Cos'è?

Cos'è? 

IBM Cloud Object Storage è un servizio di storage che può essere utilizzato per memorizzare i dati non strutturati ed è progettato per un'elevata durevolezza, resilienza e sicurezza. I dati sono accessibili utilizzando gli SDK o l'interfaccia utente di IBM.

Cosa posso fare con IBM Cloud Object Storage?

È possibile utilizzare IBM Cloud Object Storage per accedere ai dati non strutturati da qualsiasi parte del mondo, tramite un portale self-service supportato da API RESTful e SDK. A seconda delle proprie esigenze, è possibile utilizzarlo come repository per il backup e il recupero, l'archiviazione, il repository di contenuti multimediali, data lake per l'analisi e come servizio di archiviazione per le applicazioni cloud-native.

Che tipo di dati posso memorizzare in IBM Cloud Object Storage?

È possibile memorizzare qualsiasi tipo di dati, ad esempio immagini, video, documenti, ecc., in qualsiasi formato.

Quanti dati posso memorizzare in IBM Cloud Object Storage?

È possibile caricare gli oggetti di dimensioni fino a 10TB. Tutte le chiavi oggetto devono essere lunghe non più di 1024 caratteri, ed è meglio evitare caratteri che possano risultare problematici all'interno di un indirizzo web (ad es., =, <, etc.). Non utilizzare alcuna informazione che possa identificare qualsiasi utente (persona fisica) per nome, ubicazione o qualsiasi altro nome (PII). Non esiste alcun limite pratico sulla quantità di memoria che si può utilizzare in un'unica istanza di memoria, o all'interno di un unico bucket. Ogni bucket può contenere miliardi di oggetti.

Gli oggetti non possono superare le dimensioni di 200 MB quando si utilizza la console da caricare a meno che non sia installato il trasferimento ad alta velocità Aspera. Utilizzando il trasferimento ad alta velocità Aspera, è possibile caricare oggetti di maggiore dimensione in background invece che nella finestra del browser attivo. Inoltre, i trasferimenti possono essere visualizzati, messi in pausa o annullati.

Come vengono organizzati i miei dati in IBM Cloud Object Storage?

Le informazioni memorizzate in IBM Cloud Object Storage sono crittografate e dislocate in diverse ubicazioni geografiche. Questo servizio utilizza le tecnologie di storage distribuite fornite da IBM Object Storage System.

Il servizio IBM Cloud Object Storage offre uno SLA (Service Level Agreement)?

Per ogni periodo di cinque minuti, una percentuale di disponibilità viene determinata dividendo il numero di richieste di servizio risultante in un codice di errore "Errore di servizio interno" oppure "Servizio non disponibile", per il numero totale di richieste di servizio in tale periodo. Le richieste di servizi con tali codici di errore verranno escluse se l'errore è correlato ad un'esclusione elencata nella sezione 3.1 della Descrizione di servizio di IBM Cloud o se il Client non utilizza endpoint globali pubblicati a livello globale con un'offerta interregionale. La percentuale di disponibilità mensile è la media delle percentuali di disponibilità di cinque minuti per un mese contrattuale.

Livello di disponibilità della classe di archiviazione oggetti  Credito
Standard/FlexVaultCold 
< 99.95%< 99.50%< 99.00%10%
< 99.90%< 99.00%< 98.00%25%

Il cliente deve inoltrare una richiesta SLA utilizzando il modulo nel portale  IBM Cloud Service  entro 60 giorni dalla fine di un mese contrattuale che fornisce informazioni sufficienti per identificare i contenitori di memoria e / o di storage interessati, ha ricevuto messaggi di errore, inclusi data, ora e endpoint utilizzati per connettersi a Cloud Object Storage e altre informazioni necessarie per convalidare la richiesta, facendo riferimento ai ticket di supporto IBM, a seconda dei casi. Il credito sarà la compensazione più elevata applicabile in base al Livello di Servizio di Disponibilità applicabile durante un mese contrattuale e calcolato utilizzando le tariffe mensili per tale servizio interessato. I crediti non possono superare il 25% del costo mensile. Questo SLA si applica solo per le offerte di IBM Cloud Object Storage e esclude le offerte di archiviazione oggetti OpenStack.

Quanti bucket posso fornire?

È possibile eseguire il provisioning di 100 bucket per istanza del servizio Cloud Object Storage. Se è necessario eseguire un provisioning superiore a questo limite, rivolgersi al supporto clienti.

C'è un limite di dimensione sull'oggetto che posso caricare e memorizzare?

È possibile caricare oggetti di dimensioni fino a 10TB. Tutte le chiavi oggetto devono essere lunghe non più di 1024 caratteri, ed è meglio evitare caratteri che possano risultare problematici all'interno di un indirizzo web (ad es., =, <, etc.). Non utilizzare alcuna informazione che possa identificare qualsiasi utente (persona fisica) per nome, ubicazione o qualsiasi altro nome (PII). Non esiste alcun limite pratico sulla quantità di memoria che si può utilizzare in un'unica istanza di memoria, o all'interno di un unico bucket. Ogni bucket può contenere miliardi di oggetti.

Gli oggetti non possono superare le dimensioni di 200 MB quando si utilizza la console da caricare a meno che non sia installato il trasferimento ad alta velocità Aspera. Utilizzando il trasferimento ad alta velocità Aspera, è possibile caricare oggetti di maggiore dimensione in background invece che nella finestra del browser attivo. Inoltre, i trasferimenti possono essere visualizzati, messi in pausa o annullati.

Come decido tra un data center regionale, interregionale e singolo per memorizzare i miei dati?

Come decido tra un data center regionale, interregionale e singolo per memorizzare i miei dati?

  • La resilienza regionale è per bassa latenza. I dati vengono distribuiti in tre data center IBM all'interno di un'unica zona.
  • La resilienza interregionale è per la disponibilità mission-critical. I dati sono memorizzati in tre data center IBM in tre o più regioni diverse. Quello interregionale offre resilienza geografica ed è disponibile su più endpoint.
  • Il data center singolo è utile quando è prioritaria la località dei dati. I dati sono memorizzati all'interno di un unico data center. I dati vengono distribuiti attraverso molti elettrodomestici fisici, ma sono contenuti all'interno di un unico data center. Questi siti non forniscono repliche automatizzate o backup in caso di distruzione del sito.

Come posso determinare in quale ubicazione geografica devo memorizzare i miei dati?

È possibile considerare diversi fattori, oltre a decidere tra data center regionale, interregionale o unico:

  1. È possibile scegliere un'ubicazione in base al proprio desiderio di ridurre la latenza di accesso ai dati.
  2. È possibile scegliere un percorso per soddisfare i requisiti legali e / o regolamentari.
  3. È possibile considerare varie opzioni di determinazione dei prezzi.
  4. È possibile scegliere un'ubicazione che sia lontana dalle altre operazioni, per la ridondanza.

Posso utilizzare IBM Cloud Object Storage anche se non sono situato negli Stati Uniti o nell'UE?

Sì, è possibile utilizzare IBM Cloud Object Storage da qualsiasi parte del mondo. Bisogna solo scegliere la posizione in cui si desidera memorizzare i dati quando si crea un bucket.

Quali classi di memoria offre IBM Cloud Object Storage?

Quali classi di memoria offre IBM Cloud Object Storage? 

  • Standard: Progettata per la memorizzazione di dati di accesso frequente, fornendo prestazioni più elevate a costi inferiori per i casi di utilizzo quali collaborazione, analisi, repository di contenuti attivi e applicazioni di sync-and-share. Ideale per i dati a cui si accede più volte al mese. 
  • Vault: Utilizzare per la memorizzazione dei dati a cui si accede meno frequentemente per funzioni come la sostituzione del nastro, il backup e disaster recovery. Ideale per i dati a cui si accede una volta al mese o meno. 
  • Cold Vault: Utilizzare per la memorizzazione dei dati che richiedono un accesso minimo per casi di utilizzo quali l'archiviazione, la conservazione degli asset digitali e il backup a lungo termine per la conformità. Utilizzare per la conservazione a lungo termine dei dati che hanno bisogno di un accesso minimo. 
  • Flex: Progettata per carichi di lavoro con modelli di utilizzo dati imprevedibili, ad esempio, applicazioni cloud-native o siti web dinamici dove i dati sono "hot" oggi e "cold" domani. Questo servizio ha un limite sul costo per la combinazione di capacità e recupero, in modo da poter accedere in modo conveniente e utilizzare i propri dati più spesso di quanto si ha bisogno.

Se desidero memorizzare i miei dati utilizzando la classe di memoria Vault o Cold Vault, sono tenuto a creare un altro account?

No. Le classi di memoria sono definite a livello di bucket. Basta creare un nuovo bucket che sia impostato sulla classe di memoria desiderata.

Posso modificare la classe di memoria su un bucket? Ad esempio, se si dispone di dati di produzione in "standard", possiamo facilmente commutarlo in "vault" se non lo stiamo usando frequentemente per ridurre i costi?

La modifica della classe di memoria richiede di spostare o copiare manualmente i dati da un bucket a un altro bucket con la classe di memoria desiderata.

Cos'è l'archivio policy-based?

Cos'è l'archivio policy-based?

Archivio di IBM Cloud Object Storage (Archivio) è la nostra opzione a basso costo per i dati a cui raramente si accede. L'archivio funziona con uno qualsiasi dei nostri attuali livelli di classe di storage (Standard, Vault, Vault Cold o Flex), consentendo di impostare la politica di archiviazione su un bucket per gli oggetti da passare a Archivio dopo un determinato periodo di tempo. Ad esempio, i clienti possono creare una politica di archiviazione su un bucket esistente o un nuovo bucket in uno qualsiasi dei livelli di classe di storage. Con la politica di archiviazione, è possibile specificare una durata per spostare i nuovi oggetti nel bucket da archiviare immediatamente (impostando la politica di archiviazione a 0 giorni) o impostare qualsiasi altro periodo (fino a 10 anni) per quando gli oggetti devono essere archiviati.

Chi può trarre beneficio dall'Archivio?

Con Archivio, qualsiasi organizzazione può gestire i costi di storage impostando la politica di archiviazione per il trasferimento automatico dei dati di massa nell'archivio dei costi più basso, in base all'età degli oggetti.

In che modo Archivio è integrato con altri livelli di classe di IBM Cloud Object Storage?

È possibile impostare una politica di archiviazione su un bucket per il trasferimento di oggetti memorizzati da qualsiasi livello di classe di archiviazione (Standard, Vault, Vault Cold e Flex). È possibile utilizzare le stesse operazioni su tutti i livelli di archiviazione e utilizzare le politiche di archiviazione nei confronti dei relativi oggetti. Non c'è limite al numero di oggetti che è possibile memorizzare in ogni bucket.

L'Archivio è disponibile in tutte le ubicazioni di IBM Cloud Object Storage?

Per utilizzare l'Archivio, è necessario creare i bucket nelle offerte regionali. Visualizzare le regioni disponibili qui

Posso impostare una politica di archivio su un bucket esistente?

Sì, la politica di archiviazione può essere impostata su un bucket esistente. Questa politica si applicherà ai nuovi oggetti caricati e non influisce sugli oggetti esistenti su un bucket.

Come posso trasferire i dati direttamente all'archivio?

È possibile impostare una politica di archiviazione su un bucket a 0 giorni per l'archiviazione immediata. Questa politica si applica ai nuovi oggetti caricati e non influisce sugli oggetti esistenti su un bucket.

Come faccio a recuperare i miei oggetti archiviati?

Sarà necessario ripristinare un oggetto archiviato. L'oggetto ripristinato può quindi essere acceduto dal livello di classe di memoria originale. Il ripristino oggetto può richiedere fino a 15 ore.

Come eseguo le query SQL sui miei dati archiviati?

È necessario ripristinare l'oggetto alla classe di memoria originale (Standard, Vault, Vault Cold o Flex) e quindi eseguire interrogazioni SQL rispetto all'oggetto ripristinato.

Cosa succede se modifico / cancello una politica di archivio esistente?

Eventuali modifiche ad una politica di archiviazione esistente su un bucket influenzeranno i nuovi oggetti caricati. Gli oggetti esistenti nel bucket resteranno sotto l'effetto della vecchia politica di archiviazione prima delle modifiche di politica.

Qual è il costo della memorizzazione dei dati nell'archivio?

L'utilizzo dell'archivio ha un costo di 0,002 dollari GB/Mese per la memorizzazione dei dati e a 0,02 dollari/GB per il ripristino dei dati (esempio regionale Stati Uniti). Non ci sono cariche operative nascoste associate all'archiviazione/ripristino in Archivio.

Quanto sono sicuri i miei dati?

Quanto sono sicuri i miei dati?

IBM Cloud Object Storage è estremamente sicuro. Inizialmente, solo i proprietari di bucket e di oggetti hanno accesso all'istanza del servizio di archiviazione oggetti cloud che creano. Il servizio supporta l'autenticazione utente per accedere ai dati; è possibile utilizzare i meccanismi di controllo accessi come le politiche di bucket per concedere in modo selettivo le autorizzazioni agli utenti e alle applicazioni. È possibile caricare / scaricare i dati in modo sicuro / scaricare i dati tramite endpoint SSL utilizzando il protocollo HTTPS.

Se occorre una sicurezza supplementare, è possibile utilizzare il Servizio Protect Key o la crittografia lato server con chiavi fornite dai clienti (SSE-C) per crittografare i dati memorizzati a riposo. IBM Cloud Object Storage fornisce la tecnologia di crittografia sia per Key Protect che per SSE-C. Entrambe le opzioni forniscono crittografia lato server.

Come posso controllare l'accesso ai dati memorizzati in IBM Cloud Object Storage?

È possibile utilizzare Identity and Access Management (IAM) per accedere ai meccanismi di controllo per proteggere i dati. Le politiche IAM consentono alle organizzazioni con più dipendenti di creare e gestire più utenti sotto un unico account IBM Cloud. Con le politiche IAM, le aziende possono concedere agli utenti IAM il controllo della loro istanza di servizio cloud Object Storage, bucket, ecc..

Qual è la durabilità di IBM Cloud Object Storage?

Qual è la durabilità di IBM Cloud Object Storage? 

IBM Cloud Object Storage è progettato per fornire il 999999999999999 percento di durabilità degli oggetti in un dato anno. Inoltre, i dati sono divisi utilizzando Algoritmi di Dispersione (IDAs) in "fette" non riconoscibili che vengono distribuiti attraverso una rete di data center, rendendo la trasmissione e la memorizzazione di dati intrinsecamente private e sicure. Nessuna copia completa dei dati risiede in un unico nodo di storage.

IBM Cloud Object Storage fornisce la crittografia in fase di attività e inattività?

Sì. I dati inattivi vengono crittografati tramite sistema automatico di crittografia a 256 bit AES (Advanced Encryption Standard) sul lato server e hash Secure Hash Algorithm (SHA)-256. I dati attivi vengono protetti tramite crittografia TLS/SSL (Transport Layer Security/Secure Sockets Layer) integrata, di livello carrier.

Qual è il tipico sovraccarico di crittografia se desidero crittografarei miei dati?

La crittografia lato server è sempre ON per i dati del cliente e la crittografia non rappresenta il maggiore costo di elaborazione del Cloud Object Storage.

Posso fornire le mie chiavi personali per la crittografia?

Sì. IBM Cloud supporta due modi di fornire la propria chiave per crittografare i propri dati a riposo:

  1. Key- Protect - È possibile fornire la propria chiave durante la creazione del bucket utilizzando Key Protect. È possibile gestire il ciclo di vita delle chiavi in IBM Cloud. Ulteriori informazioni.
  2. SSE-C - È possibile fornire la propria chiave per la codifica. IBM Cloud non salva alcuna chiave in IBM Cloud Object Storage. Sarà tuo compito gestire le tue chiavi e fornirle durante la memorizzazione e il recupero dei dati.

Sono un cliente non CPA (Personalizzato Addressing Privato). Come è possibile utilizzare IBM Cloud Object Storage over Direct Link?

Sono un cliente non CPA (Personalizzato Addressing Privato). Come è possibile utilizzare IBM Cloud Object Storage over Direct Link?

  1.   Il cliente si collega a Direct Link come al solito;
  2.   Per impostazione predefinita, i clienti Direct Link non possono accedere alla Storage Object Storage sulla rete dei servizi privati. Devono creare un percorso sul loro vRouter per attraversare la rete privata e raggiungere l'endpoint privato per il Cloud Object Storage sulla rete dei servizi;
  3. Il cliente deve fornire 1x o 2x Vyattas;
  4. Utilizzare gli endpoint privati dell'oggetto cloud per accedere a IBM Cloud Object Storage.

Qual è il costo di IBM Cloud Object Storage?

Qual è il costo di IBM Cloud Object Storage?

IBM Cloud Object Storage è disponibile con la tariffa di utilizzo 'pay as you go' senza alcun costo minimo. Fare riferimento alla sezione dei prezzi per accedere ai dettagli.

In che modo IBM sta calcolando e tenendo traccia del mio utilizzo di Storage Object Storage?

Cloud Object Storage offre quattro diverse classi di storage: Standard, Vault, Vault Cold e Flex. Per ciascuna delle classi di storage, alcune o tutte le seguenti metriche sono raccolte e aggregate in tutte le istanze di Storage Object Storage nell'account.

Archiviazione  

IBM terrà traccia e conteggerà la memoria (in gigabyte) utilizzata per memorizzare gli oggetti dati.  Il costo per la memoria totale durante un periodo di fatturazione è la somma dei costi medi di storage giornaliero per tutti i giorni.  L'utilizzo medio di storage per un determinato giorno viene calcolato raccogliendo periodicamente i punti dei dati di utilizzo durante tutto il giorno e quindi calcolando la media di tutti i punti di dati.

Larghezza di banda pubblica in uscita

IBM terrà traccia e conteggerà la larghezza di banda in uscita pubblica (in Gigabyte) quando si accede agli oggetti di dati attraverso gli endpoint pubblici. La larghezza di banda in uscita pubblica per un periodo di fatturazione viene calcolata come la somma di tutti i punti di dati di utilizzo raccolti. I punti di dati di utilizzo che includono la larghezza di banda consumata durante il periodo di misurazione sono raccolti almeno una volta ogni ora.

Recupero

IBM terrà traccia e conteggerà il recupero totale di dati (in Gigabyte) quando si accede agli oggetti di dati attraverso sia gli endpoint pubblici che quelli privati.   Il recupero dei dati per un periodo di fatturazione viene calcolato come la somma di tutti i punti di dati di utilizzo raccolti. I punti di dati di utilizzo che includono il recupero dei dati avvenuto durante il periodo di misurazione, sono raccolti almeno una volta ogni ora.

Chiamate API di classe A

IBM terrà traccia e conteggerà le operazioni PUT, COPY, POST e LIST durante la manipolazione degli oggetti dati. Le chiamate API di Classe A per un periodo di fatturazione sono calcolate come la somma di tutti i punti di dati di utilizzo raccolti e quella somma viene arrotondata al migliaio più vicino. I punti di dati di utilizzo che includono le chiamate effettuate durante il periodo di misurazione sono raccolti almeno una volta ogni ora.

Chiamate API di classe B

IBM terrà traccia e conteggerà le operazioni GET e le altre per l'accesso agli oggetti dati. Le chiamate API di Classe B per un periodo di fatturazione sono calcolate come la somma dei tutti i punti di dati di utilizzo raccolti e sono arrotondate alle diecimila. I punti di dati di utilizzo che includono le chiamate effettuate durante il periodo di misurazione sono raccolti almeno una volta ogni ora.

Limite massimo di Flex (solo per la classe Flex)

Per lo storage di classe Flex, IBM terrà traccia del costo limite massimo di Flex che è calcolato con il prezzo limite Flex durante la memorizzazione nella classe Flex per un periodo di fatturazione. Se il costo limite massimo di Flex è inferiore al costo combinato di storage e recupero, solo il costo limite massimo di Flex viene fatturato all'account mentre la combinazione delle spese di archiviazione e recupero non verranno fatturate. Altrimenti, la combinazione di spese di archiviazione e recupero verranno fatturate. 

Inizia a utilizzare IBM Cloud Object Storage

IBM Cloud Object Storage offre uno storage cloud scalabile, progettato per elevata durevolezza, resilienza e sicurezza.