L'analisi accelerata offre insight bancari
Workload analitici più rapidi aumentano l'efficienza del mainframe
Vista dello stretto del Bosforo e del Ponte dei Martiri del 15 luglio sullo sfondo in una giornata di sole.

Man mano che il mondo diventa sempre più digitale, le banche di maggior successo si affidano alla digitalizzazione. Un primo esempio è Garanti BBVA, la seconda banca privata più grande della Turchia. Oltre a disporre di oltre 5.000 sportelli automatici e di quasi 1.000 filiali, la banca impiega tecnologie innovative per offrire ai clienti digitali un'esperienza impeccabile attraverso i canali web, mobile e social banking.

L'impegno per la digitalizzazione sta dando i suoi frutti. La banca ha quasi 10 milioni di clienti digitali che rappresentano il 97% delle transazioni non in contanti.

L'ambiente digitale è alimentato da un'ampia gamma di piattaforme e cloud service, ma le applicazioni bancarie di produzione vengono eseguite su mainframe IBM® z15 con il database IBM® Db2 for z/OS. "Per i nostri servizi di core banking, utilizziamo Db2 for z/OS per prendere decisioni aziendali critiche", afferma Ibrahim Parlak, Unit Manager, Cloud Data Platform Technologies di Garanti BBVA.

Il sistema elabora ogni giorno enormi volumi di dati transazionali e operativi: si pensi a miliardi di transazioni e terabyte di dati che vengono preparati per gli insight analitici. Gli insight sono utili sia per le funzioni aziendali che per quelle IT.

Ad esempio, come possono gli esperti di marketing sapere quali servizi offrire ai clienti mobile in base alla loro cronologia bancaria? I processi contabili sono conformi alle normative governative vigenti? E sul fronte IT, i log delle prestazioni di classe terabyte indicano gli errori delle applicazioni e qual è il momento migliore per portare le app offline per la manutenzione?

Il team del database elabora decine di migliaia di processi batch sulla piattaforma IBM® Z durante la notte, lavori che preparano dati storici per analytics downstream, machine learning, report e sistemi di insight. Tuttavia, questo workload può consumare troppa potenza CPU, interferendo potenzialmente con le applicazioni di produzione e richiedendo costosi aggiornamenti.

Oltre 300 processi batch

 

Garanti BBVA utilizza IBM Db2 Analytics Accelerator for z/OS per elaborare oltre 300 processi batch ogni notte

45 ore

 

L'acceleratore riduce il consumo di CPU sul mainframe IBM z15 di 45 ore ogni giorno

1 minuto

 

Un report di conformità che prima richiedeva 2 giorni per essere eseguito sul z15 ora richiede 1 minuto

Il mio dipartimento gestisce la piattaforma mainframe che esegue le nostre transazioni bancarie più importanti. Le nostre principali responsabilità sono quelle di renderla più veloce e sicura e di implementare nuove tecnologie per soddisfare i requisiti futuri. Ibrahim Parlak Unit manager Cloud Data Platform Technologies, Garanti BBVA

Inoltre, query analitiche complesse su set di dati di grandi dimensioni sul mainframe potrebbero fornire risultati troppo in ritardo per l'azienda. Inoltre, l'elaborazione batch notturna riguarda solo i dati statici, non quelli dinamici che cambiano ogni volta che un cliente mobile si collega. Ad ogni modo, l’analisi dei dati in tempo reale può generare gli insight più preziosi.

Il team di database di Garanti BBVA si è quindi trovato di fronte a una duplice sfida: come accelerare l'analisi dei dati storici su mainframe in modo economico e sicuro e come ottenere la capacità di analizzare i dati dinamici dei clienti in tempo reale?

"Il mio dipartimento gestisce la piattaforma mainframe che esegue le nostre transazioni bancarie più importanti", spiega Parlak. "Le nostre principali responsabilità sono quelle di renderla più veloce e sicura e di implementare nuove tecnologie per soddisfare i requisiti futuri".

Implementazione dell'acceleratore di analytics

La soluzione di Garanti BBVA era quella di implementare IBM Db2 Analytics Accelerator for z/OS, un motore di query ad alta velocità che estende logicamente Db2 for z/OS. La tecnologia consente l'elaborazione analitica delle transazioni ibride (HTAP), che elabora in modo efficiente e conveniente i workload di analytics sull'acceleratore e sui workload delle transazioni sulla piattaforma IBM Z. Come componente back-end integrato di Db2 for z/OS, l'acceleratore è progettato in modo simile per garantire alta disponibilità, resilienza e sicurezza delle informazioni.

Il team di database della banca ha iniziato a distribuire la versione 5 di Db2 Analytics Accelerator for z/OS nel luglio 2019 in collaborazione con IBM e continua con gli aggiornamenti per ottenere funzionalità avanzate. "Apprezziamo il supporto che riceviamo da IBM", afferma Parlak. "Siamo certi che, se avessimo un problema, IBM sarebbe pronta a offrire supporto per i propri prodotti e servizi critici".

Fin dall'inizio, l'acceleratore ha migliorato il ciclo dei batch elaborando workload di analytics scaricati dal z15. I lavori sono ad ampio spettro. Più di 300 tabelle di database vengono accelerate per preparare i dati per l'analisi da parte delle unità di business. L'analisi attinge da 33 TB di dati che risiedono sull'appliance e 44 TB che rimangono compressi in Db2 for z/OS.

Db2 Analytics Accelerator for z/OS crea report relativi a carte di credito, conti clienti, gestione del rischio e conformità normativa. L'acceleratore esegue anche funzioni ETL nella preparazione dei dati per il data warehouse e l'AI e analizza nuove applicazioni alla ricerca di errori durante il test di garanzia della qualità.

Inoltre, l'acceleratore aiuta ad automatizzare la risoluzione dei problemi del database attraverso l'analisi periodica del consumo della CPU e dei log delle prestazioni delle 300.000 applicazioni della banca e dei milioni di istruzioni SQL. Quando le analisi rilevano un errore, l'acceleratore analizza automaticamente una cronologia di 10 anni di accesso degli utenti per identificare la finestra di manutenzione migliore.

 

Oltre a eseguire processi batch, l'acceleratore analizza un numero ridotto di transazioni online. Il team del database desidera ampliarlo notevolmente per analizzare l'accesso all'account da parte degli utenti mobile e altri dati dinamici. Ecco perché ha implementato la versione 7.5 di Db2 Analytics Accelerator for z/OS, con la funzionalità IBM Integrated Synchronization.

Questo protocollo di data replication consente aggiornamenti incrementali dei dati dinamici all'acceleratore quasi in tempo reale, mantenendo i dati in posizione. Quindi, le query analitiche possono essere eseguite con gli ultimi dati impegnati con un consumo ridotto della CPU del mainframe. La sincronizzazione integrata utilizza al meglio la tecnologia IBM Z Integrated Information Processor (zIIP) per ridurre ulteriormente i costi.

"In questo momento, stiamo sfruttando l'acceleratore soprattutto all'interno della nostra finestra batch", afferma Parlak. "Ma con l'ultima versione, ci concentriamo sul radicare le nostre transazioni online su quella potente macchina. Contiamo di arrivarci presto".

In qualità di importante società finanziaria, abbiamo un team che monitora le prestazioni del database e dell'ambiente applicativo. Con IBM Db2 Analytics Accelerator, possiamo identificare la maggior parte dei problemi prima che possano avere conseguenze sull'azienda. Ibrahim Parlak Unit manager Cloud Data Platform Technologies, Garanti BBVA
Accelerazione dell'analytics business-critical

Con Db2 Analytics Accelerator for z/OS, Garanti BBVA acquisisce un notevole valore aziendale. La sua elaborazione analitica aiuta ad automatizzare le attività business-critical, aumentare la velocità di elaborazione e conservare il consumo della CPU mainframe.

L'acceleratore esegue automaticamente report e analytics a un ritmo impressionante. Ad esempio, l'esecuzione sul mainframe di un report di conformità normativa basato su cento miliardi di registrazioni contabili richiedeva solitamente due giorni. Ora ci vuole solo un minuto, quasi 3.000 volte più veloce. "Questo è stato un enorme vantaggio per i nostri team incaricati di preparare tali rapporti", afferma Parlak.

L'automazione della gestione IT è un altro vantaggio. L'acceleratore è in grado di rilevare errori nelle applicazioni prima che vengano rilasciate in produzione, un vantaggio per il controllo qualità. Inoltre, l'analisi periodica del sistema delle prestazioni e dei registri di accesso degli utenti rileva in modo proattivo le anomalie del database e individua il momento migliore per la manutenzione.

"In qualità di importante società finanziaria, abbiamo un team che monitora le prestazioni del database e dell'ambiente applicativo", afferma Parlak. "Con l'acceleratore, possiamo identificare la maggior parte dei problemi prima che possano avere conseguenze sull'azienda".

Db2 Analytics Accelerator for z/OS supporta anche z15: grazie ai processi scaricati, funziona al massimo delle prestazioni riducendo i costi. Il team di database calcola che l'accelerazione riduce il consumo di CPU mainframe di 45 ore al giorno.

Automatizzazione dei processi, analytics più rapide e un mainframe più efficiente: i dirigenti Garanti BBVA apprezzano questi vantaggi. Inoltre, il team del database prevede di attivare presto IBM Integrated Synchronization per analizzare i dati online. Questa operazione probabilmente genererà preziosi insight aziendali.

Qual è la conclusione? "Db2 Analytics Accelerator for z/OS è un must per una piattaforma finanziaria business-critical", afferma Parlak.

Logo Garanti BBVA
Informazioni su Garanti BBVA

Fondata nel 1946 e con sede a Istanbul, Garanti BBVA è la seconda banca privata più grande della Turchia. Offre servizi a 18 milioni di clienti in ogni settore bancario, compresi quelli societari, commerciali, delle PMI, dei sistemi di pagamento, al dettaglio, privati e di investment banking. Con oltre 18.000 dipendenti, Garanti BBVA ha registrato un fatturato totale di 52,3 miliardi di TRY e un utile netto di 6,4 miliardi di TRY nel 2020.

Successivo:
Modernizzare ai tempi del COVID-19 Stato del Rhode Island Costruire ponti per una migliore conoscenza Sund & Bælt
Note a piè di pagina

© Copyright IBM Corporation 2021. IBM Corporation, Hybrid Cloud, New Orchard Road, Armonk, NY 10504

Prodotto negli Stati Uniti d'America, dicembre 2021.

IBM, il logo IBM, ibm.com, Db2, IBM Z, z/OS e z15 sono marchi commerciali di International Business Machines Corp., registrati in diverse giurisdizioni del mondo. Altri nomi di prodotti e servizi potrebbero essere marchi di IBM o di altre società. Un elenco aggiornato dei marchi IBM è disponibile sul web in "Copyright and trademark information" all'indirizzo www.ibm.com/it-it/legal/copytrade.

Le informazioni contenute nel presente documento sono aggiornate alla data della prima pubblicazione e possono essere modificate da IBM senza preavviso. Non tutte le offerte sono disponibili in ogni Paese in cui opera IBM.

Gli esempi citati relativi a dati di prestazione e clienti sono presentati unicamente a scopo illustrativo. Gli attuali risultati in termini di performance possono variare a seconda delle specifiche configurazioni e delle condizioni operative. LE INFORMAZIONI RIPORTATE NEL PRESENTE DOCUMENTO SONO DA CONSIDERARSI “NELLO STATO IN CUI SI TROVANO”, SENZA GARANZIE, ESPLICITE O IMPLICITE, IVI INCLUSE GARANZIE DI COMMERCIABILITÀ, DI IDONEITÀ A UN PARTICOLARE SCOPO E GARANZIE O CONDIZIONI DI NON VIOLAZIONE. I prodotti IBM sono coperti da garanzia in accordo con termini e condizioni dei contratti sulla base dei quali vengono forniti.