Cos'è l'integrazione B2B?

Per integrazione B2B (business-to-business) si intende l'automazione dei processi di business e la comunicazione tra due o più organizzazioni. Permette di lavorare e commerciare più efficacemente con clienti, fornitori e business partner, automatizzando i processi di business chiave. Il software di integrazione B2B fornisce l'architettura necessaria per digitalizzare le informazioni e instradarle rapidamente attraverso l'ecosistema commerciale di un'organizzazione. 

Cos'è una piattaforma di integrazione B2B?

Una piattaforma di integrazione B2B aiuta le aziende a integrare tutti i loro complessi processi B2B e EDI (electronic data interchange) attraverso le community di business partner, in un unico gateway. La piattaforma raccoglie i dati dalle applicazioni di origine, traduce i dati in formati standardizzati e, quindi, invia i documenti al business partner utilizzando il protocollo di trasporto appropriato. Il software di integrazione B2B è disponibile per i servizi di utilizzo on-premise oppure ai servizi di integrazione si può accedere attraverso servizi in hosting su cloud. 
 

Perché l'integrazione B2B è importante?

La digitalizzazione sta facendo crescere le aspettative di partner e clienti. Le organizzazioni stanno scoprendo che un'elaborazione manuale, quindi soggetta ad errori, lenta, inefficiente, delle informazioni non è sostenibile in un mondo connesso digitalmente. E ogni azienda ha la propria combinazione di sistemi e applicazioni per lo scambio di file e messaggi con i partner. Tecnologie eterogenee rendono difficile la comunicazione. 

Per raggiungere obiettivi quali l'incremento del fatturato, l'accelerazione del time to market e il miglioramento degli aspetti di efficienza, le organizzazioni hanno bisogno di una rete di business efficace — e questo richiede una moderna soluzione di integrazione B2B.¹ Con i giusti strumenti B2B, le organizzazioni possono connettersi digitalmente e comunicare in modo rapido e affidabile. Questo può ridurre il tempo impiegato per far uscire nuovi prodotti e servizi sul mercato e aiutare le aziende a raggiungere la flessibilità e l'agilità di cui hanno bisogno per competere.

Funzionalità principali dell'integrazione B2B

Le piattaforme di integrazione B2B sono dotate di un'ampia gamma di funzionalità:

  • Adattatori delle comunicazioni. Non dire mai no a una richiesta di incorporazione. Supporta protocolli di comunicazione Internet ad elevati standard di sicurezza, tra cui AS2, SFTP, MQ, HTTP, Connect:Direct e altri.
  • Integrazione delle applicazioni. Include gli adattatori per connettersi a sistemi di back-end, inclusi i database, SAP, oltre allo storage oggetti cloud con Adattatore client AWS S3.
  • Motore di conversione.  Potente trasformazione any-to-any (da qualsiasi formato in qualsiasi formato). Converte i documenti da un formato a un altro.
  • Software di mappatura. Abilita la visualizzazione di campi di dati e mostra le relazioni tra i documenti.
  • Creazione di report e traccia dei messaggi. Fornisce gestione degli eventi e creazione di report, attività di verifica in dashboard centralizzati che possono consentire di estendere le informazioni sulle attività e lo stato in tempo reale agli amministratori di sistema e ai partner.
  • Crittografia. Crittografare dati inattivi o in movimento. Gestione potente di certificati, che include sistemi di cifratura e algoritmi moderni.
  • Convalida dei dati. Applica regole di business con creazione di modelli grafici di processi di business alle informazioni inviate per identificare gli eventuali errori. 
  • Compressione. Consente di inviare più velocemente file di grandi dimensioni. Le funzioni includono il trasferimento di file e messaggi di qualsiasi dimensione.  

Un esempio dal mondo reale di integrazione B2B

Si consideri questo scenario O2C (Order-to-Cash) di vendita al dettaglio: 

Un grande magazzino vuole acquistare oggetti da un'altra azienda. Il grande magazzino prepara un ordine nel suo sistema ERP (enterprise resource planning) o nel sistema di acquisto. L'ordine viene convertito in un ordine di acquisto EDI 850, che viene utilizzato per inoltrare un ordine per merci o servizi. L'850 viene trasmesso in modo sicuro alla azienda produttrice degli oggetti, che lo elabora e rimanda un riconoscimento funzionale 997 e un ordine di acquisto EDI 855 per confermare la ricezione.

L'azienda produttrice degli oggetti, quindi, invia un avviso di spedizione anticipato 856 sulla stessa connessione AS2 per far sapere al grande magazzino che l'ordine è in arrivo. Il grande magazzino riceve l'856, che è integrato nel loro ERP di back-end. Manderanno un 997 all'azienda produttrice degli oggetti si prepareranno per la spedizione.

Fonte

¹"Driving strategic value with IBM Supply Chain Business Network," Chandana Gopal, Matthew Marden, IDC, Gen 2018. (PDF, 222 KB)