Un approccio più evoluto alla fornitura di energia
CleanSpark si distingue come leader nello sviluppo di microgrid
Veduta aerea del paesaggio urbano illuminato in riva al fiume di notte

Nella sua forma più elementare, la rete è un'infrastruttura di connessione che distribuisce l'energia agli utenti finali da una sorgente di alimentazione. Nella maggior parte delle case e delle aziende, connettersi alla rete è semplice come inserire una spina in una presa nel muro.

La rete è generalmente affidabile, ma può essere soggetta sia a blackout che a cali di tensione, e può essere più costosa e meno pulita rispetto a fonti alternative di energia come l'eolico e il solare. Queste fonti alternative stanno diventando sempre più diffuse, ma hanno alcuni limiti quando si tratta di disponibilità e stoccaggio.

Le microgrid sono progettate per contribuire a soddisfare il fabbisogno energetico delle aziende con un mix di rete tradizionale ed energia solare, eolica, celle a combustibile e di altre tecnologie. Idealmente, bilanciano i requisiti di carico tra le diverse fonti, fornendo ai clienti energia costante, pulita ed economica. CleanSpark è stata fondata nel 2012 per supportare le aziende nello sviluppo delle loro microgrid.

Le microgrid non sono alla portata di tutti. Che siano destinate a soddisfare il fabbisogno energetico di una singola abitazione o di un significativo numero di edifici interconnessi e distribuiti geograficamente, le microgrid sono complesse e il numero di fattori che contribuiscono alla loro ottimizzazione è sbalorditivo. Rich Inman, Director of Data Analytics di CleanSpark, stima che il processo di ottimizzazione di una microgrid conta decine di milioni di variabili in una matrice sparsa che può contenere fino a 10²⁰ elementi.

Integrazioni facili

 

 

Si integra direttamente con lo stack tecnologico esistente dell'azienda per offrire significativi risparmi di tempo

Decisioni basate sui dati

 

Supporta il miglioramento tecnologico delle microgrid con grandi quantità di dati utili

Abbiamo spostato il limite dello stato dell'arte. Rich Inman Director of Data Analytics CleanSpark

Per diversi anni, Inman e il team di CleanSpark hanno utilizzato l'ambiente informatico MATLAB per sviluppare le proprie offerte. Ma con la crescita dell'azienda, il team voleva ottimizzare la modellazione e renderla più sofisticata. "Abbiamo spostato il limite dello stato dell'arte", afferma Inman. Per continuare a soddisfare le esigenze dei suoi clienti, CleanSpark aveva bisogno di un potente ottimizzatore in grado di funzionare con l'infrastruttura tecnologica esistente dell'azienda.

Una soluzione ottimale

Dopo un'attenta ricerca e analisi costi-benefici, CleanSpark ha selezionato il software IBM® ILOG CPLEX Optimization Studio. Inman spiega: "Per le nostre esigenze, IBM si è rivelata la migliore in termini non solo di prezzo, ma anche per il supporto di cui abbiamo bisogno per continuare ad andare avanti". Grazie all'aiuto di Newcomp Analytics, Business Partner IBM, CleanSpark ha iniziato a testare il software in abbonamento. Sei mesi e molti benchmark di successo dopo, CleanSpark ha acquistato le licenze perpetue per il software IBM.

Al livello più alto, la soluzione CPLEX aiuta CleanSpark a risolvere i modelli di ottimizzazione, ma come spiega la Chief Technology Officer (CTO) e Principal Architect Amanda Kabak, è molto di più. Con dati diversi relativi al consumo energetico storico di ciascun cliente, alle tariffe di fornitura, ai vincoli di dimensionamento e altro ancora, l'equazione varia radicalmente da un contratto all'altro. Non tutti hanno gli stessi obiettivi. Alcuni clienti danno la priorità al tasso di rendimento interno, altri sono più focalizzati sulla sostenibilità o sulla resilienza.

Scopri di più su IBM Analytics.

"Non puoi limitarti a scrivere un normale codice di programmazione per fare questo", spiega Kabak. “Devi modellare ognuna di queste cose in un'equazione, e devi bilanciare e ottimizzare quell'equazione. Quello che fa CPLEX è che in realtà risolve questa cosa".

Tutti questi dati ci stanno aiutando a posizionare CleanSpark come opinion leader nel settore delle rinnovabili. Stiamo contribuendo all'ecosistema globale della conoscenza. Amanda Kabak CTO and Principal Architect CleanSpark
Miglioramento continuo

Aiutando CleanSpark a risolvere i problemi più complessi, il software IBM CPLEX Optimization Studio ha portato notevoli risparmi di tempo per l'azienda. Come spiega Inman, il fatto che il software si integrasse perfettamente con lo stack tecnologico di CleanSpark gli ha permesso di creare da solo l'ottimizzazione aziendale, nel giro di pochi mesi.

La soluzione pone inoltre CleanSpark ben più avanti rispetto alla concorrenza, fornendo una risposta più completa al problema dell'ottimizzazione energetica. Kabak spiega: “Si differenzia al 100% dal mercato. Molti dei nostri concorrenti costruiscono modelli in qualche modo simili, ma non ottimizzano. Stiamo risolvendo un problema molto più complesso e fornendo ai nostri clienti informazioni molto più utili".

Infine, la soluzione IBM pone CleanSpark sulla strada giusta per fornire informazioni sempre più preziose ai propri clienti. Ogni progetto completato da CleanSpark produce un'enorme quantità di dati che il team di CleanSpark può quindi analizzare ulteriormente per trovare nuove strade di ottimizzazione. Di conseguenza, l'azienda può continuare a perfezionare la sua tecnologia di microgrid, migliorando non solo il suo prodotto ma il suo intero approccio al consumo energetico. Kabak conclude: "Tutti questi dati ci aiutano a posizionare CleanSpark come opinion leader nelle rinnovabili. Stiamo contribuendo all'ecosistema globale della conoscenza".

Logo CleanSpark
Informazioni su CleanSpark

CleanSpark (link esterno a ibm.com) aiuta i clienti a ottimizzare il loro consumo di energia grazie all'uso delle tecnologie microgrid. Collabora con aziende di tutto il mondo e di tutti i settori per progettare, sviluppare, installare e mantenere microgrid personalizzate. Sebbene sia principalmente una società di software, CleanSpark offre anche un'eccellente assistenza. Con sede a San Diego, in California, impiega circa 50 persone.

Informazioni su Newcomp Analytics

Con sede in Ontario, Canada, il Business Partner IBM Newcomp Analytics aiuta i clienti del settore bancario, dell'istruzione, della sanità e di altri settori a ottenere utili informazioni grazie all'analitica. Ha fornito a più di 400 aziende del Nord America gli strumenti, il software e le competenze giuste per mettere ordine ai propri dati. Newcomp Analytics è stata fondata nel 1991 e impiega circa 100 persone.

Fai il passo successivo

Per saperne di più sulle soluzioni IBM presentate in questa storia, contatta il tuo rappresentante IBM o un business partner IBM.

Visualizza altre storie di casi Contatta IBM Prospetto informativo della soluzione IBM Analytics: IBM ILOG CPLEX Optimization Studio Continua a leggere Scopri come i clienti IBM sfruttano IBM Decision Optimization per migliorare il ROI Continua a leggere Come la conoscenza del settore si traduce in operatività Continua a leggere
Legale

© Copyright IBM Corporation 2021. IBM Corporation, Watson and Cloud Platform, New Orchard Road, Armonk, NY 10504

Prodotto negli Stati Uniti d'America, luglio 2021.

IBM, il logo IBM, ibm.com, CPLEX e ILOG sono marchi di International Business Machines Corp., registrati in diverse giurisdizioni del mondo. Altri nomi di prodotti e servizi potrebbero essere marchi di IBM o di altre società. Un elenco aggiornato dei marchi IBM è consultabile sul web alla pagina “Copyright and trademark information" disponibile all'indirizzo www.ibm.com/it-it/legal/copytrade.

Le informazioni contenute nel presente documento sono aggiornate alla data della prima pubblicazione e possono essere modificate da IBM senza preavviso. I business partner IBM stabiliscono i propri prezzi, che possono variare. Non tutte le offerte sono disponibili in ogni Paese in cui opera IBM.

Gli esempi citati relativi a dati di prestazione e clienti sono presentati unicamente a scopo illustrativo. Gli attuali risultati in termini di performance possono variare a seconda delle specifiche configurazioni e delle condizioni operative. LE INFORMAZIONI RIPORTATE NEL PRESENTE DOCUMENTO SONO DA CONSIDERARSI “NELLO STATO IN CUI SI TROVANO”, SENZA GARANZIE, ESPLICITE O IMPLICITE, IVI INCLUSE GARANZIE DI COMMERCIABILITÀ, DI IDONEITÀ A UN PARTICOLARE SCOPO E GARANZIE O CONDIZIONI DI NON VIOLAZIONE. I prodotti IBM sono coperti da garanzia in accordo con termini e condizioni dei contratti sulla base dei quali vengono forniti.