IBM Transaction Analysis Workbench for z/OS

Analizza le prestazioni delle transazioni e i problemi comportamentali e semplifica l'analisi dei problemi

IBM® Transaction Analysis Workbench è uno strumento che fornisce una piattaforma unificata per la gestione dei problemi transazionali di z/OS. 

Transaction Analysis Workbench permette di esaminare i singoli sottosistemi z/OS o di combinarli in un'unica vista unificata, nonché di riprodurre o tenere traccia del flusso delle transazioni all'interno e fra i vari sottosistemi z/OS.

Non sono richiesti software agent speciali per raccogliere i dati per l'analisi. Invece, Transaction Analysis Workbench utilizza i log e gli altri dati storici generati da ciascun sottosistema durante le normali operazioni di sistema e le elaborazioni delle transazioni.

Novità

Riepilogo delle funzioni di Transaction Analysis Workbench for z/OS

Benefici Usufruisci della copertura fra i sottosistemi

Analizza i record da più sottosistemi z/OS, tra cui IBM CICS, IBM Db2, IBM IMS™, IBM MQ, SMF, IBM WebSphere Application Server for z/OS e IBM z/OS Connect. Oltre 1.500 tipi di record di log.

Analizza i log già raccolti

Includi i log e altri dati cronologici che ogni sottosistema genera già durante il normale funzionamento. Non è richiesto alcun software agent speciale.

Monitora log e sottosistemi

Visualizza tutti gli eventi di una transazione eterogenea, ad esempio CICS-Db2, CICS-DBCTL, IMS-Db2, in un'unica vista consolidata.

Funzionalità
Analisi interattiva dei log on-host

Un browser di log basato su ISPF mostra tutti i record di log in un'unica interfaccia coerente. È possibile sfogliare i record riepilogati di più log uniti in una sequenza temporale, quindi visualizzare tutti i campi di un singolo record e i dettagli di destinazione di un singolo campo. Gli utenti che conoscono già l'editor ISPF acquisiranno rapidamente familiarità con il browser di log basato su ISPF. Scorri, trova stringhe di testo, aggiungi i record ai segnalibri, naviga in base ai timestamp dei record di log, filtra i record in base ai valori dei campi e crea estratti dai log originali.

Esplora la navigazione interattiva dei log
Genera report in batch

È possibile generare diversi report in batch progettati per aiutare a risolvere i problemi più comuni legati all'analisi delle transazioni. Ad esempio, i report di analisi delle transazioni CICS-DBCTL combinati possono aiutare a determinare se i tempi di risposta lunghi sono causati da problemi in IBM CICS o IBM IMS.

Esplora la reportistica
Monitoraggio delle transazioni

Collega e conosci gli eventi dei log delle transazioni che interessano i sottosistemi. Nel browser di log ISPF, inserisci TX accanto a qualsiasi record di log. Il browser mostra i record relativi alla stessa transazione e nasconde altri record. Monitora la transazione attraverso i log disponibili per fornire una cronologia degli eventi trasversale a tutti i sottosistemi e mette in evidenza i ritardi spesso assenti negli strumenti specifici dei sottosistemi. Il monitoraggio può anche aiutare gli sviluppatori a comprendere il comportamento e le interrelazioni dei sistemi.

Esplora il monitoraggio delle transazioni
Dettagli e cronologia dei problemi condivisi

IBM Transaction Analysis Workbench offre un framework opzionale per l'analisi dei problemi nelle sessioni. Una sessione racchiude informazioni su un problema e sulla sua analisi. Include il periodo di tempo, i sistemi coinvolti e i file di log corrispondenti. Se si crea una sessione, altri utenti possono condividerla, anziché crearne una propria. È anche possibile taggare i record di log di interesse e aggiungere note alla cronologia di una sessione per consentire ad altri utenti di riprendere il lavoro su una sessione creata.

Esplora le sessioni
Workflow

Quando si crea una sessione per un problema, è possibile selezionare un modello di sessione che descrive un flusso di lavoro. Un flusso di lavoro è una sequenza di attività per l'analisi di un problema. Ogni attività può essere un'istruzione scritta o un JCL per un lavoro batch. Gli esperti possono sviluppare flussi di lavoro per aiutare altri utenti, come il personale dell'help desk, ad analizzare un problema o, almeno, selezionare i file di log necessari per l'analisi, anziché assegnare immediatamente il problema a un esperto.

Esplora i flussi di lavoro
Selezione automatica dei file

La selezione automatica dei file elimina il noioso processo di individuazione manuale dei dati di log necessari per l'analisi. È sufficiente specificare un periodo di tempo e i sistemi di interesse: IBM Transaction Analysis Workbench individua i file di log corrispondenti e li allega alla sessione del problema.

Esplora la selezione automatizzata dei file
Dashboard di analytics off-host

È possibile eseguire processi in batch di IBM Transaction Analysis Workbench for z/OS che inoltrano i dati di log a piattaforme di analytics off-host come Elastic Stack o Splunk. Visualizza i dati di log nelle dashboard di Kibana o Splunk che integrano l'analisi on-host.

Esplora l'app Splunk contenente dashboard di esempio
Interfaccia utente coerente

Un'interfaccia utente coerente per tutti i record di log facilita l'estensione delle capacità di analisi a tipi di log e sottosistemi sconosciuti. Impara a usare il browser di log per analizzare i record di log da sottosistemi che ti sono familiari, quindi riutilizza queste competenze per analizzare altri tipi di record.

Componenti ISPF dialog

L'interfaccia utente di ISPF dialog presenta una gerarchia di opzioni per navigare i log in modo interattivo, gestire le sessioni, generare JCL per eseguire lavori in batch e definire vari record di repository correlati all'analisi, come definizioni di sistema e filtri.

Esplora ISPF dialog
Repository

I repository sono i set di dati dove Transaction Analysis Workbench archivia i dati relativi all'analisi delle transazioni. Gli utenti possono condividere i repository. Alcuni repository possono essere condivisi con altri prodotti.

Esplora i repository
Utilità di creazione di report e di estrazione

L'utility di creazione report e di estrazione è un programma batch che crea report ed estrazioni da elaborare ulteriormente con Transaction Analysis Workbench e JavaScript Object Notation (JSON) o file con valori separati da virgole (CSV) da utilizzare con altre applicazioni. ISPF dialog genera JCL per eseguire l'utility.

Esplora l'utilità di creazione di report e di estrazione
Automatizza l'utilità di selezione dei file

L'utility automatizzata di selezione dei file è un programma batch che individua i file di log per una sessione in base a un periodo di tempo e una definizione di sistema.

Esplora un'utilità di selezione automatica dei file
Moduli di conoscenza

Un modulo di conoscenza è un modulo di carico eseguibile utilizzato da Transaction Analysis Workbench per interpretare ed elaborare un particolare tipo di record di log.

Esplora i moduli di conoscenza
Plug-in z/OS Explorer

È possibile utilizzare il plug-in Transaction Analysis Workbench per IBM Explorer for z/OS per visualizzare o creare sessioni, inviare processi batch z/OS per le attività del flusso di lavoro della sessione e visualizzare l'output di tali processi.

Esplora il plug-in z/OS Explorer
Dettagli tecnici

Prerequisiti hardware

Transaction Analysis Workbench funziona su qualsiasi configurazione hardware che supporti il software richiesto.

Prerequisiti software: obbligatori

Prima di installare e configurare Transaction Analysis Workbench, assicurarsi di soddisfare i seguenti requisiti software:

  • z/OS, V2.1 o versione successiva
Vedi i prerequisiti
Tutorial

Sfoglia i tutorial dettagliati per iniziare a utilizzare Transaction Analysis Workbench.

Creare una sessione ed esplorare un log

Questo tutorial mostra come creare una sessione e specificare manualmente un file di log per un problema, per poi esplorare il file di log.

Invio di un report in batch

Questo tutorial mostra come creare un report in batch per una sessione.

Automatizzare la selezione dei log IMS

Questo tutorial mostra come definire un sistema IMS in Transaction Analysis Workbench e quindi utilizzare tale definizione di sistema per individuare i relativi file di log IMS (SLDS o OLDS) per un determinato intervallo di tempo.

Automatizzare la selezione dei log DB2

Questo tutorial mostra come definire un sistema DB2 in Transaction Analysis Workbench e quindi utilizzare tale definizione di sistema per individuare i relativi file di registro DB2 per un determinato intervallo di tempo.

Utilizzo del plug-in per creare una sessione

In questo tutorial viene illustrato come utilizzare il plug-in Eclipse per creare una sessione basata su un modello e quindi eseguire le attività del workflow ereditate dal modello.

Prodotti correlati IBM Information Management System

Scopri un database gerarchico e information management system che supporta l'elaborazione di transazioni. È disponibile su z/OS.

IBM CICS Transaction Server for z/OS

Scopri una piattaforma di server per applicazioni di livello mondiale sicura, potente, scalabile e a linguaggio misto utilizzata per ospitare le applicazioni aziendali transazionali in un'architettura ibrida.

Fasi successive

IBM Transaction Analysis Workbench for z/OS. Fissa una consulenza gratuita di 30 minuti con un rappresentante IBM Z.

Approfondisci Documentazione Supporto IBM Redbooks Supporto e servizi Global Financing Prezzo flessibile Istruzione e formazione Community Community degli sviluppatori Partner commerciali Risorse