Cosa è Knative?

Spostare i carichi di lavoro serverless su Kubernetes

Knative, uno dei progetti open-source più recenti e più veloci nel panorama dello sviluppo nativo del cloud, estende Kubernetes con funzionalità serverless e una semplificata esperienza di sviluppo. Sfrutta le caratteristiche di Kubernetes ma nasconde le sue complessità.

IBM, che fa parte dei fondatori e dei principali contributori di Knative, ha recentemente annunciato il supporto gestito Knative per l'offerta IBM Cloud® Kubernetes Service, un componente aggiuntivo gestito che integra Knative e Istio nel cluster con un'installazione che richiede un solo clic attraverso l'interfaccia utente (UI).

Logo Knative

Vantaggi di Knative gestito su IBM Cloud

Implementa in modo nativo per Kubernetes

Knative è basato sugli stessi modelli - controller, API - kube-api e infrastrutture di Kubernetes. Per installarlo, basta un solo clic.

Concentrati sul codice

Knative elimina i dettagli sottostanti e le complessità della creazione, implementazione e la gestione di un'applicazione.

Acquisisci flessibilità e controllo

Adotta tecnologie basate su open source per eseguire carichi di lavoro ovunque, su qualsiasi cloud e su qualsiasi infrastruttura supportata da Kubernetes.

Come funziona

Componenti Knative

Due importanti primitivi aiutano a sviluppare e gestire applicazioni serverless nel cluster Kubernetes

Serving

Serving fornisce funzioni di elaborazione, esecuzione e scalabilità a richiesta.

Eventing

Eventing fornisce meccanismi di fornitura e abbonamento per creare applicazioni basate su eventi.

Inizia subito