CK Enerji
Cambio di passo: come generare maggiori efficienze nella gestione IT
Due lavoratori, uno che indica delle macchine eoliche con sfondo del tramonto

Come parte fondamentale del suo tentativo di modernizzazione, CK Enerji ha utilizzato la piattaforma IBM® Multivendor Support Services e la soluzione IBM Maximo® per centralizzare il supporto IT e automatizzare la gestione a livello aziendale di tutti i suoi asset IT. L'implementazione di queste soluzioni IBM ha ridotto i costi del personale, migliorato i servizi di supporto IT e fornito una visibilità totale della sua infrastruttura IT.

Sfida di business

Dopo aver rilevato parte dell'azienda elettrica nazionale turca, CK Enerji ha ereditato metodi di assistenza tecnica e di gestione degli asset IT ormai obsoleti. Per standardizzare e automatizzare questi servizi essenziali erano necessari nuovi sistemi.

Trasformazione

CK Enerji ha implementato la piattaforma di servizi di supporto multivendor per fornire ai propri dipendenti un unico punto di contatto per il supporto IT e la gestione unificata degli asset IT in tutta l'azienda con la soluzione Maximo.

Risultati Ha risparmiato il costo equivalente a 15 dipendenti dell'assistenza tecnica
fornendo supporto IT a livello aziendale tramite IBM
Servizi di supporto IT migliorati e razionalizzati
attraverso specialisti di assistenza tecnica più reattivi e meglio addestrati
Visibilità di gestione su tutti gli asset IT
tramite un sistema centralizzato e automatizzato di gestione degli asset IT
Storia di una sfida aziendale
Una nuova azienda gravata da dispositivi legacy

Fin dall'inizio del XXI secolo, la domanda di elettricità è cresciuta più rapidamente in Turchia rispetto a qualsiasi altro Paese sviluppato. Per soddisfare la crescente esigenza di una maggiore capacità energetica, la Turchia ha privatizzato il settore dei servizi elettrici nel 2013. CK Enerji è emersa come il secondo più grande gruppo di servizi pubblici in un mercato energetico recentemente liberalizzato e si è assunta la responsabilità di servire oltre otto milioni di clienti in tre delle più grandi regioni della Turchia.

Dopo aver ereditato le infrastrutture e i dipendenti dell'ex ente nazionale per l'energia elettrica, CK Enerji ha affrontato sfide aziendali formidabili. Reti elettriche logore, processi obsoleti e operazioni inefficienti richiedevano una modernizzazione. I dipendenti avevano bisogno di computer desktop, laptop, tablet e smartphone perfettamente funzionanti per fare in modo che la nuova società operasse in un ambiente di business più competitivo.

Quando la direzione IT di CK Enerji si è insediata, ha scoperto che l'assistenza tecnica era fornita da un team interno distribuito in tutta l'organizzazione. I dipendenti si aspettavano un servizio personale dal supporto IT co-localizzato. Inoltre, l'IT forniva i propri servizi in modo informale, senza documentazione. Poiché i ticket di servizio non venivano emessi, non c'era modo per il management IT di avere una prospettiva a livello aziendale sulla provenienza delle richieste di servizio o sulla rapidità con cui venivano risolte.

Ulteriori indagini hanno rivelato che i tecnici dell'assistenza in house non sempre disponevano di formazione o esperienza sufficienti per risolvere i problemi di supporto IT. Data questa situazione, il management IT non poteva stabilire degli standard a livello di sistema per il supporto tecnico e l'assicurazione di qualità.

Durante la revisione dell'inventario degli asset IT di CK Enerji, il management ha scoperto un'altra carenza: non esisteva un sistema centralizzato di gestione. Inoltre, nessuno sapeva quali dispositivi informatici CK Enerji avesse ereditato dalla società di pubblica utilità.

"Volevamo centralizzare il supporto IT, ma non è stato facile cambiare la cultura dopo la privatizzazione", afferma Serhan Özhan, Chief Information Officer di CK Enerji." "L'idea principale era quella di standardizzare e aggiungere visibilità all'area IT, rendendola un esempio per molti altri processi aziendali".

Non è stato facile cambiare la cultura dell'azienda. IBM è stata sufficientemente flessibile per fare in modo che ciò accadesse e la transizione è stata fluida e veloce. Serhan Özhan Chief Information Officer CK Enerji
Storia della trasformazione
Il ticket per una gestione IT completa

Per rompere con le inefficienze del passato e semplificare il supporto alla manutenzione IT per i propri dipendenti, CK Enerji ha scelto la piattaforma con i servizi di supporto multivendor. Invece di rintracciare i tecnici IT locali e aspettare giorni per il servizio, i dipendenti ricevevano il supporto IT immediato per prodotti IBM e non IBM attraverso un singolo punto di contatto accessibile tramite telefono o e-mail.

Inoltre, l'IBM Contact Center apriva i ticket per ogni richiesta di servizio, consentendo al management IT di tracciare da dove provenivano le richieste di supporto, quali dispositivi richiedevano assistenza e quando i ticket venivano chiusi. CK Enerji potrebbe iniziare a ottimizzare la vita utile dei suoi dispositivi IT e allocare budget per ripararli e aggiornarli.

Con 5.000 dipendenti che utilizzano computer desktop, laptop e dispositivi mobili, CK Enerji aveva bisogno di tenere traccia di decine di migliaia di asset IT in uso in tutta la Turchia. In precedenza, l'azienda effettuava l'inventario dei dispositivi IT utilizzando tre diversi sistemi su base regionale. Con l'implementazione della piattaforma Maximo Enterprise Asset Management (EAM), CK Enerji ha creato un metodo centralizzato per taggare e monitorare ogni asset IT, indipendentemente dall'ubicazione.

Utilizzando la tecnologia dell'Internet delle cose (IoT), il sistema Maximo ha mantenuto tutti i tipi di asset in tutte le ubicazioni e ha permesso di aggiungere nuovi asset in modo rapido e preciso. La centralizzazione e l'automazione dell'EAM hanno inoltre sollevato il personale del reparto IT dall'onere di microgestire gli asset IT, liberando più tempo per le iniziative strategiche e l'innovazione.

"Avevamo prelevato quasi l'80% delle nostre risorse aziendali totali dalla pubblica utilità, ma nessuno sapeva cosa avessimo rilevato dal punto di vista degli asset IT", afferma Özhan. "Quando abbiamo identificato, etichettato e registrato questi asset con IBM, è stato un grande vantaggio per noi".

Storia dei risultati
Visibilità totale del panorama IT

Dopo il primo anno di attivazione della piattaforma di servizi di supporto multivendor per la manutenzione IT, CK Enerji ha eliminato i costi per le spese generali di un'organizzazione di supporto IT equivalenti a 15 persone. Si prevede un ulteriore risparmio sui costi del 10-15% all'anno, in quanto la soluzione IBM produce ulteriori efficienze grazie a una maggiore standardizzazione e a una migliore velocità di risposta.

Le indagini hanno indicato che i dipendenti di CK Enerji erano soddisfatti dei loro nuovi servizi di supporto IT e apprezzavano la comodità e l'affidabilità di un unico punto di contatto. Ai dipendenti non è mancata l'attesa degli specialisti del supporto tecnico fuori ufficio. Inoltre, i manager hanno apprezzato la nuova capacità di monitorare lo stato di servizio di tutti gli asset IT dell'azienda CK Enerji.

Poiché CK Enerji continua ad aggiungere più dispositivi di elaborazione e dispositivi mobili al proprio inventario IT, il sistema Maximo EAM semplifica la supervisione, la valutazione e l'ottimizzazione delle prestazioni complessive degli strumenti tecnologici e dei Service Level Agreement (SLA) dell'azienda.

"Nel giro di 3-5 mesi, tutto era quasi stabile sia dal punto di vista della gestione dell'inventario che del ticketing del supporto IT", afferma Özhan. “Al di sopra del livello di management, quasi nulla è stato inoltrato a un direttore o a me in 15 mesi. Ora posso concentrarmi maggiormente sul lato strategico dell'azienda".

Logo CK Enerji
Informazioni su CK Enerji

Fondata nel 2011, CK Enerji (link esterno a ibm.com) è il secondo gruppo di servizi elettrici più grande della Turchia. Comprende 5.000 dipendenti, tre società di distribuzione e tre rivenditori che vendono oltre 38 miliardi di kilowatt di elettricità all'anno. CK Enerji serve oltre 8 milioni di clienti che rappresentano il 25% del mercato, tra cui la costa europea della città più grande della Turchia, Istanbul, in cui l'azienda ha anche la sua sede centrale. Gli azionisti principali di CK Enerji includono due dei più grandi conglomerati industriali del paese, Cengiz Holding e Kolin Construction.

Fai il passo successivo

Per saperne di più sulle soluzioni IBM presentate in questa storia, contatta il tuo rappresentante IBM o un business partner IBM.

Visualizza altre storie dei clienti Contatta IBM
Note

© Copyright IBM Corporation 2019. IBM Corporation, IBM Services, New Orchard Road, Armonk, NY 10504

Prodotto negli Stati Uniti d'America, settembre 2019.

IBM, il logo IBM e ibm.com e IBM Maximo sono marchi di International Business Machines Corp., registrati in diverse giurisdizioni del mondo. Altri nomi di prodotti e servizi potrebbero essere marchi di IBM o di altre società. Un elenco aggiornato dei marchi IBM è consultabile sul web alla pagina "Copyright and trademark information" disponibile all'indirizzo www.ibm.com/it-it/legal/copytrade.

Le informazioni contenute nel presente documento sono aggiornate alla data della prima pubblicazione e possono essere modificate da IBM senza preavviso. Non tutte le offerte sono disponibili in ogni Paese in cui opera IBM.

Gli esempi citati relativi a dati di prestazione e clienti sono presentati unicamente a scopo illustrativo. Gli attuali risultati in termini di performance possono variare a seconda delle specifiche configurazioni e delle condizioni operative. LE INFORMAZIONI RIPORTATE NEL PRESENTE DOCUMENTO SONO DA CONSIDERARSI “NELLO STATO IN CUI SI TROVANO”, SENZA GARANZIE, ESPLICITE O IMPLICITE, IVI INCLUSE GARANZIE DI COMMERCIABILITÀ, DI IDONEITÀ A UN PARTICOLARE SCOPO E GARANZIE O CONDIZIONI DI NON VIOLAZIONE. I prodotti IBM sono coperti da garanzia in accordo con termini e condizioni dei contratti sulla base dei quali vengono forniti.