Un messaggio da IBM

Leggi il messaggio

Mentre i cittadini si impegnano nel mantenere un distacco sociale, gli operatori sanitari e i primi soccorritori si prendono cura di noi e i nostri governi mobilitano le risorse per rispondere a questa crisi, noi ci siamo chiesti: “Cosa può fare IBM?”. Naturalmente ci stiamo prendendo cura dei nostri dipendenti per proteggere la loro salute e sicurezza e dei nostri clienti supportando le operazioni digitali di aziende ed organizzazioni di tutto il mondo. Ma siamo consapevoli che possiamo fare ancora di più.

Stiamo lavorando con diverse community di esperti - clienti, pubbliche amministrazioni, scienziati, sviluppatori, partner, istituzioni accademiche, organizzazioni sanitarie e dipendenti IBM - per gestire l'epidemia di COVID-19 con ciò che sappiamo fare meglio: applicare i dati, le conoscenze, la potenza di calcolo e gli insight per risolvere i problemi complessi.

Insieme, come comunità, possiamo superare questa sfida. IBM e i suoi dipendenti sono con te.

Iniziative di IBM

Supportare la ricerca

Accelerare la ricerca per i medici, gli scienziati e le organizzazioni che lavorano per comprendere e sconfiggere il virus COVID-19.

Informazioni attendibili

Fornire informazioni precise da fonti affidabili per aiutarti a prendere decisioni migliori per te stesso, la tua azienda e la tua comunità. 

Resilienza e adattamento

Rendere operativi i modelli resilienti per vivere, lavorare e condurre le attività durante i momenti di incertezza e crisi.

Supportare la ricerca

Per accelerare l'azione di contrasto contro il COVID-19, la Casa Bianca, il Dipartimento dell'Energia (DoE - Department of Energy) degli Stati Uniti e IBM hanno sviluppato una collaborazione unendo i migliori supercomputer del mondo: capacità di oltre 330 petaflop,
cifra in costante aumento.
Una potenza mai vista, ora a disposizione della scienza.

Soluzioni di business per l'emergenza COVID-19

In una crisi di livello globale, le giuste soluzioni aiutano ad affrontare l'incertezza, ad adattarsi alle mutevoli condizioni e a diventare più resilienti.