Home topics ONDC Che cos'è l'ONDC (Open Network for Digital Commerce)?
Esplora le soluzioni di integrazione dei dati Abbonati per ricevere gli aggiornamenti sull'AI
Illustrazione con collage di pittogrammi di ingranaggi, braccio robotico, telefono cellulare

 

Data di pubblicazione: 22 marzo 2024
Collaboratori: Chrystal R. China, Michael Goodwin

Che cos'è l'ONDC (Open Network for Digital Commerce)?

L'ONDC (Open Network for Digital Commerce) è un'iniziativa del governo indiano per promuovere una rete di e-commerce aperta che colleghi acquirenti, piattaforme e rivenditori.

L'obiettivo di ONDC è creare un ambiente di e-commerce inclusivo attraverso un protocollo aperto sviluppato sulle specifiche open source, rendendolo indipendente da qualsiasi piattaforma.1

Nello specifico, l'ONDC è un insieme di protocolli e specifiche che consentono a diverse piattaforme di e-commerce di connettersi e interagire tra loro. Questa capacità migliora la scoperta dei prezzi e offre ai consumatori più provider di servizi tra cui scegliere.

L'ONDC rappresenta un passo avanti verso la democratizzazione del Digital Commerce, spostandolo da un modello incentrato sulla piattaforma, in cui alcuni giganti dell'e-commerce dominano il mercato, a una piattaforma aperta e interoperabile in cui acquirenti e venditori possono interagire indipendentemente dalle piattaforme che utilizzano. L'obiettivo è quello di spostare l'e-commerce dai walled garden (ecosistemi chiusi, isolati e altamente stratificati) a un ambiente più accessibile che promuova la concorrenza, l'inclusività e l'innovazione.

Guida all'AI e all'automazione IT

La Guida aziendale all'AI e all'automazione IT offre uno sguardo approfondito sull'automazione IT basata sull'AI, tra cui perché e come utilizzarla, i problemi che bloccano i tuoi sforzi e come iniziare.

Contenuti correlati

Registrati per la guida sull'osservabilità

Lo sviluppo dell'ONDC

L'ONDC è stato sviluppato tra i crescenti problemi di concentrazione di energia nel mercato dell'e-commerce durante un'era di rapida trasformazione digitale. In India, come in molti altri paesi, una piccola coorte di grandi piattaforme di e-commerce è cresciuta fino a creare dei monopoli digitali. Questa tendenza ha sollevato preoccupazioni per le pratiche commerciali sleali, la monopolizzazione dei dati e l'emarginazione delle piccole imprese locali che lottano per competere.

Per affrontare queste sfide e democratizzare lo spazio, il governo indiano (sotto gli auspici del Ministero del Commercio e dell'Industria) aveva iniziato a esplorare la possibilità di creare una rete aperta per il Digital Commerce. L’obiettivo era realizzare un framework che consentisse ad acquirenti e venditori di effettuare transazioni, indipendentemente dalle rispettive piattaforme utilizzate, in modo simile a come le interfacce di pagamento unificate (UPI)2 hanno rivoluzionato i pagamenti digitali rendendoli indipendenti dalla piattaforma. 

Nel luglio 2021, il Dipartimento per la Promozione dell'Industria e del Commercio Interno (DPIIT) ha istituito un consiglio consultivo di nove membri per guidare l'iniziativa e i programmi pilota di New Delhi NCR, Bengaluru, Mumbai, Bangalore, Coimbatore, Hyderabad, Pune e altre città. Nel giro di pochi mesi, l'ONDC ha ottenuto la certificazione come organizzazione no profit della Sezione 8 gestita dal settore privato, dopodiché diverse organizzazioni dello stesso settore hanno iniziato a integrare applicazioni e servizi con la rete dell'ONDC.

Dal suo lancio, le piattaforme ONDC hanno elaborato quasi 7 milioni di ordini e la rete ONDC è cresciuta fino a oltre 370.000 venditori e fornitori di servizi in 588 "città contabili" (circa il 70% delle città indiane).3 I protocolli ONDC sono stati adottati da società come Flipkart, Paytm, Pincode by PhonePe, Amazon, State Bank of India (SBI) e Meta (tra le altre), con casi d'uso che vanno dalla sanità alla fintech e all'agribusiness.

L'ONDC è anche pronto a diventare un elemento di svolta nel settore delle consegne di cibo, dove può ridurre drasticamente i tassi di commissione rispetto a piattaforme come Zomato e Swiggy, che addebitano ai ristoranti - molti dei quali sono piccole imprese - commissioni fino al 25%.4

  

Come funziona ONDC?

ONDC non è una singola piattaforma o app, ma una serie di protocolli che consentono a entità diverse di effettuare transazioni, creando condizioni di parità per imprenditori, startup, piccole e medie imprese, aziende e consumatori.

L'ONDC comprende tre componenti principali:

  • App per acquirenti: applicazioni che interagiscono con beni e servizi di livello demografico, come chatbot, app basate sull'utente e assistenti vocali.

  • App per venditori: applicazioni che interagiscono con beni e servizi a livello di offerta, come la ricezione delle richieste degli acquirenti, l'evasione degli ordini e la pubblicazione di cataloghi di beni e servizi.

  • Gateway ONDC: le applicazioni che orchestrano i servizi di acquirente e venditore. Per esempio, le app di scoperta degli acquirenti basate sulla posizione, come Magicpin.

ONDC è progettato con un'architettura di microservizi, il che significa che ogni componente della rete è un servizio indipendente in grado di comunicare con gli altri tramite API (in particolare AsyncAPI). Questo approccio modulare facilita l'integrazione di diverse piattaforme con ONDC. Tuttavia, per funzionare in modo ottimale, la natura aperta e accessibile di ONDC richiede alcuni componenti e processi informatici, da cui la dipendenza del sistema ONDC dal protocollo Beckn.

Cos'è il protocollo Beckn?

Il protocollo Beckn, promosso dalla Beckn Foundation e di proprietà della Open Shared Mobility Foundation, è un protocollo aperto che consente il commercio elettronico decentralizzato e l'interoperabilità tra mercati online, provider di servizi e consumatori.

I gateway Beckn aggregano i dati e disaccoppiano i livelli di trasmissione dei pacchetti dai livelli di esperienza utente in modo che le transazioni (come prenotazione degli ordini, pagamento, consegna ed evasione degli ordini) siano standardizzate in tutta la rete. In quanto tali, alimentano il backend dell'infrastruttura dell'ONDC.

Il protocollo Beckn include:

Funzioni di decentralizzazione

Beckn utilizza tecnologie decentralizzate, come la blockchain, per consentire interazioni peer-to-peer tra le diverse entità dell'ecosistema di e-commerce. Questo approccio decentralizzato aiuta a eliminare la necessità di intermediari, riducendo i costi e migliorando l'efficienza delle transazioni. Offre inoltre agli utenti un maggiore controllo sui propri dati e sulle proprie transazioni, promuovendo un ambiente più trasparente per il commercio.

Standardizzazione API

Le API consentono agli sviluppatori e ai fornitori di servizi di terze parti di creare app e servizi che possono integrarsi con un'infrastruttura ONDC. Il protocollo Beckn definisce una serie di standard e politiche per tutte le API di rete per facilitare lo scambio di dati e l'integrazione dei processi tra le entità. Questi standard e queste politiche consentono ai componenti di rete di interagire senza problemi di compatibilità.

Le API standardizzate semplificano anche il processo di sviluppo per le aziende che desiderano implementare Beckn, poiché i team possono utilizzare interfacce predefinite per connettersi con altri partecipanti di rete.

Identità digitale unificata

I protocolli Beckn forniscono agli utenti un'identità unica e coerente che funziona su più servizi e piattaforme all'interno della rete, consentendo loro di accedere a una miriade di servizi senza utilizzare più accessi o configurazioni di account. Questi protocolli aiutano anche gli utenti ad accedere a consigli personalizzati e a gestire le proprie preferenze IT in modo più efficace.

Framework di governance

I framework di governance stabiliscono le regole, i regolamenti e le policy che determinano il modo in cui i partecipanti possono interagire con la rete. Un framework di governance ben definito aiuta a mantenere l'integrità della rete, garantendo trasparenza, equità e responsabilità tra gli stakeholder.

Beckn incorpora alcuni meccanismi, come sistemi di reputazione, contratti intelligenti e tecniche crittografiche, per stabilire la fiducia tra i partecipanti nell'ecosistema e-commerce. Questi meccanismi aiutano a mitigare i rischi associati al commercio decentralizzato. Implementa inoltre funzionalità di sicurezza per proteggere i dati e le risorse sensibili degli utenti, creando un ambiente sicuro per l'esecuzione di transazioni all'interno del protocollo.

Caratteristiche di scalabilità

La natura di Beckn consente ai nuovi partecipanti di unirsi alle reti ONDC senza attriti, anche quando la rete inserisce molti nuovi partecipanti contemporaneamente. Queste funzioni assicurano che il protocollo sia in grado di gestire volumi di transazioni crescenti e di adattarsi all'espansione complessiva delle reti commerciali decentralizzate.

Inoltre, la scalabilità di Beckn's significa che il protocollo può supportare una vasta gamma di casi d'uso e applicazioni, promuovendo l'innovazione in tutti i settori e promuovendo l'adozione globale di soluzioni commerciali decentralizzate. 

Strategie di osservabilità ONDC

Come per qualsiasi sistema complesso, è essenziale mantenere l'integrità e le prestazioni delle piattaforme e dei servizi ONDC. L'osservabilità delle applicazioni e le soluzioni di gestione delle API possono essere utili, specialmente se utilizzate in concomitanza con le best practice di osservabilità. Quando si implementa un'infrastruttura ONDC, le organizzazioni possono prendere in considerazione:

Raccolta di metriche da ogni parte del sistema

Questo include metriche tecniche (come l'utilizzo della CPU, il consumo di memoria e la richiesta di latenza) e metriche aziendali (come il numero di transazioni e le percentuali di successo).

Implementazione delle procedure di registrazione

Le pratiche di registrazione includono l'acquisizione di informazioni dettagliate (come timestamp, messaggi di errore, analisi dello stack e dati contestuali) sul comportamento e sugli errori del sistema. Ogni microservizio, database e servizio di supporto dovrebbe inoltre avere i propri log aggregati e archiviati in un sistema di registrazione centralizzato per un facile accesso e analisi.

Esecuzione di analisi distribuite

Data la natura distribuita e ampliata di ONDC, il tracciamento distribuito, che monitora le richieste durante il flusso attraverso vari servizi, può rivelarsi inestimabile per la risoluzione dei problemi e l'ottimizzazione.

Definizione di SLO e SLR

Gli indicatori del livello di servizio (SLI) sono le metriche misurate da un'organizzazione per un particolare servizio (come il tempo di attività e il tasso di errore), mentre gli obiettivi SLO (service-level-objective) sono quelli prefissati dalle aziende per queste metriche (come il 99,9% di tempo di attività). Queste misurazioni sono definite e concordate nei service level agreement (SLA). La definizione di SLI e SLO pertinenti può aiutare i team a stabilire le aspettative in termini di prestazioni e disponibilità del sistema, misurare i i progressi lungo il percorso e rispettare gli accordi con i clienti.

Utilizzo dell'ingegneria del caos

Testare in modo proattivo la resilienza delle piattaforme ONDC introducendo esperimenti di caos (chaos engineering) consente ai team di capire come reagisce il sistema a guasti imprevisti e a identificare le opportunità di miglioramento.

Adottare gli AIOps

L'intelligenza artificiale per le operazioni IT (AIOps) può automatizzare la correlazione dei dati tra gli strumenti di monitoraggio, fornire avvisi di sistema predittivi e automatizzare l'analisi delle cause principali, tutti elementi che migliorano l'osservabilità dell'ONDC.  

Soluzioni correlate
IBM API Connect

IBM API Connect è una soluzione completa di gestione delle API che utilizza un'esperienza intuitiva per consentirti di creare, gestire, proteggere, socializzare e monetizzare le API in modo coerente, promuovendo la trasformazione digitale on-premise e nei cloud.

Esplora IBM API Connect

IBM Instana Observability

Scopri i server, l'archiviazione e il software progettati per l'hybrid cloud e la strategia AI della tua azienda.

Esplora IBM Instana Observability

IBM Automation

Scopri come automazioni ad alto impatto possono contribuire a rendere più proattivi i tuoi sistemi IT, efficienti i processi e produttive le risorse umane.

Esplora le soluzioni di automazione IBM
Risorse Semplificare il commercio digitale: integrare IBM API Connect con ONDC

Se abbinata alle solide funzionalità di IBM API Connect, questa integrazione rappresenta un'opportunità rivoluzionaria per acquirenti, venditori e partner logistici di prosperare nel mercato digitale.

Studio sui consumatori del 2024: rivoluziona il settore retail con l'AI ovunque

È il momento di semplificare l'esperienza di acquisto. I clienti non aspettano.

Che cos'è la trasformazione digitale?

La trasformazione digitale adotta un approccio digital-first e orientato al cliente a tutti gli aspetti di un'azienda, compresi i modelli di business, le esperienze dei clienti, i processi e le operazioni.

Che cos'è l'e-commerce?

L'e-commerce, o commercio elettronico, è il processo di acquisto e vendita di beni e servizi su Internet.

Sei tendenze di e-commerce da tenere d'occhio

Leggi le tendenze che guidano il mercato dell'e-commerce nel futuro.

Che cos'è l'AI nel settore finanziario?

L'AI nel settore finanziario è l'uso della tecnologia, inclusi algoritmi avanzati e machine learning (ML), per analizzare i dati, automatizzare le attività e migliorare i processi decisionali nel settore dei servizi finanziari.

Fasi successive

Utilizza IBM API Connect per proteggere e gestire le API aziendali durante il loro ciclo di vita. Aiuta te e i tuoi clienti a creare, gestire, proteggere, socializzare e monetizzare costantemente le API aziendali ed è disponibile anche come API management platform altamente scalabile su IBM Marketplace e AWS.

Esplora API connect Prenota una demo live
Note a piè di pagina

1 About ONDC,” (link esterno a ibm.com), ONDC.org

2 "Unified Payments Interface," (link esterno a ibm.com), NCPI.org

3 "ONDC completes more than 7.1 million cumulative orders in February since inception a year ago," (link esterno a ibm.com), The Economic Times, 5 marzo 2024

4 "ONDC explained: What is it, top buyer and seller apps, how to order food & groceries, and more," (link esterno a ibm.com), Forbes.com, 18 settembre 2023