Panoramica

Funzioni

Gestione di Kubernetes con l'espressione di opinioni. Completamente automatizzata. As-a-service.

Liberati delle attività ripetitive e noiose relative a sicurezza, conformità, implementazione e gestione del ciclo di vita continua.

Provisioning

Provisioning e configurazione automatizzati dell'infrastruttura (elaborazione, rete e storage), dell'installazione e della configurazione di OpenShift.

Implementazione

Implementazione multizona automatica nelle MZR, compresa l'integrazione con CIS per eseguire l'instradamento del traffico tra più zone.

Configurazione

Scalabilità, backup e ripristino dagli errori automatici per le configurazioni, i componenti e i nodi di lavoro OpenShift.

Ciclo di vita

Upgrade automatici di tutti i componenti (sistema operativo, componenti OpenShift, servizi cluster), ottimizzazione delle prestazioni e rafforzamento della sicurezza.

Supporto

Il team SRE globale, disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, mantiene l'integrità dell'ambiente e utilizza le sue competenze in OpenShift e Kubernetes per pervenire a una risoluzione dei problemi in tempi più rapidi.

Sicurezza

Sicurezza integrata che include la firma delle immagini, l'applicazione dell'implementazione di immagini, l'affidabilità hardware, la gestione delle patch di sicurezza e la conformità automatica (HIPAA, PCI, SOC2, ISO).

Tutorial

Crea un cluster OpenShift

Diagramma di flusso che mostra la modalità di implementazione di un'applicazione tramite un cluster Red Hat OpenShift su IBM Cloud

Crea un cluster OpenShift

Crea un cluster standard, apri la console OpenShift e accedi ai componenti integrati. Implementa un'app utilizzando i servizi IBM Cloud in un progetto OpenShift; esponi l'app su un percorso OpenShift per l'utilizzo pubblico.

Implementa app web scalabili

Diagramma di flusso che mostra l'implementazione di un'applicazione web scalabile tramite un cluster Red Hat OpenShift

Implementa app web scalabili

Crea la struttura di un'applicazione web, eseguila localmente in un container, esegui il push del codice in un repository Git privato ed eseguine quindi l'implementazione in un cluster. Esponi e ridimensiona l'app, associa un dominio personalizzato e monitora l'ambiente.

Rinnova i certificati di sicurezza

Diagramma di flusso che mostra come utilizzare Red Hat OpenShift per automatizzare il rinnovo dei certificati SSL (Secure Sockets Layer) o TLS (Transport Layer Security)

Rinnova i certificati di sicurezza

Questo tutorial mostra come utilizzare l'ambiente OpenShift Enterprise Kubernetes o un approccio serverless per automatizzare il rinnovo del certificato SSL (Secure Sockets Layer) o TLS (Transport Layer Security).

Implementa un database

Diagramma di flusso che mostra l'implementazione di un database PostgreSQL in un ambiente Red Hat OpenShift 4

Implementa un database PostgreSQL

Questi tutorial illustrano il processo di implementazione di un operatore della community in un progetto Red Hat OpenShift esistente in modo da poter creare istanze del database PostgreSQL.

Automatizza l'implementazione delle app

Diagramma di flusso che mostra come utilizzare Tekton per implementare rapidamente un'applicazione in un cluster Red Hat OpenShift

Automatizza l'implementazione delle app

In questo modello di codice, ti mostriamo come abbiamo utilizzato Tekton per ridurre il tempo di implementazione di un'applicazione da 45 minuti (tempo richiesto per le operazioni di selezione e configurazione) a 15 minuti, con pochi comandi.

FAQ (Frequently Asked Questions)

Quali versioni di OpenShift sono supportate?

Red Hat OpenShift on IBM Cloud supporta le seguenti versioni di OpenShift. Il sistema operativo del nodo di lavoro è Red Hat Enterprise Linux® 7.

Versioni supportate:

  • Più recente: 4.7 (Kubernetes 1.20)
  • Predefinita: 4.6 (Kubernetes 1.19)

Versioni obsolete e non supportate:

  • Obsolete: 3.11 (Kubernetes 1.11), 4.5 (Kubernetes 1.18)
  • Non supportate: 4.3 (Kubernetes 1.16), 4.4 (Kubernetes 1.17)

Come si installa OpenShift cli on IBM Cloud?

È possibile utilizzare il plug-in CLI (command line interface) di Red Hat OpenShift on IBM Cloud (ibmcloud oc) per creare e gestire l'infrastruttura del cluster OpenShift, come la creazione di cluster e nodi di lavoro. Quindi, è possibile utilizzare OpenShift CLI (oc) per gestire le risorse all'interno del cluster OpenShift, come progetti, pod e implementazioni.

Come si configurano i percorsi OpenShift su IBM Cloud?

È possibile esporre i servizi nel cluster Red Hat OpenShift on IBM Cloud sull'indirizzo IP esterno del router utilizzando un percorso. Per impostazione predefinita, nel cluster è implementato un router OpenShift che funziona come endpoint di ingresso per il traffico di rete esterno.

È possibile utilizzare il router OpenShift per creare percorsi per le app. Ai percorsi viene assegnato un nome host accessibile pubblicamente o privatamente dal sottodominio del router che può essere utilizzato dai client esterni per inviare richieste alla tua app. È possibile scegliere di creare percorsi protetti o non protetti utilizzando il certificato TLS del router per proteggere il proprio nome host. Quando una richiesta esterna raggiunge il tuo nome host, il router esegue il proxy della richiesta e la inoltra all'indirizzo IP privato su cui è in ascolto l'app.

Red Hat OpenShift su IBM Cloud include un registro container?

I cluster Red Hat OpenShift on IBM Cloud includono un registro interno per creare, implementare e gestire le immagini del container in locale. Per utilizzare un registro privato per gestire e controllare l'accesso alle immagini nell'azienda, è possibile anche impostare il cluster in modo da utilizzare IBM Cloud® Container Registry.

Sono disponibili ulteriori misure di sicurezza con Red Hat OpenShift on IBM Cloud?

È possibile utilizzare le funzioni di sicurezza integrate in Red Hat OpenShift on IBM Cloud per l'analisi del rischio e la protezione della sicurezza. Queste funzioni aiutano a proteggere la infrastruttura di cluster e le comunicazioni di rete, isolare le risorse di elaborazione e garantire la conformità alla sicurezza nei componenti dell'infrastruttura e nelle implementazioni del container.

Come si installa Red Hat OpenShift Service Mesh insieme ai microservizi in un cluster Red Hat OpenShift on IBM Cloud?

Segui le istruzioni in questo tutorial della soluzione per installare l'operatore Red Hat OpenShift Service Mesh (insieme ad altri operatori aggiuntivi), configurare un gateway di ingresso Istio per esporre un servizio al di fuori della mesh di servizio, eseguire la gestione del traffico per impostare importanti attività come l'esecuzione di test A/B e implementazioni canary, proteggere le comunicazioni dei microservizi e utilizzare metriche, registrazione e tracciamento per osservare i servizi.