Che cos'è la gestione delle applicazioni?
Esplora la soluzione IBM per la gestione delle applicazioni Iscriviti agli aggiornamenti sugli argomenti dell'AI
Illustrazione di una mano che sposta pedine degli scacchi e sullo sfondo l'icona della nuvola

 

Data di aggiornamento: 5 marzo 2024

Autori: Matthew Finio, Amanda Downie

Cos'è la gestione delle applicazioni (AM)?

La gestione delle applicazioni è la pratica di supervisionare le applicazioni software durante tutto il loro ciclo di vita, inclusi installazione, funzionamento, manutenzione, assistenza e ottimizzazione, per garantire prestazioni e funzionalità ottimali.

La gestione delle applicazioni è il processo completo di gestione, manutenzione e assistenza delle applicazioni software durante l'intero ciclo di vita. Si tratta di attività quali l'installazione, l'aggiornamento, il patching, l'upgrade e la supervisione dei componenti software e hardware necessari al funzionamento dell'applicazione.

Spesso definita AM, la gestione delle applicazioni integra diversi servizi, processi e metodologie per garantire la gestione, la manutenzione e il miglioramento efficienti di applicazioni aziendali personalizzate, in pacchetti o fornite in rete. Spesso il processo integra l'uso di strumenti e metodologie specializzati per semplificare e automatizzare diversi aspetti della gestione delle applicazioni.

I team di gestione delle applicazioni collaborano a stretto contatto con diversi stakeholder, tra cui sviluppatori, tester e unità di business, per garantire che le applicazioni soddisfino gli obiettivi organizzativi e i requisiti degli utenti. Monitorano le prestazioni delle applicazioni, individuano e risolvono eventuali bug o problemi, implementano gli aggiornamenti necessari e le misure di sicurezza e forniscono assistenza continua agli utenti.

Inoltre, i team integrano nuove funzioni e funzionalità per migliorare l'esperienza dell'utente, oltre a garantire che le applicazioni rispettino gli standard e le normative di conformità del settore.

Infine, la gestione delle applicazioni svolge un ruolo fondamentale nel mantenere l'efficienza e l'efficacia delle applicazioni software, consentendo ai business di operare in modo fluido e di raggiungere gli obiettivi operativi e strategici.

I processi e le attività necessari per la gestione delle applicazioni possono variare a seconda delle dimensioni, del settore e degli obiettivi di un'organizzazione. Gli elementi generali normalmente prevedono:

Sviluppo di applicazioni: progettazione, codifica, test e implementazione di applicazioni software. 

Distribuzione delle applicazioni: installazione e configurazione della nuova applicazione da utilizzare in ambienti specifici.

Monitoraggio delle applicazioni: osservazione costante delle prestazioni e delle funzionalità dell'applicazione per individuare i problemi.

Manutenzione delle applicazioni: aggiornamenti regolari, patch e correzioni di eventuali bug dell'applicazione per garantire un funzionamento ottimale.

Assistenza per le applicazioni: assistenza e risoluzione di problemi per gli utenti delle applicazioni che rilevano problemi.

Sicurezza delle applicazioni: misure di cybersecurity per proteggere l'applicazione da potenziali minacce e vulnerabilità.

Integrazione delle applicazioni: comunicazione e flusso di dati ininterrotti tra l'applicazione e altri sistemi all'interno dell'organizzazione.

Ritiro delle applicazioni: il processo di eliminazione graduale e di interruzione del servizio di un'applicazione alla fine del ciclo di vita.

Intelligenza artificiale più smart per le operazioni IT (AIOps)

Scopri come sia APM, che ARM possono consentire applicazioni per decisioni e risorse più rapide.

Contenuti correlati

Registrati per la guida sull'osservabilità

Che cos'è la gestione del ciclo di vita delle applicazioni (ALM)?

La gestione del ciclo di vita delle applicazioni (ALM) si riferisce al processo di gestione dell'intero ciclo di vita di un'applicazione software, dalla concezione iniziale al suo ritiro ("dalla culla alla tomba"). ALM comprende un insieme più ampio di fasi, tra cui lo sviluppo, il collaudo, la distribuzione e la manutenzione di un'applicazione.

Prevede il coordinamento di persone, processi e strumenti per fornire e gestire in modo efficace applicazioni di alta qualità in grado di soddisfare i requisiti degli utenti e gli obiettivi dell'organizzazione.

I componenti chiave della gestione del ciclo di vita delle applicazioni includono:

Sviluppo dell'applicazione: progettare e sviluppare in modo efficiente l'applicazione, tenendo conto dell'architettura, dell'interfaccia utente e delle pratiche di codifica.

Gestione della distribuzione e del rilascio: garantire la distribuzione e il rilascio dell'applicazione in modo fluido in ambienti specifici riducendo al minimo le interruzioni.

Manutenzione e assistenza: fornire con continuità manutenzione, assistenza e risoluzione dei problemi per garantire prestazioni dell'applicazione ottimali e prive di bug.

Ottimizzazione delle prestazioni: analizzare e ottimizzare costantemente le prestazioni dell'applicazione per garantire che soddisfi gli standard definiti e le metriche delle prestazioni. Utilizzare il software Application Performance Management (APM) per garantire che le applicazioni critiche funzionino come previsto. 

Gestione dei requisiti: acquisire, monitorare, analizzare e gestire i requisiti dell'applicazione per garantire che sia in linea con gli obiettivi dell'organizzazione e le esigenze degli utenti. 

Sicurezza e conformità: implementare misure di sicurezza efficaci e seguire le normative di settore per proteggere l'applicazione e i suoi dati da minacce e vulnerabilità e garantirne la conformità. 

Test e garanzia di qualità: testare approfonditamente l'applicazione per verificare che funzioni come previsto e soddisfi gli standard di qualità richiesti.

Formazione e assistenza agli utenti: fornire formazione e assistenza agli utenti per garantire che i dipendenti o gli utenti possano utilizzare efficacemente l'applicazione e comprenderne le funzionalità. Gli stakeholder svolgono un ruolo importante nel fornire le competenze tecniche durante l'intero ciclo di vita dell'applicazione.

ALM mira a semplificare il processo di sviluppo del software, migliorare la qualità dell'applicazione e ridurre i tempi e i costi necessari per lo sviluppo e la manutenzione.

Che cosa sono i servizi di gestione delle applicazioni (AMS)?

I servizi di gestione delle applicazioni (AMS) si riferiscono all'esternalizzazione della gestione e dell'assistenza per applicazioni aziendali a un fornitore di servizi terzo. Esternalizzando la gestione delle applicazioni, le aziende possono ottimizzare i costi e sfruttare le competenze specializzate del fornitore. Il mantenimento, l'ottimizzazione e l'assistenza per diversi tipi di applicazioni software all'interno dell'organizzazione diventano responsabilità del fornitore, che può personalizzare i propri servizi per soddisfare i requisiti specifici dell'organizzazione.

I fornitori di AMS mirano a garantire che le applicazioni funzionino in modo fluido, sicuro ed efficiente, mentre l'esternalizzazione dell'AM consente alle organizzazioni di concentrarsi sulle funzioni core business senza doversi preoccupare delle complessità della gestione delle applicazioni.

Perché la gestione delle applicazioni è importante per il business?

La gestione delle applicazioni (AM) è importante per il business in quanto garantisce il funzionamento regolare, la manutenzione e l'ottimizzazione delle applicazioni software critiche per le diverse funzioni organizzative. L'AM svolge un ruolo fondamentale nel migliorare l'efficienza operativa garantendo che le applicazioni funzionino in modo fluido, che il tempo di inattività sia ridotto al minimo e che i problemi tecnici vengano risolti rapidamente.

Una gestione delle applicazioni efficiente porta a una maggiore produttività e innovazione all'interno delle organizzazioni. Permette ai dipendenti di concentrarsi sulle attività principali, sui processi di business, sui problemi della concorrenza e sull'espansione e il rafforzamento dell'ecosistema senza interruzioni causate da bug legati alle applicazioni.

Un'AM efficace contribuisce anche a migliorare l'esperienza dell'utente, in quanto consente di realizzare applicazioni ben gestite con interfacce più fluide e facili da usare. Questo vantaggio può migliorare la soddisfazione e la fedeltà del cliente e offrire all'organizzazione un vantaggio competitivo.

Garantendo che le applicazioni siano aggiornate e funzionino in modo ottimale, AM contribuisce all'efficienza dei costi, consentendo ai business di allocare le risorse in modo più strategico e investire in altre aree di sviluppo e crescita. Inoltre, un'efficace gestione delle applicazioni consente ai business di rispettare le normative di settore e gli standard di conformità, riducendo al minimo il rischio di sanzioni e di conseguenze legali.

In generale, l'AM è un fattore chiave che consente ai business di rimanere agili e reattivi alle mutevoli richieste del mercato e della tecnologia. Garantendo che le applicazioni siano sicure, affidabili e allineate agli obiettivi di business, la gestione delle applicazioni agevola il successo e la crescita dell'organizzazione, favorisce l'innovazione e può aumentare il vantaggio competitivo.

 

Chi sono i principali stakeholder nella gestione delle applicazioni?

Alcuni importanti stakeholder nella gestione delle applicazioni sono:

Sviluppatori di applicazioni, DevOps e DevSecOps: poiché sono responsabili di progettazione, sviluppo, implementazione, integrazione, manutenzione e protezione delle applicazioni, questi gruppi sono fondamentali per comprendere gli aspetti tecnici delle applicazioni e implementare aggiornamenti e miglioramenti.

Gestori di applicazioni: parte del team IT e supervisori del software applicativo all'interno dell'azienda, questi soggetti guidano la gestione dei progetti e i workflow per l'implementazione, la manutenzione e il ritiro delle applicazioni.

Titolari di aziende e stakeholder: concentrandosi sulla produttività e sui profitti, questo gruppo ha un interesse legittimo per le prestazioni e la funzionalità dell'applicazione. Il loro feedback è fondamentale per allineare il processo di gestione delle applicazioni agli obiettivi di business più ampi dell'organizzazione.

Utenti: le persone e i gruppi che interagiscono direttamente con l'applicazione possono fornire feedback e dati sull'utilizzo, fondamentali per comprendere l'efficacia dell'applicazione e individuare le aree di miglioramento.

Responsabili IT: in qualità di supervisori della strategia e dell'infrastruttura IT complessiva, i responsabili IT possono contribuire ad allineare le attività di gestione delle applicazioni agli obiettivi IT più ampi dell'organizzazione.

Team delle operazioni IT: responsabili della gestione dell'infrastruttura e dei sistemi su cui vengono eseguite le applicazioni, questi team sono fondamentali per garantire il corretto funzionamento delle applicazioni e la manutenzione dei componenti hardware e software sottostanti.

Fornitori o fornitori terzi: se un'applicazione proviene da fornitori esterni o fornitori terzi, questi soggetti sono importanti stakeholder. Il loro coinvolgimento potrebbe includere la fornitura di assistenza per l'applicazione, aggiornamenti e servizi di manutenzione.

Coinvolgere e collaborare con questi stakeholder chiave è fondamentale per una gestione delle applicazioni efficace. In questo modo si garantisce che il processo di gestione sia in linea con gli obiettivi generali dell'organizzazione, che soddisfi i requisiti degli utenti e che sia in grado di rispondere all'evoluzione della tecnologia e delle esigenze aziendali.

Prodotti
Application management per il cloud ibrido

IBM® Consulting offre soluzioni IT innovative e di alta qualità per soddisfare le esigenze aziendali dei nostri clienti, tra cui servizi di gestione del cloud ibrido con soluzioni tecnologiche che consentono di raggiungere gli obiettivi aziendali e accelerano il percorso verso il cloud. 

Esplora le soluzioni di gestione delle applicazioni

Monitoraggio delle prestazioni delle applicazioni (APM)

Osserva, monitora e correggi automaticamente l'intero stack delle applicazioni tramite automazione, AI, machine learning e altre tecnologie di IBM Instana Observability.

Esplora i nostri servizi APM

IBM Turbonomic

Accelera le operazioni IT, migliora le prestazioni delle app e riduci al minimo i costi con una piattaforma che offre una visualizzazione full stack, automazione intelligente e insight basati su AI.

Esplora IBM Turbonomic
Risorse Come aiutare l'IT ad autogestirsi con le operazioni autonome

Scopri in che modo i leader IT utilizzano l'AI e l'automazione per aggiungere nuove funzionalità alle loro soluzioni IT, visualizzare le operazioni end-to-end e monitorare ogni evento IT in tempo reale.

Sviluppo delle applicazioni e valutazione della gestione

Scopri come le tue risposte si posizionano rispetto ai benchmark di settore e scopri nuove aree di ottimizzazione per la tua organizzazione per ottenere il meglio dalla tua strategia ADM.

IBM® Consulting Cloud Accelerator

Sperimenta velocità, prevedibilità e una riduzione dei rischi con una piattaforma progettata per aiutare le aziende ad accelerare l'adozione del cloud con risultati coerenti e prevedibili.

Cos'è la migrazione al cloud?

Scopri di più sul processo di trasferimento di dati, applicazioni e workload da un data center on-premise a un'infrastruttura basata sul cloud, o da un ambiente cloud a un altro.

Che cos'è la migrazione delle applicazioni?

Esplora il processo di spostamento di un'applicazione da un ambiente informatico a un altro.

Cosa si intende per modernizzazione delle applicazioni?

Esplora i vantaggi e le sfide derivanti dall'adozione delle applicazioni legacy esistenti e dalla modernizzazione dell'infrastruttura della loro piattaforma, della loro architettura interna e delle loro funzioni.

Fasi successive

Utilizza IBM Turbonomic per eseguire le applicazioni senza soluzione di continuità, in modo continuo e conveniente allo scopo di migliorare le prestazioni delle applicazioni riducendo al contempo i costi.

Esplora IBM Turbonomic Prenota una demo gratuita