Home Case Studies IBM Consulting - watsonx Code Assistant Trasformare il modo di imparare e lavorare degli sviluppatori
In che modo IBM Consulting ha ottenuto una riduzione del 30% della mole di lavoro legata allo sviluppo dei Playbook Ansible mantenendo qualità, conformità e resilienza
Giovane donna africana che lavora a una scrivania in piedi in ufficio. Impiegata che lavora al computer alla scrivania ergonomica in piedi.

È il momento di riscrivere il modello di sviluppo software?

In tutto il mondo, la domanda di sviluppatori software è in crescita. Infatti, il Dipartimento del lavoro degli Stati Uniti d'America prevede che le opportunità di lavoro per gli sviluppatori software cresceranno del 25% entro il 2031. Allo stesso tempo, stima che la carenza globale di ingegneri software potrebbe raggiungere gli 85,2 milioni entro il 2030. Questo squilibrio tra la domanda e l'offerta di sviluppatori software continuerà ad aumentare nel tempo se non viene affrontato il problema.

"Per essere proattivi nell'aiutare i nostri clienti ad affrontare questa tendenza, abbiamo iniziato a esplorare la programmazione in coppie abilitata all'AI generativa," spiega Gerry Leitão, Partner e Global Hybrid Cloud Automation Leader per IBM Consulting. "Nei nostri primi test, abbiamo visto in prima persona che l'AI generativa può avere funzione di moltiplicatore di forze per gli sviluppatori. C'è così tanto codice legacy che deve essere rifattorizzato e modernizzato, per non parlare poi del nuovo codice in fase di sviluppo. L'AI generativa ha un ruolo importante da svolgere nel bilanciare queste priorità," afferma Leitão. Infatti, Gartner stima che "entro il 2025, l'80% del ciclo di vita dello sviluppo dei prodotti utilizzerà la generazione di codici utilizzando l'AI generativa, con sviluppatori che agiscono come validatori e organizzatori di componenti e integrazioni back-end e front-end."*

"Abbiamo iniziato la nostra missione di aiutare i clienti ad aumentare la produttività degli sviluppatori utilizzando l'AI generativa riunendo IBM Research, IBM Technology e Red Hat. Esistono tanti possibili casi d'uso da esplorare. Abbiamo scelto di iniziare con Ansible," osserva Leitão. La piattaforma di automazione Ansible è la piattaforma di automazione IT leader del settore che aiuta migliaia di aziende in tutto il mondo a eliminare la complessità dai propri ambienti IT e ad automatizzare le operazioni IT.

"Ci siamo chiesti: "Come possiamo contribuire a ridurre la curva di apprendimento di Ansible e ad amplificare l'impatto di ogni individuo che sviluppa l'automazione di Ansible?", spiega Leitão. Ciò ha portato all'anteprima tecnica di IBM® watsonx Code Assistant per Red Hat Ansible Lightspeed.

 

* Gartner, Emerging Tech: Generative AI Code Assistants Are Becoming Essential to Developer Experience, 11 maggio 2023. GARTNER è un marchio registrato e un marchio di servizio di Gartner, Inc. e/o delle sue affiliate negli Stati Uniti e a livello internazionale ed è usato qui con l'autorizzazione. Tutti i diritti riservati.

 

Fino al 45% miglioramento della produttività della build iniziale per i Playbook Ansible diminuzione del tempo necessario perché un nuovo utente sia veloce e produttivo in Ansible
Non vogliamo sostituire gli sviluppatori. L'AI generativa non creerà ogni parte di codice disponibile. Diventerà un moltiplicatore di forze se abbinata a un essere umano. Gerry Leitão Partner and Global HCS Automation Offerings Leader IBM Consulting
Trasformare lo sviluppo dei Playbook Ansible

Grazie alle raccomandazioni generate dall'AI e basate su input in linguaggio naturale, gli sviluppatori possono utilizzare watsonx Code Assistant for Red Hat Ansible Lightspeed per modernizzare e costruire più velocemente i contenuti Ansible Ansible Playbook: contenuti di alta qualità e resilienza, mentre vengono distribuiti in produzione.

Durante l'anteprima tecnica di watsonx Code Assistant for Red Hat Ansible Lightspeed, il team di Leitão ha testato la soluzione e creato dei Playbook Ansible destinati a supportare una serie di casi d'uso, tra cui: automatizzare l'installazione di database e applicazioni SAP in Amazon Web Services (AWS); e, con un solo clic, garantire l'installazione end-to-end di componenti di database e server SQL insieme all'installazione di Primary Application Server (PAS) di sistemi SAP o JAVA/ABAP. Il team lo ha utilizzato anche per testare il refactoring e la modernizzazione dei playbook legacy che supportano casi d'uso come la gestione dell'accesso degli utenti, l'applicazione delle policy di sicurezza la configurazione, il monitoraggio e gli aggiornamenti del sistema (IBM WebSphere/MQ/DB2).

"Lo strumento è progettato per aumentare la velocità e il volume dei contenuti Ansible che possiamo creare e/o modernizzare per i nostri clienti. Credo che la qualità di questi Ansible Playbook dovrebbe essere superiore in quanto watsonx Code Assistant troverà e consiglierà i migliori componenti che lo sviluppatore può utilizzare per creare ogni playbook," spiega Leitão. Nel caso di watsonx Code Assistant for Red Hat Ansible Lightspeed, consentirà a più sviluppatori, con una gamma più ampia di background, di creare e rifattorizzare le automazioni Ansible. "Non stiamo cercando di sostituire gli sviluppatori. L'AI generativa non creerà ogni parte di codice disponibile. È pensata per essere un moltiplicatore di forze quando è abbinata a un essere umano," aggiunge Leitão.

Il foundation model Granite sottostante watsonx Code Assistant for Red Hat Ansible Lightspeed è stato formato e testato da esperti in IBM e Red Hat. "Abbiamo aiutato a ottimizzare il modello adottando le best practice ottenute da anni di lavoro di sviluppo con i clienti," afferma Leitão. Quando si offrono consigli, watsonx Code Assistant condivide le corrispondenze di addestramento più probabili per la massima fiducia e trasparenza. Ogni suggerimento includerà le tre fonti di contenuto più corrispondenti, il loro autore e la licenza.

Lo strumento è progettato per aumentare la velocità e il volume dei contenuti Ansible che possiamo creare e/o modernizzare per i nostri clienti. Credo che la qualità di questi Ansible Playbook dovrebbe essere superiore in quanto watsonx Code Assistant troverà e consiglierà i migliori componenti che lo sviluppatore può utilizzare per creare ogni playbook. Gerry Leitão Partner and Global HCS Automation Offerings Leader IBM Consulting
Aumentare la produttività con l'AI generativa

“Durante l'anteprima tecnica di Watsonx Code Assistant for Red Hat Ansible Lightspeed, abbiamo osservato miglioramenti iniziali della produttività della build compresi tra il 20% e il 45%. Passando alla GA, si prevedono incrementi ancora maggiori in termini di produttività. Riteniamo inoltre che vi sia un'ulteriore produttività a valle che non è stata ancora completamente quantificata," spiega Leitão. "Non solo puntiamo ad accelerare la fase di sviluppo delle automazioni Ansible e a ridurre il time to value per i nostri clienti dopo la GA, ma intendiamo anche aumentare la qualità dei contenuti."

Dal momento che watsonx Code Assistant for Red Hat Ansible Lightspeed consente agli sviluppatori di creare attività Ansible utilizzando input in linguaggio naturale, gli sviluppatori sono nella posizione di espandere rapidamente il proprio set di skill e aumentare il proprio impatto sulle proprie organizzazioni. "Si prevede che Watsonx Code Assistant aumenterà il numero di persone in grado di sviluppare automazioni Ansible e ridurrà il loro time-to-proficiency perché hanno a disposizione l'AI generativa che li assiste," osserva Leitão.

Lavorando con watsonx Code Assistant per Red Hat Ansible Lightspeed, i team saranno in grado di scoprire diversi modi per creare valore con Ansible. “Crediamo che watsonx Code Assistant per Red Hat Ansible Lightspeed amplierà la portata di ciò che può essere realizzato su Ansible. Uno sviluppatore potrebbe essere incline a creare contenuti utilizzando un unico approccio, oppure potrebbe essere completamente nuovo ad Ansible", sostiene Leitão. "Watsonx Code Assistant for Red Hat Ansible Lightspeed è progettato per consentire alle persone di esplorare di più e di scoprire di più su ciò che può essere costruito. Le possibilità offerte dalla piattaforma dovrebbero aumentare, man mano che gli sviluppatori lavoreranno di più con l'AI generativa".

Logo IBM
Informazioni su IBM Consulting

IBM Consulting accelera la business transformation dei nostri clienti attraverso il cloud ibrido e le tecnologie AI, sfruttando il nostro ecosistema aperto di partner. Grazie a una profonda competenza settoriale e commerciale che abbraccia strategia, esperienza nella progettazione, tecnologia e operazioni, siamo diventati il partner di fiducia delle aziende più innovative e importanti del mondo, contribuendo a modernizzare e rendere sicuri i loro sistemi più complessi. I nostri 160.000 consulenti adottano un modo di lavorare aperto e applicano il nostro collaudato metodo di co-creazione, IBM Garage, per trasformare le idee in risultati.

Esplora IBM watsonx Code Assistant

Maggiori informazioni su come utilizzare l'AI for Business con questa soluzione di automazione basata su AI di IBM e Red Hat

Guardalo con i tuoi occhi Visualizza altri casi di studio
Legale

© Copyright IBM Corporation 2023. IBM Corporation.

Prodotto negli Stati Uniti, ottobre 2023.

IBM, il logo IBM, ibm.com, Db2, IBM Consulting, IBM Garage, WebSphere e watsonx sono marchi o marchi registrati di International Business Machines Corporation, negli Stati Uniti e/o in altri Paesi. Altri nomi di prodotti e servizi potrebbero essere marchi registrati di IBM o di altre società. Un elenco aggiornato dei marchi IBM è disponibile all'indirizzo ibm.com/legal/copyright-trademark.

Red Hat®, JBoss®, OpenShift®, Fedora®, Hibernate®, Ansible®, CloudForms®, RHCA®, RHCE®, RHCSA®, Ceph® e Gluster® sono marchi o marchi registrati di Red Hat, Inc. o delle sue società controllate negli Stati Uniti e in altri Paesi.

Le informazioni contenute nel presente documento sono aggiornate alla data della prima pubblicazione e possono essere modificate da IBM senza preavviso. Non tutte le offerte sono disponibili in ogni Paese in cui opera IBM.

Tutti gli esempi citati relativi a clienti sono presentati per illustrare il modo in cui alcuni clienti hanno utilizzato i prodotti IBM e i risultati da essi eventualmente conseguiti. I costi effettivi relativi agli ambienti e le caratteristiche inerenti alle performance possono variare a seconda delle specifiche configurazioni e condizioni del cliente. In generale non è possibile fornire risultati attesi, poiché i risultati di ciascun cliente dipendono interamente dai sistemi e dai servizi ordinati. LE INFORMAZIONI FORNITE NEL PRESENTE DOCUMENTO SONO DA CONSIDERARSI “NELLO STATO IN CUI SI TROVANO”, SENZA GARANZIE, ESPLICITE O IMPLICITE, IVI INCLUSE GARANZIE DI COMMERCIABILITÀ, DI IDONEITÀ PER UN PARTICOLARE SCOPO E GARANZIE O CONDIZIONI DI NON VIOLAZIONE. I prodotti IBM sono coperti da garanzia in accordo con termini e condizioni dei contratti sulla base dei quali vengono forniti.

Il cliente è responsabile della conformità a tutte le leggi e le normative vigenti. IBM non fornisce consulenza legale, né dichiara o garantisce che i suoi servizi o prodotti assicurino al cliente la conformità a qualsivoglia legge o regolamento.