rabobank ha utilizzato Turbonomic per modellare il consolidamento hardware negli ambienti di test e produzione. Una volta eseguito, questo esercizio di consolidamento si è tradotto in una riduzione dell'hardware del 15% - 23%, equivalente a 276 CPU virtuali (vCPU). La sola riduzione dei costi hardware era superiore a 4 milioni di euro. Poiché Turbonomic si è dimostrato efficace nel consolidamento dei carichi di lavoro su un numero minore di macchine senza ripercuotersi negativamente sulle prestazioni, il team ha implementato l'assegnazione specifica delle licenze software utilizzando tag Turbonomic e VMware. Ciò si è dimostrato finanziariamente vantaggioso quanto l'esercizio di consolidamento hardware, il tutto senza ripercuotersi negativamente sulle prestazioni.

Piantagioni di palma da olio

Eliminazione dei silos per abilitare DevOps

Inoltre, IBM Turbonomic ha aiutato il team di Rabobank a eliminare i silos tra i suoi proprietari delle applicazioni e il team delle operazioni dell'infrastruttura e ad abilitare DevOps. È riuscito a colmare questo divario perché con Turbonomic disponeva di un nuovo livello di insight del suo ambiente e dell'impatto delle sue decisioni di allocazione di risorse. Poiché Turbonomic si integra con Dynatrace, Rabobank aveva delle chiare prove che stava migliorando il tempo di risposta delle applicazioni quando ha scelto di automatizzare completamente le decisioni di vMotion e Live Migration.

Il team utilizza anche le funzionalità di ridimensionamento di Turbonomic su una base più manuale durante le finestre di modifica approvate. È stato inoltre in grado di associare i cambiamenti nel comportamento delle applicazioni successivamente ad eventi quali l'applicazione di patch o i cicli di rilascio mensili. Ciò ha consentito al team delle operazioni dell'infrastruttura di instaurare un rapporto di fiducia con i proprietari delle applicazioni. Disponeva di una grande quantità di dati che dimostravano che promuovere l'efficienza e ridurre i costi non avrebbe compromesso le prestazioni delle applicazioni. Contribuiva invece a un ambiente più performante, come provato dai tempi di risposta delle applicazioni migliorati, consentendo inoltre al team di disporre di più tempo per concentrarsi sull'innovazione.

Mentre procede nel suo percorso, Rabobank rimane impegnata nella sua missione di offrire un'esperienza dell'utente finale eccezionale continuando al contempo a innovare. L'integrazione con strumenti quali IBM® WebSphere Application Server fornirà ulteriori insight per identificare e risolvere i colli di bottiglia e massimizzare sia l'esperienza cliente che il valore di business. Il team sta esaminando la possibilità di consentire a una VM di crescere o ridursi in base alle risorse necessarie. In un contesto che prevede la gestione di più di 20.000 VM in un ambiente dinamico ed esigente, il team si è abituato a lasciare che sia Turbonomic a farsi carico della fatica.

Logo di Rabobank

Informazioni su Rabobank

Fondata 125 anni fa, Rabobank (link esterno) è una banca cooperativa con sede nei Paesi Bassi che offre ai clienti privati e commerciali un'ampia gamma di prodotti finanziari in settori che comprendono soluzioni per gli immobili, i mutui e i leasing. Fin dall'inizio, Rabobank è stata focalizzata sulla creazione di una società a prova di futuro capace di superare importanti sfide sociali.

Componente della soluzione
IBM® Turbonomic® Application Resource Management

© Copyright IBM Corporation 2022. IBM Corporation, New Orchard Road, Armonk, NY 10504

Prodotto negli Stati Uniti d'America, ottobre 2022.

IBM, il logo IBM, ibm.com, Turbonomic e WebSphere sono marchi di International Business Machines Corp., registrati in molte giurisdizioni in tutto il mondo. Altri nomi di servizi o prodotti possono essere marchi di IBM o di altre società. Un elenco aggiornato dei marchi IBM è disponibile sul web all'indirizzo www.ibm.com/legal/copytrade.

Questo documento è aggiornato alla data iniziale della pubblicazione e può essere modificato da IBM senza necessità di preavviso. Non tutte le offerte sono disponibili in ogni paese in cui opera IBM.

I dati relativi alle prestazioni e gli esempi relativi ai clienti, citati nel presente documento, vengono presentati a scopo meramente esplicativo. Le prestazioni reali possono variare a seconda delle specifiche configurazioni e condizioni operative. LE INFORMAZIONI CONTENUTE IN QUESTO DOCUMENTO SONO FORNITE NELLO STATO IN CUI SI TROVANO, SENZA ALCUNA GARANZIA, ESPRESSA O IMPLICITA, INCLUSE, A TITOLO DI ESEMPIO, GARANZIE IMPLICITE DI COMMERCIABILITÀ E DI IDONEITÀ PER UNO SCOPO SPECIFICO E DI NON VIOLAZIONE. I prodotti IBM sono garantiti secondo i termini e le condizioni dei contratti che ne regolano la fornitura.