Home Financing Bank IBM Italia Servizi Finanziari S.r.l.
Una risorsa strategica
Illustrazione isometrica di una donna che lavora su un laptop su una piattaforma interconnessa ad altre piattaforme con una nuvola, uno scudo di sicurezza e una banca

La IBM Italia Servizi Finanziari è un intermediario finanziario soggetto all’attività di direzione e coordinamento di IBM Corporation.

Offre ai clienti finali ed ai Business Partner una serie di servizi finanziari, quali prestiti finalizzati, locazioni e factoring che rappresentano tra l’altro la modalità per facilitare la commercializzazione dei prodotti industriali distribuiti da IBM e dalle altre società del Gruppo.

 IISF riceve le linee strategiche dalla Capogruppo e le mette in atto nel rispetto degli obblighi normativi in vigore per gli intermediari vigilati.

Maggiore valore al denaro

La scelta di acquisire le proprie risorse IT ricorrendo a soluzioni finanziare, anziché acquistarle sostenendo un unico esborso di cassa iniziale, ha sempre garantito alle aziende vantaggi significativi. In un mercato in continua evoluzione dove il successo di un'azienda dipende essenzialmente dalla capacità di adattarsi rapidamente alle mutevoli esigenze dei clienti e ai cambiamenti del mercato, la flessibilità delle soluzioni finanziarie assicura vantaggi ancora maggiori.

Grazie a queste soluzioni, le aziende hanno la possibilità di: avviare immediatamente i progetti di business sfruttando la migliore tecnologia disponibile, anche senza disporre del budget necessario; incrementare la flessibilità aziendale adeguando i sistemi alle esigenze effettive; creare un'organizzazione dinamica in grado di rispondere alle diverse esigenze in modo rapido ed efficiente.

Maggiore convenienza

Tutti i servizi e i prodotti hardware e software utilizzati dall'azienda diventano più convenienti. Grazie alle soluzioni finanziarie di IBM Italia Servizi Finanziari S.r.l., infatti, le aziende possono preservare liquidità, riducendo gli esborsi iniziali legati all’investimento, ed incrementare il proprio potere d'acquisto con piani di pagamento personalizzati, distribuiti lungo l’intero periodo di realizzazione del progetto.

Al termine del periodo di locazione, le aziende possono scegliere diverse soluzioni per gestire le attività correlate alla scadenza del contratto con maggiore semplicità.

Maggiore flessibilità

Per rimanere competitivi bisogna acquisire la flessibilità necessaria per modificare la struttura dei costi, affrontare efficientemente le sfide esterne e concentrare l'attenzione sulle principali competenze aziendali. Per soddisfare queste esigenze, IBM Italia Servizi Finanziari S.r.l. mette a disposizione un ampio portafoglio di offerte che consentono di reagire tempestivamente ai cambiamenti del mercato, realizzare investimenti strategici senza vincolare il capitale aziendale, allineare gli esborsi ai ritorni attesi grazie a piani di pagamento flessibili, trasferire i rischi legati all'obsolescenza tecnologica e la gestione delle risorse IT al termine del loro utilizzo.

IBM Italia Servizi Finanziari S.r.l. è in grado di proporre offerte competitive congiuntamente ad una solida esperienza nel settore IT. Questo si traduce per le aziende in maggiore semplicità nella gestione delle risorse IT e possibilità di concentrare l'attenzione sulle attività strategiche.

 

 

Nuove regole di definizione dei default

A partire dal 1° Gennaio 2021 IBM Italia Servizi Finanziari applica le nuove regole europee in materia di classificazione della clientela  inadempiente (meglio conosciuto come “default”).

Nel documento allegato sono indicati maggiori dettagli sulla nuova disciplina che stabilisce criteri e modalità più restrittive in materia di classificazione a default, con l’obiettivo di armonizzare la regolamentazione tra i diversi paesi dell’Unione Europea - Regole di default 

Note legali

IBM Italia Servizi Finanziari S.r.l Sede Legale: Circonvallazione Idroscalo – 20054 Segrate (MI), Cap. Soc.: euro 60.000.000 c.f. Partita I.V.A. / Reg. Imprese MI: 08824510153, Albo Intermediari Finanziari ex art.106 – N. 12, Società con Socio Unico, Società soggetta a direzione e coordinamento di International Business Machines Corporation

Responsabile Reclami: Dott.sa Rita Chironi. Eventuali reclami vanno indirizzati al seguente indirizzo PEC:  ibmitaliaservizifinanziari@legalmail.it

Dopo aver presentato un reclamo in materia di operazioni e servizi bancari e finanziari, se insoddisfatto dell’esito o se dopo 60 giorni non ha ricevuto risposta dall'intermediario, il cliente può rivolgersi:

– all'Arbitro Bancario Finanziario (ABF) consultando il sito www.arbitrobancariofinanziario.it (link esterno a ibm.com) oppure richiedere informazioni presso le Filiali della Banca d'Italia;

Storico informative

Eventi eccezionali Luglio 2023 - Novembre 2023

Eventi meteorologici luglio e agosto 2023

Emergenza Covid-19 Misure a sostegno delle imprese - Decreto "CURA ITALIA"

    Contatta IBM Italia Servizi Finanziari