Perché questo report è importante

Punti salienti

Conclusioni principali

Il costo medio di una violazione dei dati ha raggiunto il valore più alto di tutti i tempi

Disegno lineare del grafico con dati crescenti

Il costo medio di una violazione dei dati è aumentato del 2,6%, passando da 4,24 milioni di dollari nel 2021 a 4,35 milioni di dollari nel 2022. Il costo medio è aumentato del 12,7% da 3,86 milioni di dollari nel report 2020.

Sempre più organizzazioni ottengono risparmi grazie all'implementazione di un approccio zero trust

Disegno a linee del puntatore di posizione

Il numero di organizzazioni che implementa zero trust è passata dal 35% del 2021 al 41% nel 2022. Le organizzazioni che non implementano zero trust hanno sostenuto in media 1 milione di dollari di costi di violazioni in più rispetto a quelle che implementano zero trust.

Credenziali compromesse, phishing e una configurazione non corretta del cloud sono stati i principali vettori di attacco

Disegno a linee del grafico del cerchio con due marchi a x

Le credenziali rubate o compromesse sono state responsabili del 19% delle violazioni. Il phishing è stato responsabile delle violazioni nel 16% dei casi. L'errata configurazione del cloud ha causato il 15% di violazioni.

L'AI di sicurezza ha avuto il più grande effetto di riduzione dei costi

Disegno a linee di due cerchi sovrapposti con frecce opposte

L'AI di sicurezza (AI), quando è completamente implementata, ha fornito la maggiore mitigazione dei costi. In media, le violazioni per le organizzazioni che implementano l'AI costano fino a 3,05 milioni di dollari in meno rispetto alle organizzazioni che non utilizzano l'AI.

Le tecnologie XDR hanno consentito di ridurre di un mese i tempi di risposta

Disegno di linea di uno scudo con una persona al centro

Le organizzazioni che utilizzano le tecnologie XDR hanno ridotto in media di circa un mese il tempo necessario per identificare e contenere le violazioni dei dati rispetto alle organizzazioni che non utilizzano tali tecnologie.

Il modello di cloud ibrido ha avuto il costo della violazione più basso rispetto ai cloud pubblici e privati

Disegno lineare di un cloud e di due server collegati

Le violazioni che si sono verificate in un ambiente cloud ibrido costano in media 3,80 milioni di dollari. Questa cifra può essere raffrontata con i 4,24 milioni di dollari per le violazioni nei cloud privati e i 5,02 milioni di dollari per le violazioni nei cloud pubblici.

Passa alla fase successiva