Che cos'è un VPS?
Elaborazione Ospitare
Abstract technology motion background with blue lines and glowing points (data) moving along it 4K loopable background. concepts:  data flow, information
VPS (Virtual Private Server)

Scopri cos'è un VPS e come si differenzia da altre forme di hosting comuni nel cloud computing. 

Prodotti in evidenza

IBM Cloud Virtual Servers

Server Bare Metal


Che cos'è un VPS?

Un VPS, o server privato virtuale, è una forma di cloud hosting multi-tenant in cui le risorse server virtualizzate sono rese disponibili a un utente finale su Internet tramite un provider di cloud o di hosting.

Ogni VPS è installato su una macchina fisica, gestita dal fornitore di cloud o hosting, che gestisce più VPS. Ma mentre i VPS condividono un hypervisor e l'hardware sottostante, ogni VPS esegue il proprio sistema operativo (OS) e le proprie applicazioni e riserva la propria porzione di risorse della macchina (memoria, calcolo, ecc.).

Un VPS offre livelli di prestazioni, flessibilità e controllo a metà strada tra quelli offerti dall'hosting condiviso multi-tenant e dall'hosting dedicato single-tenant. Mentre potrebbe sembrare un controsenso che le soluzioni VPS multi-tenant siano chiamate "private" - specialmente quando sono disponibili opzioni single-tenant - il termine "VPS" è più comunemente usato dai fornitori di hosting tradizionali per distinguerlo dall'hosting condiviso, un modello di hosting dove tutte le risorse hardware e software di una macchina fisica sono condivise equamente tra più utenti.

All'altra estremità del continuum, alcuni fornitori di cloud (tra cui IBM) offrono un livello di isolamento dell'hosting (e di privacy) al di là di un server cloud multi-tenant. Due modelli comuni includono host dedicati e istanze dedicate. In entrambi questi modelli, l'utente finale ha accesso alle risorse virtuali e probabilmente sta usufruendo di un hypervisor gestito, ma lo sta facendo su un hardware dedicato e single-tenant.

Le prossime sezioni forniscono confronti più dettagliati tra VPS, condiviso e hosting dedicato.

Quando si considerano dei casi d'uso per i server virtuali, le differenze tra i provider possono essere davvero significative. Per i fornitori di hosting tradizionali, un VPS rappresenta un buon equilibrio di costo, flessibilità, scalabilità e controllo tra l'hosting condiviso e dedicato e lo rende perfetto per l'eCommerce, le applicazioni che hanno un traffico moderato o intenso, i server e-mail, il CRM, ecc.

Ma, al di là di questo, i server virtuali dei principali fornitori di cloud pubblici sono significativamente più robusti e ricchi di funzionalità - sono il blocco di costruzione fondamentale per gran parte di ciò che è considerato "cloud" oggi e possono gestire un insieme molto più vario di carichi di lavoro.


Differenze tra hosting condiviso, VPS e dedicato

Basandosi sul concetto di "locazione" si possono considerare delle similitudini tra le differenze tra hosting condiviso, VPS e dedicato e le differenze tra diversi tipi di abitazioni:

  • L'hosting condiviso è paragonabile ad un appartamento, dove gli inquilini condividono servizi come il parcheggio, una lavanderia, una piscina, ecc.
  • L'hosting dedicato è più simile ad una casa monofamiliare, dove tutto - compresa la proprietà stessa - appartiene ed è riservato ad un unico proprietario.
  • L'hosting VPS è in qualche modo a metà strada - analogo alla casa di città o al condominio - dove ogni occupante ha i propri servizi (lavanderia, parcheggio, ecc.)  ma condivide comunque un verde cittadino, un centro benessere e altre infrastrutture fisiche più ampie e comuni.

Hosting condiviso

L'hosting condiviso è la forma più elementare ed economica di hosting. Nell'hosting condiviso, le risorse di una macchina fisica sono messe a disposizione di tutti gli inquilini in proporzioni uguali. L'hosting condiviso è ideale per siti web e applicazioni web di livello base e personali che hanno poco traffico, pochi requisiti tecnici e prestazioni o requisiti di sicurezza limitati.

In un modello di hosting condiviso, poiché a tutti gli inquilini viene assegnata una quantità finita di capacità di un server individuale, i fornitori non permettono ai siti web di scalare oltre i limiti previsti dal piano. Tuttavia, l'hosting condiviso è il modello più vulnerabile nei confronti dei "vicini rumorosi" - quelli le cui applicazioni consumano inaspettatamente più della loro quota di risorse, causando problemi di prestazioni per gli altri inquilini. Per maggiori informazioni sull'hosting condiviso, vedi "Che cos'è il cloud hosting?" e "Web hosting: un'introduzione".

Hosting VPS

Come già detto, l'hosting VPS può essere considerato un'opzione premium rispetto all'hosting condiviso. Nell'hosting VPS, le risorse condivise sono messe a disposizione di un utente finale che ha un maggiore controllo sulle specifiche di sistema, sui sistemi operativi ospiti e sullo stack software complessivo rispetto al caso dell'hosting condiviso.

È importante notare che mentre l'hosting VPS si colloca tra l'hosting condiviso e quello dedicato in termini di controllo, prezzo e semplicità, rimane il più scalabile dei tre modelli ed è il parente più prossimo delle VM/virtual server offerti dalla maggior parte dei fornitori di cloud pubblici.

Hosting dedicato

A differenza dell'hosting condiviso e VPS, l'hosting dedicato offre agli utenti finali l'accesso a tutte le risorse hardware di un dato server. L'hosting dedicato offre i maggiori livelli di isolamento, sicurezza, prestazioni e controllo rispetto all'hosting VPS e condiviso.

L'hosting dedicato è anche il più costoso dei tre modelli a causa del livello di risorse hardware assegnate a un singolo cliente. È anche un po' più complicato da scalare rispetto al VPS, perché lo scaling richiede al provider di configurare e fornire nuove risorse hardware fisiche.

Il termine "server bare metal" è talvolta usato in modo intercambiabile con i server dedicati, ma i fornitori che offrono bare metal offrono tipicamente caratteristiche più simili al cloud nei loro server dedicati, come il provisioning in minuti (rispetto alle ore), la fatturazione in incrementi orari (rispetto al mensile) e la fornitura di hardware di fascia più alta, comprese le unità di elaborazione grafica (GPU - graphic processing unit). Vedi "I server dedicati e Bare Metal spiegati" per una esplorazione completa delle due opzioni.


Confronto tra VPS, host dedicati e istanze host dedicate

Un VPS è comunemente inteso come una singola macchina virtuale su un componente hardware fisico condiviso con altre VM. Le istanze e gli host dedicati portano un altro livello di isolamento, controllo e visibilità all'hosting VPS collocando le macchine virtuali su un hardware dedicato e a singolo occupante.

Un host dedicato comporta il noleggio di un'intera macchina fisica, il mantenimento di un accesso continuo e il controllo su quella macchina, il suo hardware e qualsiasi software installato su di essa. Questo modello fornisce la massima quantità di flessibilità e trasparenza dell'hardware, il controllo del carico di lavoro e il posizionamento, e offre anche alcuni vantaggi per determinati software con licenza bring-your-own.

Un'istanza dedicata offre lo stesso isolamento single-tenant e lo stesso controllo sul posizionamento del carico di lavoro, ma non è abbinata a una macchina fisica specifica. Vuol dire che è un'istanza. Quindi, ad esempio, se un'istanza dedicata viene riavviata, potrebbe essere associata a una nuova macchina fisica - una macchina dedicata al singolo account, ma comunque un'altra macchina, potenzialmente in una posizione fisica diversa.

Host dedicati e istanze dedicate variano leggermente nelle loro opzioni di gestione, modelli di prezzo e visibilità. 


VPS e IBM Cloud

IBM fornisce una gamma completa di scelte di scelte di hosting di server virtuali, compresi i server pubblici e multi-tenant, così come host e istanze dedicate. In aggiunta ai server virtuali,IBM Cloud offre anche server bare metal, unservizio kubernetes gestito,PaaS e FaaS per fornire una serie completa di modelli di calcolo per supportare qualsiasi applicazione o carico di lavoro.

IBM offre anche una vasta gamma di servizi di supporto per networking,archiviazione e database, oltre a servizi speciali come Watson e Blockchain.

Per iniziare, crea un account IBM Cloud oggi stesso.


Soluzioni correlate

VPS Australia

Implementa e ridimensiona un VPS (Virtual Private Server) in Australia su una rete altamente resiliente, globale e a bassa latenza con IBM Cloud.


VPS Canada

Implementa e ridimensiona un VPS (Virtual Private Server) in Canada su una rete altamente resiliente, globale e a bassa latenza con IBM Cloud.


VPS Germania

Implementa e ridimensiona un VPS (Virtual Private Server) in Germania su una rete altamente resiliente, globale e a bassa latenza con IBM Cloud.


VPS in India

Implementa e ridimensiona un VPS (Virtual Private Server) in India su una rete altamente resiliente, globale e a bassa latenza con IBM Cloud.


VPS Indonesia

Implementa e ridimensiona un VPS (Virtual Private Server) in Indonesia su una rete altamente resiliente, globale e a bassa latenza con IBM Cloud.


VPS Giappone

Implementa e ridimensiona un VPS (Virtual Private Server) in Giappone su una rete altamente resiliente, globale e a bassa latenza con IBM Cloud.


VPS Malesia

Implementa e ridimensiona un VPS (Virtual Private Server) in Malesia su una rete altamente resiliente, globale e a bassa latenza con IBM Cloud.


VPS Paesi Bassi

Implementa e ridimensiona un VPS (Virtual Private Server) nei Paesi Bassi su una rete altamente resiliente, globale e a bassa latenza con IBM Cloud.


VPS Regno Unito

Implementa e ridimensiona un VPS (Virtual Private Server) nel Regno Unito su una rete altamente resiliente, globale e a bassa latenza con IBM Cloud.