IBM XL C/C++ for z/VM
Un compilatore di ottimizzazione avanzato per la piattaforma z/VM
Immagine di chevron geometrico astratto
Cosa può fare IBM XL C/C++ for z/VM per la tua azienda

IBM XL C/C++ for z/VM è un compilatore ottimizzato progettato per sviluppare applicazioni grandi, complicate e con attività computazionali complesse.

IBM XL C/C++ for z/VM è l'ambiente di sviluppo delle applicazioni C/C++ sulla piattaforma z/VM. È una versione z/VM abilitata per z/OS XL C/C++, che include un componente compilatore C/C++ (chiamato compilatore XL C/C++) e alcune utilità di sviluppo di applicazioni C/C++.

IBM XL C/C++ for z/VM consente di scrivere applicazioni C e C++ ottimizzate per l'hardware IBM Z Systems.

Benefici
Ottimizza le prestazioni dell'applicazione

Supporta trasformazioni di livello elevato, che sono ottimizzazioni che migliorano le prestazioni per i loop. Supporta inoltre OPTIMIZE(3) oppure OPT(3), il livello di ottimizzazione più alto e aggressivo del compilatore.

Migra facilmente le applicazioni

Conforme allo standard internazionale ISO/IEC 9899:1999 (C99), allo standard ANSI/ISO 1998 C++ e a un compilatore C conforme agli standard e include la libreria standard C++.

Semplificare il porting delle applicazioni

Supporta gli standard di settore per semplificare il porting delle applicazioni su z/VM da piattaforme IBM e non IBM.

Dettagli su IBM XL C/C++ for z/VM
Ottimizzazioni estese

Il supporto OPT(3) introduce opzioni aggiuntive e pragma per aiutarti a migliorare le prestazioni dell'applicazione, tra cui l'opzione loop unrolling e pragma e una serie di nuove funzioni integrate. Utilizzando le opzioni OPT(0), OPT(2) e OPT(3), è possibile ottenere livelli di ottimizzazione che vanno dalle ottimizzazioni complete di basso livello a ottimizzazioni più estese.


Libreria standard C++

IBM XL C/C++ for z/VM include la Biblioteca dei flussi I/O standard C++ per l'esecuzione di operazioni di input e output (I/O), la Biblioteca di matematica dei complessi C++ standard per la manipolazione di numeri complessi e la STL, composta da algoritmi basati su modelli C++, classi di container, iteratori, oggetti di localizzazione e la classe di stringhe.


Supporto letterale Unicode

IBM XL C/C++ for z/VM aggiunge il supporto per i tipi char16_t e char32_t attraverso l'uso di typedef in C e come tipi nativi in C++ e semplifica il porting del codice che sfrutta questi tipi in z/OS.


Compatibilità con la GNU Compiler Collection (GCC)

Il supporto C incluso per il costrutto dell'espressione di istruzione consente ai programmatori di utilizzare loop, switch e variabili locali all'interno di un'espressione, e il supporto C e C++ per il costrutto dell'array con estensione zero come intestazione per un oggetto di lunghezza variabile. Queste funzioni semplificano il porting del codice C/C++ usando questi costrutti su altre piattaforme in XL C/C++ for z/VM.


Analisi più approfondita del puntatore

L'opzione RESTRICT indica al compilatore che i puntatori dei parametri in tutte le funzioni o in funzioni specificate sono disgiunti. Quando l'opzione RESTRICT è attiva, il compilatore esegue un'analisi più approfondita del puntatore. Questo ha lo scopo di migliorare le prestazioni dell'applicazione in fase di compilazione.


Funzione stringa di opzioni salvate

IBM XL C/C++ for z/VM fornisce una rappresentazione compatta delle opzioni del compilatore utilizzate per ciascun file di origine e crea la stringa delle opzioni salvate nell'eseguibile per ciascuna unità di compilazione. Il compilatore registrerà anche le informazioni sulla versione per tutti i componenti del compilatore attivi durante la compilazione. Questa nuova funzione può aiutarti a diagnosticare i problemi di runtime.


Supporto per la modifica della gravità dei messaggi

L'opzione SEVERITY consente di modificare la gravità di alcuni messaggi diagnostici emessi dal compilatore. Questa funzione consente la personalizzazione di determinati livelli di messaggi diagnostici in base agli standard di codifica dell'utente.


Supporto per il debug

Le voci elenco generate dal compilatore sono migliorate per aggiungere l'offset iniziale di ciascuna funzione alle voci elenco. L'offset iniziale di ogni funzione dovrebbe essere utile per scopi di debug. Per il codice compilato utilizzando il livello di ottimizzazione O2 o O3, i nomi e gli indirizzi delle funzioni e i nomi, i tipi e i valori dei parametri possono essere visualizzati quando si esegue il debug del codice ottimizzato.


Risorse Differenze tra IBM XL C/C++ for z/VM e z/OS XL C/C++

Le funzioni del compilatore z/OS XL C/C++ che non sono supportate o funzionano diversamente in XL C/C++ for z/VM.

Libreria di documentazione IBM: z/VM

Una raccolta di documentazione del prodotto per z/VM V6.3.

IBM: z/VM Language Environment

Panoramica Language Environment su z/VM.

Potrebbe interessarti anche IBM z/OS IBM z/OS XL C/C++

Sfrutta la z/Architecture più recente, inclusi i server IBM z15 più recenti.

IBM XL C/C++ for Linux

Un compilatore ad alte prestazioni per lo sviluppo di programmi C/C++ complessi.

IBM C and C++ Compiler Family

Tecnologie avanzate di compilazione e ottimizzazione.

Risorse degli esperti per il successo
Supporto

Trova le risposte che cerchi tramite Support Search, oppure apri un ticket di assistenza.

Esplora