Genera app cloud-native utilizzando IBM Cloud Object Storage

Le applicazioni cloud-native sfruttano e combinano i runtime cloud come i contenitori, le risorse cloud per lo storage dei dati e la sicurezza e conformità delle piattaforme per offrire valore a te e ai tuoi utenti finali nonché efficienza di business per l'organizzazione. Gli sviluppatori possono creare app integrate utilizzando runtime di calcolo e microservizi e utilizzare i servizi di IBM Cloud Object Storage per lo storage dei dati.

IBM Cloud Object Storage è ideale per lo storage di grandi quantità di dati non strutturati perché la sua struttura semplice e 'piatta' offre scalabilità flessibile. Offre uno storage distribuito, accessibile tramite API che può essere integrato direttamente nelle applicazioni. Una semplice integrazione con runtime, contenitori e microservizi in IBM Cloud rende più facile per gli sviluppatori integrare rapidamente IBM Cloud Object Storage come archivio dati persistente per i flussi di applicazioni cloud-native e per aggiornare in modo semplice ed efficiente i componenti delle applicazioni.

Diagram showing the components used in cloud-native app development, including object storage

Casi di utilizzo comuni

Crea applicazioni cloud di prossima generazione

Crea applicazioni integrate utilizzando runtime di calcolo (ad es. contenitori, macchine virtuali e bare metal) e microservizi (ad esempio SQL Query, Watson AI e Analytics) e utilizza i servizi IBM Cloud Object Storage per lo storage dei dati.

Modernizza le applicazioni da eseguire nel cloud

Trasforma le applicazioni legacy da eseguire nel cloud e utilizza IBM Cloud Object Storage come storage dei dati cloud. La paura della perdita di dati viene virtualmente eliminata grazie alle opzioni di resilienza e crittografia che aiutano a garantire la protezione dei dati.

Crea ed esegui applicazioni di dispositivi mobili e intelligenti

Utilizza IBM Cloud Object Storage per lo storage dei dati cloud per le applicazioni mobile incentrate sui dati e raccogliere e memorizzare grandi quantità di dati IoT non strutturati per le applicazioni di dispositivi intelligenti.

Funzionalità di storage delle applicazioni cloud-native

Scalabilità illimitata

IBM Cloud Object Storage è ideale per lo storage di grandi quantità di dati perché la sua struttura semplice e 'piatta' offre scalabilità flessibile. Non è necessario gestire o eseguire continuamente il provisioning — basta accedere allo storage e utilizzarlo. Memorizza i dati di contenuto inclusi i file multimediali, le immagini, i video, i documenti e i dataset in formato nativo e senza limiti. Non dovrai neanche preoccuparti di avere una directory che contiene troppi dati. Con IBM Cloud Object Storage, non ci sono directory vere e nessun limite pratico sul numero di oggetti in uno storage bucket.

Connetti le applicazioni e i runtime agli storage bucket

Con i servizi di IBM Cloud, i clienti possono semplicemente fornire un account IBM Cloud Object Storage e un bucket, creare le credenziali e associare il servizio Kubernetes al proprio storage bucket.

Microservizi su IBM Cloud

Sfrutta i microservizi utilizzando modelli di carico di lavoro cloud come Docker, Cloud Foundry e IBM Cloud Functions, che si basano su Apache OpenWhisk. Sfrutta le scelte di implementazione per i microservizi quali Java™, Node.js e altri. Usa IBM Cloud Object Storage come archivio dati permanente con microservizi su IBM Cloud, ed estendi la potenza delle app con IBM Watson® e altri servizi cloud.

Storage accessibili tramite API

L'interazione con IBM Cloud Object Storage si verifica a livello di applicazione tramite un'API e gli oggetti vengono memorizzati o richiamati con comandi semplici. L'API di IBM Cloud Object Storage è un'API basata su REST e supporta una serie comune di funzioni API S3 per l'accesso programmatico. Gli SDK sono disponibili per Java, Node.js e Python con supporto per la gestione e l'accesso di identità e l'autenticazione HMAC. IBM Cloud Object Storage consente le scritture e le sovrascritture completamente atomiche, non le modifiche parziali. Questo comportamento è più vicino ad un database e semplifica enormemente lo sviluppo dell'applicazione.

Sicurezza e crittografia

Proteggi i tuoi dati con le nostre opzioni di crittografia integrate, le funzioni di sicurezza e politiche di autorizzazione. Come altri servizi su IBM Cloud, IBM Cloud Object Storage è protetto utilizzando IBM Identity and Access Management e offre supporto integrato per le politiche e le autorizzazioni. Il team DevOps può impostare le autorizzazioni a livello di bucket per utenti e applicazioni mentre IBM Starter Kits rende facile configurare la propria applicazione per accedere ai bucket di IBM Cloud Object Storage. IBM Cloud Object Storage supporta sia le chiavi API native di IBM Cloud e il meccanismo di autenticazione OAuth2, sia l'autenticazione HMAC per applicazioni di terze parti e SDK.

Opzioni di resilienza

Le informazioni memorizzate all'interno di IBM Cloud Object Storage sono criptato e diffuse su più ubicazioni geografiche. La tua applicazione può essere implementata in diverse ubicazioni insieme ai dati che la seguono automaticamente. Il team DevOps non ha bisogno di gestire durabilità o disponibilità. I bucket vengono creati con opzione di resilienza, che determina l'ubicazione fisica e la resilienza degli oggetti che sono memorizzati in quel bucket. IBM Cloud Object Storage è disponibile con tre tipi di resilienza: Cross Region, Regional e Single Data Center.

Redpaper™ IBM

Come utilizzare IBM Cloud Object Storage durante la creazione e l'utilizzo di applicazioni cloud-native