Per aprire un conto bancario di trading o di investimento, mostra semplicemente il tuo documento d'identità e dimostra il tuo luogo di residenza. E rivela anche quanto vuoi investire. Certo che è una cifra considerevole. Puoi rivelare da dove proviene il denaro, per dimostrare che non sia riciclato o che non serva a finanziare il terrorismo? Sei una persona politicamente esposta? Allora avrai bisogno di dimostrare che i fondi non sono legati alla corruzione. Ora, sei presente in un elenco delle sanzioni di Interpol, Europol o FBI?

Le banche che eseguono l'onboarding di nuovi clienti devono seguire processi e requisiti normativi rigorosi. Fanno parte della cosiddetta conformità KYC (Know Your Customer). Sia dal punto di vista delle banche che dei loro clienti, è un'operazione complessa e impegnativa in termini di tempo, soprattutto se questi ultimi devono presentarsi di persona.

Eppure le banche prosperano grazie all'acquisizione di nuovi clienti. Cercano di semplificare questo processo, renderlo virtuale e aggiungere valore ai propri clienti. E farlo bene aiuta anche con la propria conformità e reportistica.

L'onboarding dei clienti non è l'unica sfida correlata ai clienti che le banche devono affrontare. Le normative richiedono record aggiornati sui clienti. Quindi, quando un ID cliente scade, la banca deve ottenere una nuova carta d'identità. E per ogni cliente non in linea con le normative, la banca rischia sanzioni.

Finologee, un operatore di piattaforma finanziaria digitale, risolve i problemi correlati alle normative, come KYC, per i suoi clienti bancari e assicurativi. "Implementiamo soluzioni tecnologiche per problemi comuni relativi alla burocrazia e alla reportistica", afferma Georges Berscheid, cofondatore e CTO (Chief Technology Officer) di Finologee.

Finologee ha iniziato la sua attività nel 2017, in concomitanza con l'entrata in vigore della normativa PSD2 (Payment Services Directive 2) dell'UE. La PSD2 ha aperto il banking, richiedendo alle banche di consentire a terze parti di accedere ai conti, in genere tramite delle API. Per molte banche, questa è stata una sfida. Finologee è intervenuta per risolverla. Con il software IBM® API Connect, Finologee ha sviluppato una soluzione pronta all'uso per l'open banking.

Utilizzando funzionalità simili basate su API, la soluzione Finologee gestisce KYC e altre sfide e contesti come il ciclo di vita del cliente per le banche e altri clienti istituzionali. Inoltre, fornisce piattaforme di pagamento mobili e professionali. Utilizzando i prodotti Finologee e incorporando i relativi componenti, le banche possono aiutare i propri clienti più velocemente e fornire loro una migliore esperienza utente, il tutto rimanendo al contempo conformi.

Aumento dei tassi di conversione dei nuovi clienti delle banche di

6

volte rispetto ai processi cartacei

Gli strumenti di Finologee hanno ridotto un processo di moduli in formato cartaceo di 15 pagine oneroso in termini di tempo a

8 - 10

minuti

Conoscerti - da lontano

Finologee offre ai suoi clienti bancari una serie di piattaforme e componenti di conformità alle normative, KYC e di pagamento, che comprende, tra gli altri, la sua soluzione completa per l'apertura di conti bancari "white label" e un sistema di gestione dei file e del ciclo di vita KYC. Gli strumenti si combinano e si adattano a qualsiasi esigenza dei clienti. Una delle interfacce principali è un portale API in hosting, che consente ai clienti di integrare gli strumenti nei loro flussi di lavoro e nelle loro configurazioni esistenti.

Le banche e le compagnie di assicurazione integrano le API e gli strumenti di Finologee nei loro sistemi o si affidano a Finologee per fornire interfacce (web) white label basate sulle API. Gli utenti finali si collegano quindi ai siti web delle banche o attraverso le interfacce che Finologee gestisce per conto di queste ultime per inserire i dati, verificare i propri documenti di identità, fornire la prova dell'origine dei fondi e completare i propri profili di investitore, nel caso della piattaforma di onboarding digitale di Finologee.

Generalmente, la banca interagisce con i sistemi di Finologee attraverso il portale API. Le notifiche bancarie e i dati vengono trasferiti alla banca o alla compagnia di assicurazione tramite l'API in modo che i dati e le informazioni pertinenti possano essere facilmente elaborati, integrati, monitorati e visualizzati nei sistemi e nell'ambiente della banca. Per esempio, una banca può scoprire se un utente è bloccato su un determinato passaggio e per quanto tempo. Sulla base di questo tipo di dati, i clienti di Finologee possono inviare promemoria o avvisi - ad esempio ricordando all'utente finale di completare il processo fornendo un documento o delle informazioni specifici.

Due donne che parlano sedute ad una scrivania

Finologee aiuta anche le banche nel loro processo di correzione, ossia la pulizia e la cura dei database dei clienti. Questi strumenti determinano se i documenti dei clienti sono scaduti o se mancano dei dati. In questo caso, il cliente riceve una notifica in cui viene invitato a collegarsi a un portale web sicuro per aggiornare i set di dati.

Finologee raccoglie le informazioni e i suoi clienti bancari e assicurativi possono recuperare i dati tramite le API o gestirli utilizzando le interfacce web di Finologee. Sebbene le informazioni di una banca siano spesso sparsi su diversi sistemi, Finologee fornisce un'ubicazione centrale per accedere a tutte le informazioni, e allo stesso tempo è in grado di interconnettere questa ubicazione centrale con uno o più sistemi della banca per sincronizzare i dati.

Tutto questo è possibile attraverso la soluzione IBM API Connect. Con la piattaforma IBM API Connect, puoi creare, esporre e gestire le API. Anche le soluzioni di altri fornitori possono farlo, ma generalmente sono single-tenant. Ciò significa che sono progettate per essere utilizzate da un provider API con un solo marchio, un solo nome e un solo luogo per accedere a tutto.

Ma Finologee voleva fornire la sua soluzione in white label per ciascuno dei suoi clienti bancari, senza implementare un'istanza specifica dello strumento per ogni singolo cliente. Aveva bisogno di una soluzione multi-tenant e IBM API Connect consente la multi-tenancy.

Con IBM API Connect, Finologee è in grado di offrire a ciascuna banca il proprio portale, con il proprio nome e logo e una grafica specifica. Ogni banca ha il proprio URL per fornire l'accesso al proprio portale e alle API.

"È una soluzione abbastanza complessa con tanti componenti. Abbiamo ricevuto un supporto eccellente da parte di IBM," afferma Berscheid. "Abbiamo anche scoperto che API Connect includeva IBM DataPower Gateway, cosa di cui non eravamo a conoscenza quando abbiamo acquistato il prodotto".

IBM® DataPower Gateway fornisce sicurezza per la soluzione IBM API Connect. Quando le API vengono richiamate, il software DataPower Gateway convalida che l'utente sia la persona giusta e disponga delle autorizzazioni appropriate.

"Così, anche dopo aver scelto IBM, abbiamo scoperto molte funzioni che non sapevamo nemmeno che IBM avesse e che siamo abbastanza sicuri che non avremmo trovato in nessun altro prodotto," spiega Berscheid.

KYC rapido e conforme

Per le banche che utilizzano gli strumenti di onboarding digitale di Finologee, un modulo cartaceo di 15 pagine è stato trasformato in un processo di otto-dieci minuti. "I tassi di conversione dei nostri clienti bancari per i nuovi clienti sono aumentati in modo sostanziale," afferma Berscheid. "Alcuni clienti hanno ora un numero di onboarding di clienti sei volte superiore a quello che avevano prima con un processo cartaceo".

Inoltre, Finologee esegue un'accurata due diligence durante l'onboarding di nuovi fornitori di servizi integrati nei suoi prodotti. "Questo facilita le operazioni delle banche," spiega Berscheid. "Non devono valutare i fornitori, firmare contratti o farli passare attraverso le loro lunghe catene di approvvigionamento. Con noi questo processo viene affrontato una sola volta. Quindi, poiché siamo un operatore regolamentato, in possesso di licenza PFS del Lussemburgo e di una certificazione ISO/IEC 27001, possiamo occuparci di tutto il resto per loro".

Finologee controlla anche se i subappaltatori soddisfano i propri requisiti e KPI, monitora la disponibilità del servizio e invia nuove proposte di servizio che i fornitori presentano ai propri clienti.

L'azienda ritiene che l'uso delle API diventerà sempre più popolare nel settore finanziario. "Se consideriamo i nuovi operatori bancari, tutti si basano sulle API," afferma Berscheid. "Questo con il tempo si diffonderà a tutti gli operatori del settore".

Ecco perché Finologee prevede di continuare ad aggiornare le proprie offerte per soddisfare le aspettative del banking. E IBM API Connect continuerà a svolgere un ruolo fondamentale in queste nuove funzioni.

"Siamo molto contenti dei risultati ottenuti," afferma Berscheid. "Credo che anche le banche lo siano. Nel complesso, questo è stato un notevole successo".

Logo Finologee

Informazioni su Finologee S. A.

Finologee (link esterno a ibm.com) è un operatore di piattaforma digitale di sistemi e API pronti e conformi per l'open finance, l'onboarding digitale, la gestione del ciclo di vita KYC e i pagamenti professionali. I 36 dipendenti della società servono più di 100 banche e istituzioni in 19 paesi. Finologee è stata fondata nel 2017 e ha sede a Leudelange, Lussemburgo.

Componenti della soluzione
IBM® API Connect
IBM® DataPower Gateway

© Copyright IBM Corporation 2021. IBM Corporation, IBM Cloud, New Orchard Road, Armonk, NY 10504

Prodotto negli Stati Uniti d'America, settembre 2021.

IBM, il logo IBM, ibm.com, DataPower e IBM API Connect sono marchi di International Business Machines Corp., registrati in molte giurisdizioni in tutto il mondo. Altri nomi di servizi o prodotti possono essere marchi di IBM o di altre società. Un elenco aggiornato di marchi IBM è disponibile sul web nella sezione "Copyright and trademark information" all'indirizzo https://www.ibm.com/legal/copytrade.

Questo documento è aggiornato alla data iniziale della pubblicazione e può essere modificato da IBM senza necessità di preavviso. Non tutte le offerte sono disponibili in ogni paese in cui opera IBM.

I dati relativi alle prestazioni e gli esempi relativi ai clienti, citati nel presente documento, vengono presentati a scopo meramente esplicativo. Le prestazioni reali possono variare a seconda delle specifiche configurazioni e condizioni operative. LE INFORMAZIONI CONTENUTE IN QUESTO DOCUMENTO SONO FORNITE NELLO STATO IN CUI SI TROVANO, SENZA ALCUNA GARANZIA, ESPRESSA O IMPLICITA, INCLUSE, A TITOLO DI ESEMPIO, GARANZIE IMPLICITE DI COMMERCIABILITÀ E DI IDONEITÀ PER UNO SCOPO SPECIFICO E DI NON VIOLAZIONE. I prodotti IBM sono garantiti secondo i termini e le condizioni dei contratti che ne regolano la fornitura.

La soluzione di onboarding di Finologee S.A. non è un prodotto o un'offerta IBM. La soluzione di onboarding di Finologee S.A. viene venduta o concessa in licenza, a seconda dei casi, agli utenti in base ai termini e alle condizioni di Finologee S.A., forniti con il prodotto o l'offerta. La disponibilità e tutte le garanzie, i servizi e il supporto per la soluzione di onboarding di Finologee S.A. sono di diretta responsabilità di Finologee S.A. e vengono forniti direttamente agli utenti da Finologee S.A.

Il cliente è responsabile per la garanzia di conformità con i requisiti legali. IBM non fornisce consulenza legale né dichiara o garantisce che i propri servizi o prodotti assicurino che il cliente sia conforme alle normative vigenti.