Quattro buoni motivi per utilizzare IBM Spectrum MPI

Ottieni risultati più velocemente con una migliore gestione dell'infrastruttura

Un ambiente non sufficientemente ottimizzato può ostacolare la tua competitività e rallentare il raggiungimento dei risultati. Piuttosto che lasciare che sia l'applicazione a gestire le differenze architetturali dell'infrastruttura, fai in modo che sia IBM® Spectrum MPI a gestirle per te. Elimina la necessità di programmare più versioni dell'applicazione per far fronte a interconnessioni differenti. Inoltre ottimizza le prestazioni delle applicazioni, migliorando gli algoritmi di raccolta.

Ottieni migliore connettività di rete e molto altro

IBM Spectrum MPI presenta un'implementazione di Open MPI per applicazioni parallele HPC con scalabilità e prestazioni migliori. Supportato su IBM Power Systems™, e su x86-64, aggiunge una libreria MPI di raccolta e backend PAMI (point-to-point communications protocol) in grado di fornire migliore connettività di rete e ottimizzazioni della fruibilità dello sviluppatore delle applicazioni. Massimizza l'efficienza della rete selezionando in modo dinamico la connessione di rete ottimale tra ogni nodo in fase di esecuzione.

Ottieni prestazioni e flessibilità maggiori

IBM Spectrum MPI integra funzioni di affinità delle CPU avanzate, la selezione dinamica delle librerie dell'interfaccia, integrazioni dei gestori dei workload superiori e prestazioni superiori. Supporta una vasta gamma di sistemi operativi, interconnessioni e piattaforme standard di settore, garantendo così che le applicazioni parallele possano essere eseguite praticamente ovunque.

Consegui una maggiore velocità

IBM Spectrum MPI offre una PAMI (Parallel Active Messaging Interface) ottimizzata che supporta RDMA (remote direct memory access) utilizzando Mellanox OFED su entrambi gli hardware x86-64 e IBM POWER®. Inoltre offre una libreria di raccolta superiore che supporta l'uso continuo di buffer di memoria GPU per lo sviluppatore delle applicazioni. La libreria presenta una logica avanzata per determinare il più rapido algoritmo per qualunque operazione di raccolta.