Ti presentiamo MIA, la tua guida turistica AI
Il PalaisPopulaire di Deutsche Bank aiuta i visitatori a godere dell'arte in modo interattivo
Edificio del PalaisPopulaire

Il mondo dell'arte sta assistendo a un cambiamento nelle modalità di attrazione dei visitatori da parte dei nuovi musei.

Con il susseguirsi di generazioni di individui sempre più tecnologici, in che modo un museo del XXI secolo come il PalaisPopulaire può rimanere attuale? Adattandosi all'ambiente che lo circonda e abbracciando il panorama digitale, restando a fianco del proprio pubblico.

Con l'aiuto di IBM, i visitatori possono esplorare la struttura secondo i propri ritmi utilizzando il Museum Intelligent Assistant (MIA), la tecnologia IBM watsonx Assistant all'interno dell'app mobile di PalaisPopulaire. MIA consente ai visitatori dei musei di porre un'ampia gamma di domande sulle opere in mostra in modo interattivo.

"Lavorare con l'AI sta diventando sempre più una parte delle nostre vite", afferma Sara Bernshausen, Deputy Director di PalaisPopulaire. "Io consiglio di lanciarsi nell'avventura con IBM per scoprire come questo può arricchire la propria esperienza artistica."

In tempo reale

 

Risposte in tempo reale a oltre 2.000 domande

L'AI per l'arte

 

Il PalaisPopulaire è la prima istituzione in Europa a utilizzare l'AI per l'educazione artistica

La creazione di MIA è stata la cosa giusta al momento giusto. MIA è sempre accessibile e disponibile per i visitatori in tempo reale. Sara Bernshausen Deputy Director PalaisPopulaire di Deutsche Bank
Le esigenze digitali moderne

Nel corso degli anni, il mondo dell’arte ha dovuto affrontare un drastico calo della domanda da parte del suo pubblico. Non è una sorpresa, dato che le persone trascorrono sempre più tempo online, davanti agli schermi e in ambienti virtuali.

Deutsche Bank, avendo già lavorato a lungo con IBM su progetti precedenti ed essendo a conoscenza delle molteplici implementazioni di AI che IBM aveva attuato in altre istituzioni artistiche, ha cercato modalità simili per consentire al museo PalaisPopulaire di offrire ai visitatori un'esperienza radicalmente nuova. Il museo ha scelto di implementare MIA, un assistente digitale che utilizza la tecnologia IBM watsonx Assistant su IBM® Cloud.

IBM ha integrato MIA nell'app mobile esistente del museo per fornire informazioni di base su nove fotografie della mostra “Time Present—Photography from the Deutsche Bank Collection".

"Volevamo trovare un modo per fornire contenuti di alto livello ai nostri visitatori in modo digitale, utilizzando l'AI", spiega Bernshausen. "Volevamo trovare un modo per dare al nostro pubblico più libertà nel porre domande e conoscere le opere esposte."

MIA ha avuto successo perché tutti hanno imparato molto: non solo i nostri visitatori, ma anche noi stessi abbiamo imparato molto sull'AI. Sara Bernshausen Deputy Director PalaisPopulaire di Deutsche Bank
Non c'è momento migliore del presente

A differenza di un'audioguida, MIA non utilizza clip audio predefinite, ma si affida invece alla tecnologia IBM watsonx Assistant per rispondere alle domande accedendo alle conoscenze memorizzate in un database IBM® Cloudant. Il PalaisPopulaire è riuscito a diventare la prima istituzione in Europa a utilizzare l'AI per l'educazione artistica, migliorando notevolmente l'esperienza dei visitatori.

L'assistente virtuale è pronto a rispondere a oltre 2.000 domande attraverso lo smartphone del visitatore. Queste domande possono spaziare da questioni complesse come le motivazioni di un artista a domande più elementari come l'ora e il luogo in cui un'opera è stata creata.

"L'assistente MIA è stato accolto positivamente dai nostri visitatori e dal personale", spiega Bernshausen.

Sebbene l’implementazione di MIA sia avvenuta prima della pandemia da COVID-19, non sarebbe potuto arrivare in un momento migliore. Quando il virus ha colpito, la nuova tecnologia AI di PalaisPopulaire ha permesso ai visitatori di sentirsi a proprio agio e coinvolti durante la visita alle sue esposizioni, ottenendo i vantaggi di una visita guidata pur rimanendo distanti dagli altri quando museo è stato riaperto.

Vediamo molti visitatori curiosi che cercano di testare le capacità di MIA, per vedere quanto sia intelligente, e i più giovani sono entusiasti dell'esperienza. Sara Bernshausen Deputy Director PalaisPopulaire di Deutsche Bank
L'AI è destinata a durare

Avere uno strumento innovativo come il MIA consente a PalaisPopulaire di restare continuamente al passo con i tempi e offrire un ambiente sicuro in cui diffondere conoscenze. Per il momento, l'assistente MIA è addestrato a fornire informazioni generali solo su nove fotografie della mostra "Time Present", ma Bernshausen vorrebbe rendere possibile l'accesso a ulteriori contenuti una volta che la mostra sarà arrivata alla fine dei suoi 10 mesi di durata.

L'impegno profuso per la creazione di MIA è stato ripagato. La tecnologia ha ricevuto un'accoglienza così positiva dai suoi utenti che PalaisPopulaire prevede di utilizzare la tecnologia IBM watsonx Assistant per mostre più lunghe in futuro.

"MIA ha avuto successo perché tutti hanno imparato molto: non solo i nostri visitatori, ma anche noi stessi abbiamo imparato tanto sull'AI, ed è davvero affascinante", afferma Bernshausen. "Immagino che il prossimo passo nella nostra relazione potrebbe essere quello di esaminare ulteriori strumenti che Watson offre e mantenere accessibile il lavoro che abbiamo sviluppato negli ultimi due anni."

Logo PalaisPopulaire
Informazioni su PalaisPopulaire di Deutsche Bank

Nel settembre 2018, Deutsche Bank ha inaugurato una galleria di quasi 930 metri quadri a Berlino, in Germania, chiamata PalaisPopulaire (link esterno a ibm.com). La struttura, che un tempo era un palazzo costruito per i reali prussiani, è ora un luogo destinato alle persone che desiderano entrare in contatto con l'arte, la cultura e lo sport. Il PalaisPopulaire offre un programma di ampio respiro che unisce la cultura contemporanea e l'educazione della Deutsche Bank Collection, partner di cooperazione internazionale e collezioni private.

Fasi successive

Per saperne di più sulle soluzioni IBM presentate in questa storia, contatta il tuo rappresentante IBM o un business partner IBM.

Mostra altre storie di casi Contatta IBM Coca-Cola European Partners

Coca-Cola European Partners accelera la trasformazione strategica

Leggi il blog
DoshEx

IBM Blockchain aiuta a smantellare le passività esposte nei cantieri edili

Leggi il case study
Legale

© Copyright IBM Corporation 2021. IBM Corporation, IBM Cloud, New Orchard Road, Armonk, NY 10504

Prodotto negli Stati Uniti d'America, febbraio 2021.

IBM, il logo IBM, ibm.com, Cloudant, IBM Cloud e IBM Watson sono marchi di International Business Machines Corp., registrati in diverse giurisdizioni del mondo. Altri nomi di prodotti e servizi potrebbero essere marchi di IBM o di altre società. Un elenco aggiornato dei marchi IBM è disponibile sul web in "Copyright and trademark information" all'indirizzo ibm.com/trademark.

Le informazioni contenute nel presente documento sono aggiornate alla data della prima pubblicazione e possono essere modificate da IBM senza preavviso. Non tutte le offerte sono disponibili in ogni Paese in cui opera IBM.

Gli esempi citati relativi a dati di prestazione e clienti sono presentati unicamente a scopo illustrativo. Gli attuali risultati in termini di performance possono variare a seconda delle specifiche configurazioni e delle condizioni operative. LE INFORMAZIONI RIPORTATE NEL PRESENTE DOCUMENTO SONO DA CONSIDERARSI “NELLO STATO IN CUI SI TROVANO”, SENZA GARANZIE, ESPLICITE O IMPLICITE, IVI INCLUSE GARANZIE DI COMMERCIABILITÀ, DI IDONEITÀ A UN PARTICOLARE SCOPO E GARANZIE O CONDIZIONI DI NON VIOLAZIONE. I prodotti IBM sono coperti da garanzia in accordo con termini e condizioni dei contratti sulla base dei quali vengono forniti.