Crea offerte personalizzate, basate sul comportamento e sull'ubicazione

Le aziende di vendita dettaglio cercano costantemente nuovi modi per aumentare le vendite nei loro negozi tradizionali, non virtuali. Per attirare i clienti con offerte che trovano rilevanti, devono ricavare il massimo dalle informazioni provenienti da varie fonti, tra cui acquisti del passato, dati sul posizionamento geografico, andamenti stagionali e inventario.

Molte aziende leader stanno utilizzando piattaforme cloud e funzionalità quali la gestione del ciclo di vita delle API e l'integrazione delle applicazioni, per raggruppare questi dati, mettendo i loro sviluppatori nelle condizioni di creare più rapidamente servizi e offerte personalizzati.

Testimonianze

"Stiamo creando una piattaforma cloud basata su API...che permette [al business] di muoversi più velocemente, ma anche di aprirle creativamente“.
- Rich Jackson, esperto tecnico, Walmart

 

Tour

1. Crea nuovi server di integrazione - oppure utilizza server di integrazione esistenti

In questo esempio, utilizzando la console di gestione, un'azienda di vendita al dettaglio definisce due server di integrazione corrispondenti ad ordini e promozioni.

Schermata che mostra due server in IBM App Connect

2. Definisci e crea API e prodotti

Definire un nuovo prodotto permette all'azienda di raggruppare le sue API e renderle disponibili a team DevOps o estesi. Gli sviluppatori possono sottoscrivere un abbonamento al prodotto e iniziare ad utilizzare le API.

Schermata che mostra nuovi campi di creazione di prodotti in IBM API Connect

3. Estrai le informazioni da ERP, analytics e data lake

Successivamente, l'azienda crea flussi di integrazione per connettere senza interruzioni sistemi di backend eterogenei. Può connettere un sistema di gestione degli ordini con motori di analytics per eseguire previsioni sui futuri acquisti in base alle cronologie di acquisto. Ecco, è stata creata un'interfaccia RESTful. L'azienda può anche utilizzare strumenti quali il programma di analisi JSON per analizzare l'output di un'azione di richiamo di HTTP o di un'altra applicazione in un flusso.

Schermata che mostra le connessioni del sistema di backend

4. Proteggi e controlla le API

La sicurezza è una delle considerazioni principali per i rivenditori, mentre acquisiscono dati di geolocalizzazione o eseguono la definizione dei destinatari in base all'area geografica. Poiché le aziende raccolgono informazioni geografiche basate su indirizzi IP e altri fattori, le funzionalità di gestione delle API possono aiutare a garantire la sicurezza dei dati.

Schermata che mostra le definizioni di sicurezza in API Connect

5. Richiama il microservizio giusto

Le condizioni della regola definite nei microservizi attivano specifici flussi di integrazione. Ad esempio, le regole possono determinare se un evento cliente, quale il raggiungimento di una soglia di acquisti, qualifichi per una promozione speciale. Il flusso di integrazione segnala la promozione applicabile ed esegue un'azione — magari inviando al cliente tramite messaggio di testo un coupon in tempo reale, da utilizzare nel negozio.

Schermata che mostra l'impostazione di un'azione di flusso di integrazione