Rafforzamento del movimento per le energie rinnovabili
Raise Green e IBM Garage lanciano una piattaforma di progetti nel campo dell'energia solare su IBM Cloud

"Mentre mi trovavo nella tundra siberiana a studiare gli effetti dello scongelamento del permafrost, pensavo a come il cambiamento climatico stesse accelerando molto più velocemente rispetto alle previsioni dei modelli", afferma Matthew Moroney. Per avere un ruolo attivo nella soluzione, Moroney ha lasciato la ricerca scientifica per lavorare nell'ambito dell'ingegneria ambientale e allo sviluppo di progetti di energia pulita.

Contemporaneamente, Franz Hochstrasser, partecipava alla campagna presidenziale di Barack Obama del 2008 e, durante la permanenza al governo degli Stati Uniti e alla Casa Bianca, si è impegnato nella lotta al cambiamento climatico. Ha contribuito a realizzare il più grande investimento in energia pulita nella storia degli Stati Uniti, ha lanciato il piano presidenziale di azione per il clima e ha contribuito a negoziare l'accordo di Parigi alla Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, la COP-21. La loro prossima destinazione è Glasgow, dove si terrà la COP-26, con un nuovo progetto per accelerare la diffusione di energie pulite e coinvolgere più persone nel finanziamento di soluzioni contro il cambiamento climatico.

Moroney e Hochstrasser si sono conosciuti alla Yale University, dove frequentavano il corso di laurea in gestione ambientale. Per aiutare le soluzioni ecosostenibili a crescere con una velocità cento volte superiore e trovare metodi migliori che consentano alle persone, non solo ai governi e alle organizzazioni non profit, di partecipare a iniziative di sostenibilità, i due hanno co-fondato Raise Green (link esterno a ibm.com), un marketplace inclusivo di impact investing per soluzioni per il clima. L'azienda consente alle comunità e alle persone di creare, finanziare, realizzare e gestire i propri progetti di energia pulita. Raise Green ha combinato il crowdfunding azionario con il solare comunitario per rendere l'impact investing accessibile a tutti. Le comunità in condizioni socioeconomiche svantaggiate possono trarre profitto direttamente da un progetto di energia pulita e gli investitori possono iniziare partecipando con soli 100 dollari.

In qualità di start-up in un settore regolamentato, Raise Green non poteva permettersi di commettere errori. Per portare la sua visione a un livello superiore, l'azienda ha scelto di lavorare con IBM per la reputazione di partner consolidato e affidabile di tecnologia e soluzioni, con esperienza in progetti di sostenibilità, dati climatici e nel settore energetico.

Velocizzazione dei tempi di lancio

 

Riduzione del tempo medio necessario per il lancio di un progetto di energia solare del 75%, da 10 mesi a 10 settimane

Co-creazione

 

Raise Green e IBM hanno creato insieme la proof of concept (POC) di Originator Engine in sole 8 settimane

Raise Green vuole offrire a tutti la possibilità di avere un ruolo attivo nella lotta al cambiamento climatico. Il team di IBM® Garage ha gestito il processo in modo ottimale, tenendo tutto sotto controllo, e ci ha guidato nelle fasi di ideazione. Franz Hochstrasser Co-founder and Chief Executive Officer Raise Green
Complessità delle soluzioni climatiche

Secondo i dati della US Energy Information Administration, nel 2020, l'energia rinnovabile ha costituito circa il 20% dell'elettricità prodotta internamente negli Stati Uniti. Le energie rinnovabili dovranno rappresentare il 70-85% dell'elettricità entro il 2050 per mitigare gli effetti disastrosi della crisi climatica.

Con queste statistiche ben presenti, Hochstrasser e Moroney, rispettivamente Chief Executive Officer e Chief Operating Officer di Raise Green, hanno trascorso una settimana a Londra creando insieme soluzioni con i team di IBM iX®, specializzati in progettazione dell'esperienza utente e UX, e di IBM Garage™, un framework per la trasformazione digitale. Raise Green e IBM si sono fuse in un unico team dedicato, che ha lavorato sodo, ma si è anche divertito. Oltre a mangiare assieme, parlare di calcio nei pub di South Bank e far provare a Moroney la sua prima colazione all'inglese, il team ha passato notti intere a discutere degli ostacoli al lancio di soluzioni per contrastare il cambiamento climatico.

"Sviluppare progetti di energia pulita è molto più complicato del necessario", spiega Hochstrasser. "Lavorando nel governo Obama, ho visto in prima persona quanto sia difficile finanziare i progetti per l'impiego di energia solare e altri progetti sul clima a livello locale e comunitario, perché la progettazione, l'approvazione, l'appalto e l'interconnessione richiedono competenze specialistiche". In media, i project manager devono creare e presentare 10-15 documenti legali costosi e complessi, che richiedono ore di discussione con gli avvocati e per districarsi nel dedalo dei regolamenti locali. Devono assicurarsi finanziamenti, capire come creare una società, ottenere autorizzazioni, compilare i modelli di progetto, garantire la conformità normativa e presentare offerte per la costruzione. Un progetto di energia solare di fascia bassa a livello comunitario costa 100.000 dollari.

Nonostante le conoscenze e l'esperienza dei co-fondatori, lo sviluppo del primo progetto pilota di Raise Green, prima del coinvolgimento di IBM, ha richiesto 10 mesi. New Haven Community Solar è un progetto di energia solare a livello comunitario che vende elettricità con uno sconto del 25% a un'organizzazione non profit. Primo nel suo genere, il progetto ha riscosso un enorme successo, ma Raise Green voleva trovare un modo che consentisse alle persone comuni, che non hanno competenze in materia di business o di cambiamento climatico, di lanciare un progetto simile molto più rapidamente. La soluzione è stata Originator Engine, una piattaforma digitale che consente a chiunque, indipendentemente dall'esperienza o dal reddito, di destreggiarsi nelle complessità dello sviluppo di progetti di energia solare.

Trasformazione agile e incentrata sull'utente Una soluzione quattro volte più veloce

"Originator Engine ottimizza e semplifica l'intero processo di sviluppo, finanziamento e realizzazione di un progetto di energia pulita", spiega Hochstrasser. "Ogni azienda di servizi pubblici, contea e comunità ha le sue leggi e i suoi approcci. Originator Engine tiene conto di tutte queste informazioni e dei dati regionali, in modo che la soluzione possa essere adattata e funzionare ovunque negli Stati Uniti".

Per perfezionare la visione di Originator Engine, il team ha seguito la metodologia agile e incentrata sull'utente IBM Garage™ ed è passata direttamente a un workshop di IBM Garage Enterprise Design Thinking®. "Tutti, che si tratti di aziende o start-up, dovrebbero prendersi qualche giorno per dedicarsi al design thinking, perché consente una trasformazione molto più rapida", sostiene Moroney. "Un mio caro amico dice: 'Non puoi leggere l'etichetta quando sei nella bottiglia'. Il design thinking ci ha dato l'opportunità di uscire dalla bottiglia e guardarla nella sua interezza".

Mantenere l'utente al centro delle decisioni di progettazione ha contribuito a definire la direzione della piattaforma. Per conoscere gli insight degli utenti, i punti deboli e le opportunità, i membri del team Raise Green e IBM hanno condotto interviste approfondite con cinque utenti e hanno parlato con centinaia di creatori di progetti di diversa provenienza e con le più svariate competenze, abilità, passioni e motivazioni. Il team congiunto ha creato i percorsi cliente e ha delineato un profilo-tipo per un "originatore del progetto", un attivista del clima che vuole creare e finanziare un progetto di energia solare. Poiché l'utente non ha necessariamente senso degli affari o competenze nello sviluppo del solare, il team ha previsto solidi interventi di formazione per promuovere la conoscenza e facilitare la comprensione.

Siccome l'utente finale necessita di formazione e guida, IBM Garage e Raise Green collaborano per semplificare lo strumento e l'esperienza utente. Nel secondo ciclo di sviluppo dell'Originator Engine, i team si sono concentrati di nuovo sul percorso dell'utente e su come sbloccare i finanziamenti per gli sviluppatori e le società di ingegneria, approvvigionamento e appalto (EPC) del settore dell'energia solare. A questo scopo, i nuovi interventi di sviluppo includono la possibilità di caricare rapidamente nuovi modelli legali per potenziare le funzionalità del software, fornendo sia materiali per gli sviluppatori esperti di energia solare che formazione. A sua volta, ciò promuove forme più ampie di iniziative per lo sviluppo del solare e per il clima, consentendo a un numero maggiore di utenti di utilizzare Originator Engine per creare i propri progetti e ottenerne il finanziamento tramite finanziamenti inclusivi.

"Raise Green vuole offrire a tutti la possibilità di avere un ruolo attivo nella lotta al cambiamento climatico. Il team di IBM Garage ha gestito il processo in modo ottimale, tenendo tutto sotto controllo, e ci ha guidato nelle fasi di ideazione", afferma Hochstrasser. "Ha davvero testato alcune delle nostre ipotesi e ci ha spronato ad andare avanti. Abbiamo capito di avere una mole incredibile di lavoro arretrato da portare a termine".

Una soluzione quattro volte più veloce

Originator Engine viene eseguito sulla piattaforma containerizzata Red Hat® OpenShift® su IBM Cloud®. Raise Green ha scelto Red Hat® OpenShift® per la flessibilità della tecnologia open source, che consentirà alla start-up di estendere l'impiego della piattaforma in altre aree di sostenibilità, fornire personalizzazioni e offrire accesso a terze parti. Raise Green ha particolarmente apprezzato la capacità dell'architettura cluster Kubernetes di scalare rapidamente e implementare microservizi.

"Un aspetto importante di IBM® Garage è che vanta un numeroso team di persone competenti e disponibili e che si adatta in base alle necessità", afferma Moroney. "Per alcuni sprint avevamo bisogno di tre o quattro persone diverse di Red Hat. Arrivavano in sede e sapevano tutto del progetto. Collaboravano con noi per una settimana e poi scomparivano".

Il team ha sviluppato una soluzione quattro volte più velocemente utilizzando IBM iX Experience Orchestrator, componenti software che aiutano i settori regolamentati a creare, gestire, pubblicare e aggiornare moduli digitali personalizzati sicuri e complessi, e IBM® Carbon Design System (link esterno a ibm.com), un set completo di linee guida e standard su grafica, user experience e codice per la piattaforma IBM® Cloud. In una sola settimana, i progettisti hanno creato 72 schermate per Originator Engine. Creando modelli e aggregando migliaia di pagine di documenti in moduli master standardizzati ma personalizzabili, un utente non deve mai inserire due volte le stesse informazioni. Inoltre, i moduli si integrano facilmente nei sistemi di back-end, nelle regole aziendali e nei dati.

Energia pulita per tutti

Raise Green e IBM hanno consegnato la proof of concept per Originator Engine in sole otto settimane. La possibilità di presentare la POC agli investitori ha contribuito a raccogliere i fondi per lo sviluppo del prodotto minimo funzionante (minimal viable product, MVP), che Raise Green ha lanciato quattro mesi dopo. Lo strumento è stato accolto così positivamente che ha subito vinto un premio. Infatti, nel luglio 2021, Originator Engine è stato selezionato come vincitore agli International Data Corporation (IDC) Future of Digital Innovation Awards (link esterno a ibm.com) nella categoria Insurance and Financial Services, davanti a nomi quali Goldman Sachs e Bank of America.

Originator Engine consente agli utenti di destreggiarsi nel complesso processo di sviluppo di progetti di energia pulita, in modo che chiunque, indipendentemente dall'esperienza o dal reddito, possa creare e finanziare tramite crowdfunding una nuova attività nell'ambito del solare. L'obiettivo di Originator Engine è consentire agli utenti di lanciare un progetto di energia solare circa il 75% più velocemente. Questo processo, che richiedeva in media 10 mesi, ora può durare in media 10 settimane grazie a Originator Engine. Dal lancio della start-up nel 2020, Raise Green ha oltre 100 nuovi progetti imprenditoriali all'attivo, e Originator Engine riceve attualmente da tre a cinque progetti a settimana.

Raise Green prevede un aumento significativo di presentazioni di progetti, mentre il team continua a iterare l'MVP esistente. Le prossime fasi di sviluppo saranno dedicate alla realizzazione ed esecuzione di progetti di energia solare. Sono inclusi nuovi documenti personalizzati e basati su modelli per gli aspetti finanziari di progetto, percorsi utente ampliati, nuove funzionalità e altro ancora. Per creare un prodotto che fornisca a chiunque gli strumenti per realizzare e gestire un progetto di energia solare, Raise Green si è affidata a IBM® Garage e alla sua metodologia di progettazione incentrata sull'utente. Col tempo, la società prevede di sviluppare sistemi operativi per altre aree geografiche e soluzioni, come stazioni di ricarica per veicoli elettrici, energia eolica e fattorie urbane.

Grazie a co-fondatori appassionati, a una tecnologia flessibile e al supporto di IBM, Raise Green è ben posizionata per la crescita futura, sia nella sua attività che nel suo impatto imparziale. "Il concetto di uguaglianza è davvero radicato nell'idea e nella distribuzione del prodotto. Non possiamo passare a un'economia basata sull'energia pulita se lasciamo indietro le persone", conclude Hochstrasser. "Ciò che ci motiva non è solo affrontare il cambiamento climatico, ma farlo in modo che tutti abbiano un ruolo".

Logo Raise Green
Informazioni su Raise Green

Raise Green (link esterno a ibm.com) è una società di tecnologia finanziaria per il finanziamento di progetti da parte della comunità. La start-up fornisce a tutte le persone gli strumenti necessari per creare e investire direttamente in progetti di soluzioni contro il cambiamento climatico, come il solare comunitario. Con sede a Somerville, Massachusetts, Raise Green conta circa 10 dipendenti ed è stata fondata nel 2018.

Fase successiva
Visualizza il PDF del case study Previsioni giornaliere: condizioni meteorologiche estreme e stabilità finanziaria Leggi il case study Utilizzo di una piattaforma di agricoltura digitale per nutrire un pianeta in crescita Leggi il case study
Legale

© Copyright IBM Corporation 2021. IBM Corporation, IBM Garage, New Orchard Road, Armonk, NY 10504

Prodotto negli Stati Uniti d'America, novembre 2021.

IBM, il logo IBM, ibm.com, Enterprise Design Thinking, IBM Cloud, IBM Garage e IBM iX sono marchi di International Business Machines Corp., registrati in molte giurisdizioni del mondo. Altri nomi di prodotti e servizi potrebbero essere marchi registrati di IBM o di altre società. Un elenco aggiornato dei marchi IBM è disponibile sul web all'indirizzo www.ibm.com/it-it/legal/copytrade.

Red Hat® e OpenShift® sono marchi registrati di Red Hat, Inc. o delle sue società controllate negli Stati Uniti e in altri paesi.

Le informazioni contenute nel presente documento sono aggiornate alla data della prima pubblicazione e possono essere modificate da IBM senza preavviso. Non tutte le offerte sono disponibili in ogni Paese in cui opera IBM.

Gli esempi citati relativi a dati di prestazione e clienti sono presentati unicamente a scopo illustrativo. Gli attuali risultati in termini di performance possono variare a seconda delle specifiche configurazioni e delle condizioni operative. LE INFORMAZIONI RIPORTATE NEL PRESENTE DOCUMENTO SONO DA CONSIDERARSI “NELLO STATO IN CUI SI TROVANO”, SENZA GARANZIE, ESPLICITE O IMPLICITE, IVI INCLUSE GARANZIE DI COMMERCIABILITÀ, DI IDONEITÀ A UN PARTICOLARE SCOPO E GARANZIE O CONDIZIONI DI NON VIOLAZIONE. I prodotti IBM sono coperti da garanzia in accordo con termini e condizioni dei contratti sulla base dei quali vengono forniti.