Cos'è la sicurezza di rete?

La sicurezza di rete può proteggere la tua infrastruttura IT da diverse minacce.

Donna in una fabbrica che indossa un casco protettivo

Una definizione della sicurezza di rete

A un livello fondamentale, la sicurezza di rete consiste nell'operazione di protezione di dati, applicazioni, dispositivi e sistemi connessi alla rete.

Sebbene la sicurezza di rete e la sicurezza informatica si sovrappongano in molti modi, la sicurezza di rete è il più delle volte definita come un sottoinsieme della sicurezza informatica. Utilizzando una tradizionale "analogia del castello e del fossato" o un approccio alla sicurezza basato sul perimetro - in cui la tua organizzazione è il tuo castello e i dati archiviati nel castello sono i tuoi gioielli della corona - la sicurezza di rete è più interessata alla sicurezza all'interno delle mura del castello.

In questo scenario basato sul perimetro, l'area all'interno delle mura del castello può rappresentare l'infrastruttura IT di un'azienda, compresi i relativi componenti di rete, hardware, sistemi operativi, software e storage di dati. La sicurezza di rete protegge questi sistemi da malware/ransomware, attacchi DDOoS (distributed denial-of-service), intrusioni di rete e altro ancora, creando una piattaforma sicura per gli utenti, i computer e i programmi per l'esecuzione delle loro funzioni all'interno dell'ambiente IT.

Man mano che le organizzazioni passano agli ambienti ibridi e multicloud, i relativi dati, applicazioni e dispositivi vengono distribuiti tra le ubicazioni e le aree geografiche. Gli utenti vogliono accedere ai sistemi e ai dati aziendali da qualsiasi ubicazione e da qualsiasi dispositivo. Di conseguenza, si sta abbandonando il tradizionale approccio basato sul perimetro alla sicurezza di rete. Un approccio Zero trust alla sicurezza, in cui un'organizzazione non si fida mai di un accesso e ne esegue sempre la verifica, sta rapidamente diventando il nuovo metodo per rafforzare il profilo di sicurezza di un'organizzazione.


Tipi di sicurezza di rete

Protezione tramite firewall

Un firewall è un programma software o un dispositivo hardware che impedisce agli utenti non autorizzati di accedere alla tua rete, non consentendo l'accesso al traffico sospetto e consentendo invece il transito al traffico legittimo. Esistono diversi tipi di firewall con diversi livelli di sicurezza, che vanno dai semplici firewall che filtrano i pacchetti ai server proxy e ai complessi firewall di prossima generazione che utilizzano AI e machine learning per confrontare e analizzare le informazioni mentre cercano di transitare.

Rilevamento e prevenzione delle intrusioni

Gli IDPS (intrusion detection and prevention system) possono essere implementati direttamente dietro un firewall per fornire un secondo livello di difesa contro gli utenti malintenzionati. Di solito lavorando insieme al suo predecessore, il più passivo IDS (intrusion defense system), un IDPS si colloca tra l'indirizzo di origine e la sua destinazione, creando un punto di arresto supplementare per il traffico prima che possa accedere a una rete. Un IDPS avanzato può anche utilizzare machine learning e AI per analizzare istantaneamente i dati in entrata e attivare un processo automatizzato - come l'attivazione di un allarme sonoro, il blocco del traffico dall'origine o la reimpostazione della connessione - se rileva dell'attività sospetta.

NAC (Network Access Control)

Presente nella prima linea di difesa, NAC (Network Access Control) fa esattamente questo: controlla l'accesso alla tua rete. Utilizzato per lo più per i "controlli dello stato di integrità degli endpoint", NAC può eseguire lo screening di un dispositivo endpoint, come un laptop o uno smartphone, per garantire che disponga della protezione antivirus adeguata, di un livello di aggiornamento del sistema appropriato e della configurazione corretta prima che possa accedere. NAC può anche essere programmato per un "accesso basato sui ruoli", in cui l'accesso di un utente viene limitato in base al suo profilo in modo che, una volta all'interno della rete, possa accedere solo ai file o ai dati approvati.

Sicurezza cloud

La sicurezza cloud protegge le risorse online - come i dati sensibili, le applicazioni, gli IP virtualizzati e i servizi - da fughe, perdite e furti. Tenere al sicuro i sistemi basati sul cloud richiede delle solide politiche di sicurezza e la stratificazione di metodi di sicurezza quali l'architettura firewall, i controlli degli accessi, le VPN (Virtual Private Network), la crittografia o il mascheramento dei dati, il software di intelligence sulle minacce e i programmi di disaster recovery.

VPN (Virtual Private Network)

Una VPN (Virtual Private Network) è un software che protegge l'identità di un utente crittografando i suoi dati e mascherando il suo indirizzo IP e la sua posizione. Quando qualcuno utilizza una VPN, non si sta più connettendo direttamente a internet ma a un server sicuro che si connette quindi a internet per suo conto. Le VPN sono utilizzate regolarmente nelle aziende e stanno diventando sempre più necessarie per le singole persone, soprattutto chi utilizza il wi-fi pubblico nei caffè o negli aeroporti. Le VPN possono proteggere gli utenti dagli hacker che potrebbero rubare qualsiasi cosa, da e-mail e foto a numeri di carta di credito e identità di un utente.

DLP (Data Loss Prevention)

DLP (Data Loss Prevention o, a volte, Data Leak Prevention), è un insieme di strategie e strumenti implementato per garantire che gli utenti dell'endpoint non condividano accidentalmente o malintenzionalmente informazioni sensibili all'esterno di una rete aziendale. Spesso implementati per conformarsi alle normative governative sui dati critici (quali le informazioni sulle carte di credito, quelle finanziarie o quelle sanitarie), le politiche e il software DLP monitorano e controllano le attività degli endpoint sulle reti aziendali e nel cloud, utilizzando avvisi, crittografia e altre azioni per proteggere i dati in transito, in uso e inattivi.

Protezione degli endpoint

Rendendo spesso necessario un approccio a più livelli, la sicurezza degli endpoint coinvolge la protezione di tutti gli endpoint - laptop, tablet, smartphone, dispositivi indossabili e altri dispositivi mobili - che si connettono alla tua rete. Sebbene la protezione degli endpoint sia un'impresa complessa, un servizio di sicurezza gestito può contribuire a tenere al sicuro i tuoi dispositivi, i tuoi dati e la tua rete utilizzando software antivirus, DLP (Data Loss Prevention), crittografia e altre efficaci misure di sicurezza.

UTM (Unified Threat Management)

Con le appliance UTM, le organizzazioni possono ridurre i costi e migliorare la gestibilità della protezione e del monitoraggio della rete utilizzando più strumenti di sicurezza di rete quali i firewall, le VPN, IDS, il filtro dei contenuti web e il software antispam.

Gateway web sicuro

Questa tecnologia di sicurezza impedisce al traffico di rete non autorizzato di accedere alla rete interna e protegge utenti e dipendenti che potrebbero accedere a siti web malintenzionati che contengono virus o malware. I gateway web sicuri di norma includono tecnologia di filtro web e controlli di sicurezza per le applicazioni web.


Come funziona la sicurezza di rete?

Al suo livello più fondamentale, la sicurezza di rete è incentrata su due principi di base: autenticazione e autorizzazione. In altre parole, devi prima assicurarti che ogni utente nella tua rete sia un utente autentico di cui sia consentita la presenza nella rete e devi quindi assicurarti che ogni utente nella tua rete sia autorizzato ad accedere agli specifici dati a cui sta accedendo

Concetti di base della sicurezza di rete

La sicurezza di rete coinvolge tutto, dall'impostazione e applicazione di politiche e procedure a livello aziendale all'installazione di software e hardware che può rilevare e bloccare automaticamente le minacce alla sicurezza di rete e all'assunzione di consulenti e personale per la sicurezza di rete per valutare il livello di protezione di rete di cui hai bisogno e implementare quindi le soluzioni di sicurezza necessarie.

MSS (Managed Security Services)

MSS (Managed Security Services) può contribuire a proteggere le sempre più complesse reti multicloud ibride odierne. I servizi MSS (Managed Security Services) avanzati offrono anche il monitoraggio, la gestione e la risposta a minacce, rischi e requisiti di conformità avanzati 24 ore su 24.


Soluzioni correlate

Test di penetrazione della rete

Riuscendo a sfruttare anche una sola vulnerabilità nella tua rete, gli utenti malintenzionati potrebbero potenzialmente compromettere l'intero ambiente. Con tanti punti di accesso possibili, però, dove inizi a testare il tuo sistema? X-Force Red, il team di IBM Security di hacker veterani, può aiutare a definire la priorità dei componenti da testare e a identificare e contribuire a correggere quindi le vulnerabilità a più alto rischio nelle reti interne ed esterne di un'organizzazione.


Soluzioni di risposta agli incidenti

Quasi tre quarti delle organizzazioni non dispone di un coerente piano di risposta agli incidenti di sicurezza informatica a livello aziendale. Eppure disporre di un piano potrebbe consentire di risparmiare milioni di dollari, se si dovesse verificare una violazione dei dati. Le risorse IBM Security possono aiutare la tua organizzazione a prepararsi, rilevare e rispondere a qualsiasi incidente che possa presentarsi.


SIEM (Security Information and Event Management)

Le soluzioni SIEM si sono evolute per includere UBA (user behavior analytics) avanzata, insight dei flussi di rete e AI per migliorare il rilevamento delle minacce e integrarsi senza soluzione di continuità con le piattaforme SOAR (Security, Orchestration, Automation, and Response). Crea la tua base SIEM con il contributo di consulenti qualificati che possono aiutarti.


Sicurezza dell'infrastruttura IT

I case study sono una testimonianza della forza delle soluzioni di sicurezza scalabili di IBM per le infrastrutture IT. Scopri in che modo Carhartt, il Met Office e Bradesco, una delle più grandi banche del Brasile, hanno applicato la tecnologia e le offerte di gestione IBM per tenere i loro dati al sicuro, on-premise, nel cloud o in transito tra i due ambienti.


Infrastruttura cloud per la sicurezza di rete

I firewall e i gruppi di sicurezza sono importanti per proteggere il tuo ambiente cloud e le informazioni in esso contenute e per impedire che le attività sospette raggiungano i tuoi server o utenti.


Soluzioni di sicurezza informatica

Allinea la tua strategia di sicurezza con il tuo business, proteggi i tuoi asset digitali, gestisci le tue difese contro le crescenti minacce e modernizza le tue strategie di sicurezza con IBM Security Services. Esplora le strategie per la gestione di identità e accessi, SIEM e SOAR, sicurezza multicloud e altro ancora.