abof
Aiutare gli acquirenti online a trovare la soluzione perfetta
Due donne che fanno acquisti in un negozio di abbigliamento

Può essere un'enorme delusione quando ordini vestiti online, solo per scoprire che non ti vanno bene. abof ha avviato una collaborazione con Metail per lanciare un'esperienza digitale che consente ai clienti di provare i vestiti prima dell'acquisto. Gli acquirenti che utilizzano lo strumento spendono tre volte di più, hanno un tasso di conversione 2,77 volte superiore e hanno 1,78 volte più probabilità di tornare a visitare il negozio.

Sfida di business

Non vuoi più cadere preda di un circolo vizioso di ordini e resi online? abof voleva offrire percorsi digitali fluidi che riducessero i tassi di reso, aumentassero il coinvolgimento e incoraggiassero le vendite ripetute.

Trasformazione

Con un'esperienza digitale che consente agli acquirenti di provare prima di acquistare e consigli personalizzati sui prodotti online e su dispositivi mobili, abof rende più facile che mai trovare la soluzione perfetta.

Risultati Incremento di 3 volte
della spesa da parte dei clienti che utilizzano l'esperienza di prova Metail
Incremento di 2,77 volte
della percentuale di conversione, che incrementa le vendite
Incremento di 1,78 volte
del tasso di ritorno al negozio, che offre ad abof prezioso business ripetuto
Storia di una sfida aziendale
Una soluzione che si distingue

Non è fastidioso il fatto che i vestiti sembrano sempre perfetti sulle modelle online, ma che non esaltano le forme quando li si prova? Non si deve solo affrontare la delusione che l'abito ideale non vada bene, ma ci si deve anche preoccupare di organizzare un reso o di recarsi all'ufficio postale per restituire l'ordine.

Come nuovo attore che cerca di rivoluzionare il mercato dell'e-commerce indiano, abof voleva creare un'esperienza di acquisto che entusiasmasse i clienti e rendesse più facile per loro trovare vestiti che andassero bene.

Un portavoce di abof spiega: "Siamo fortemente concentrati sui millennial e sappiamo che per catturare la loro attenzione e una parte del loro portafoglio occorre molto di più di un'esperienza unica. Per questo motivo abbiamo sviluppato il nostro marchio attorno a tre pilastri di differenziazione: esperienza utente, personalizzazione e vestibilità dei capi.

“La nostra priorità era creare un concetto mobile-first, che offrisse ai clienti percorsi di acquisto fluidi in tutti i touchpoint. Abbiamo anche mirato a dare forma a esperienze altamente personalizzate e coinvolgenti. Al giorno d'oggi, le persone sono bombardate da così tanti contenuti online che hanno solo poco tempo per assimilarli. La sfida che dobbiamo affrontare è trovare modi per catturare l'attenzione limitata dei consumatori e trattenerla il più a lungo possibile.

"Infine, abbiamo riconosciuto che una vestibilità degli indumenti inadatta è uno dei maggiori punti dolenti per lo shopping online, sia per i consumatori che per i rivenditori. Provoca frustrazione e disagio agli acquirenti e i resi dovuti alla vestibilità possono costare milioni ai rivenditori, non solo in termini di mancate entrate, ma anche a causa delle spese connesse alla spedizione e all'elaborazione. Sapevamo che se fossimo riusciti a far sì che i clienti scegliessero capi con la vestibilità adatta, avremmo avuto l'opportunità di conquistare la loro fiducia e di ripetere la vendita, migliorando i margini."

Stiamo creando esperienze di shopping fluide, che rendono più facile che mai per i clienti trovare e acquistare i modelli più adatti. Spokesperson abof
Storia della trasformazione
Soluzione personalizzata

Per trasformare la sua visione audace in realtà, abof aveva bisogno della migliore piattaforma di e-commerce e un'offerta congiunta di IBM e Metail si è rivelata la soluzione ideale.

Oggi, abof sta coinvolgendo i clienti con un'esperienza di acquisto fluida e personalizzata in tutti i touchpoint. Indipendentemente dal fatto che decidano di navigare online o su dispositivi mobili, tramite il browser desktop o l'app mobile abof, gli acquirenti vengono accolti da un flusso continuo di contenuti di moda, storie e consigli di stile, tutti collegati alle ultime tendenze del catalogo online di abof.

"La nostra homepage è stata progettata con una grafica simile a quello di siti web come Pinterest e Instagram", spiega un portavoce. “I visitatori possono scorrere i contenuti curati e quando fanno clic su una narrativa specifica, possono vedere foto di look simili e vengono invitati ad acquistare la narrativa: questo li porta a una sezione specifica del nostro catalogo, dove possono scoprire e acquistare i prodotti.

"Riteniamo che presentare ai visitatori questo tipo di contenuti "da spizzicare" e incentrati sulla narrazione, anziché una vasta serie di prodotti, catturi meglio la loro attenzione, li incoraggi a dedicare più tempo alla riflessione e all'esplorazione dei nostri prodotti e, in ultima analisi, li ispiri ad acquistare. Naturalmente, se un cliente vuole solo sfogliare il nostro catalogo principale, può farlo senza problemi."

Quando un cliente trova un capo di abbigliamento che gli piace, può vedere la vestibilità del capo una volta indossato, grazie al camerino virtuale di Metail. Gli utenti devono semplicemente fare clic sull'icona "Provami" accanto a un prodotto, inserire altezza, peso e taglia del reggiseno e lo strumento utilizza i dati per generare un "MeModel" personalizzato per visualizzare come l'abbigliamento si adatta alla corporatura. Gli utenti possono anche mescolare e abbinare diversi capi di abbigliamento per creare un look completo. Inoltre, la soluzione può offrire consigli sulle taglie personalizzati in base alle misure comunicate dall'utente e alle tabelle delle taglie di abof.

Attualmente, l'esperienza è disponibile per gli acquirenti donne, mentre l'avvio per i clienti uomini è previsto nel prossimo futuro. In ultima analisi, abof prevede di integrare le funzionalità di condivisione con lo strumento, consentendo agli utenti di pubblicare gli outfit creati sui social media.

Dietro le quinte, abof sta acquisendo rich data sulle preferenze e sulle misure dei clienti, che utilizzerà per perfezionare le taglie dei capi e le raccomandazioni sui prodotti.

"L'obiettivo è quello di presentare ai consumatori capi che si adattino alla loro corporatura e alle loro preferenze di stile", spiega un portavoce. “Prendendo i dati degli utenti e inserendoli negli algoritmi di apprendimento automatico, possiamo iniziare a sviluppare un quadro più accurato dei prodotti e delle taglie più adatti a ciascun cliente. Questo ci consentirà di offrire un'esperienza di acquisto molto più personalizzata, che incoraggi i consumatori ad acquistare. Inoltre, una migliore guida alla vestibilità ci consentirà di ridurre i tassi di reso, aumentando la soddisfazione dei clienti e garantendo risparmi per abof."

Storia dei risultati
Creazione di esperienze del cliente fluide

Il nuovo approccio di abof allo shopping online sta già dando risultati tangibili. In particolare, il camerino virtuale sta incoraggiando i clienti a fare più acquisti, a spendere di più per ogni transazione e a tornare più spesso.

"Il coinvolgimento del cliente è aumentato vertiginosamente", osserva un portavoce. “Stiamo osservando che gli acquirenti che utilizzano Metail tendono a convertire 2,77 volte di più, spendono 3 volte di più e hanno un tasso di ritorno al negozio 1,78 volte superiore rispetto a quelli che non lo fanno.

“Mentre continuiamo a perfezionare le nostre raccomandazioni su taglie e stile, ci aspettiamo di aumentare la soddisfazione e la fiducia dei clienti. Vogliamo essere un punto di riferimento per le ultime novità in fatto di moda, un rivenditore che comprende le esigenze specifiche dei consumatori e un venditore affidabile, in grado di fornire i modelli giusti nella taglia giusta."

Offrendo contenuto personalizzato che attirano l'attenzione dei clienti e un nuovo modo di interagire con la moda, abof ha creato un'esperienza di acquisto online che si distingue dalla massa.

Un portavoce conclude: "Crediamo decisamente di offrire un'esperienza di vendita al dettaglio esclusiva in India, o anche a livello internazionale, in particolare quando si provano i vestiti online. In un mercato affollato come il nostro, questo tipo di differenziazione competitiva è inestimabile.

"abof è stata fondata con la visione di diventare il principale marchio di moda online in India e, a nostro parere, stiamo facendo grandi passi avanti verso il raggiungimento di questo obiettivo. Stiamo dando forma a esperienze di acquisto fluide che catturano l'attenzione dei consumatori e stimolano la loro creatività, rendendo al contempo più facile che mai per i clienti trovare e acquistare i modelli adatti a loro".

 

La parola "Metail" è scritta accanto a un cerchio blu con una M al centro.
abof

abof (All about fashion) è un rivenditore di moda online con sede a Mumbai, in India, che vende abbigliamento, calzature e accessori uomo e donna. Fondata nel 2015, abof fa parte del gruppo Aditya Birla, un conglomerato multinazionale da 41 miliardi di dollari.

Fai il passo successivo

Per maggiori informazioni sulle soluzioni di e-commerce e merchandising IBM, contatta il tuo rappresentante IBM o Business Partner IBM oppure visita: https://www.ibm.com/it-it/consulting/ecommerce

Visualizza altre storie di casi Maggiori informazioni
Legale

© Copyright IBM Corporation 2016. New Orchard Road, Armonk, NY 10504.

Prodotto negli Stati Uniti d'America, ottobre 2016. IBM, il logo IBM, ibm.com e WebSphere sono marchi registrati di International Business Machines Corp., registrati in diverse giurisdizioni del mondo. Altri nomi di prodotti e servizi potrebbero essere marchi di IBM o di altre aziende. Un elenco aggiornato dei marchi IBM è disponibile sul Web all'indirizzo "Informazioni su copyright e marchi registrati" all'indirizzo ibm.com/trademark. Le informazioni contenute nel presente documento sono aggiornate alla data della prima pubblicazione e possono essere modificate da IBM senza preavviso. Non tutte le offerte sono disponibili in ogni Paese in cui opera IBM. LE INFORMAZIONI RIPORTATE NEL PRESENTE DOCUMENTO SONO DA CONSIDERARSI “NELLO STATO IN CUI SI TROVANO”, SENZA GARANZIE, ESPLICITE O IMPLICITE, IVI INCLUSE GARANZIE DI COMMERCIABILITÀ, DI IDONEITÀ PER UN PARTICOLARE SCOPO E GARANZIE O CONDIZIONI DI NON VIOLAZIONE. I prodotti IBM sono coperti da garanzia in accordo con termini e condizioni dei contratti sulla base dei quali vengono forniti.