Panoramica

Cos'è un chatbot?

Un chatbot è un sistema di supporto per il tuo servizio clienti. Utilizzando l'intelligenza artificiale e l'elaborazione del linguaggio naturale, il chatbot può simulare una conversazione con un utente tramite applicazioni di messaggistica, siti Web, app per dispositivi mobili e altro, fornendo informazioni accurate e pertinenti. Potenziando il tuo chatbot AI con la tecnologia Watson Assistant, potrai evitare le difficoltà associate alle piattaforme di creazione di chatbot tradizionali e creare uno strumento che migliorerà il tuo supporto clienti.

Inizia subito

Identifica ciò che il tuo utente sta dicendo

Implementazione su qualsiasi canale

Demo

Altre risorse

Community di sviluppatori Watson

Impara dai colleghi del settore e consultati con gli esperti in tempo reale per iniziare a utilizzare il nostro builder di chatbot.

Percorso di apprendimento del chatbot

Documentazione sulla procedura, dai fondamenti della conversazione del chatbot AI alla creazione delle proprie app.

Documenti di Watson Assistant

Modelli e documentazione sulla fase di introduzione, sulle integrazioni, sul flusso di dialogo e altro ancora.

FAQ (Frequently Asked Questions)

Ottieni risposte a domande comuni sullo sviluppo di chatbot e link per saperne di più.

Per cosa vengono utilizzati i chatbot?

I chatbot sono utilizzati per fornire assistenza al servizio clienti e connettere gli utenti ai servizi o alle informazioni di cui hanno bisogno, simulando una conversazione personalizzata.

Come funziona un builder di bot?

Chatbot e buider di bot interpretano ed elaborano le parole o le frasi di un utente e forniscono una risposta. Possono fornire risposte basate su una combinazione di script predefiniti e applicazioni di machine learning.

Quanto tempo richiede la creazione di un chatbot?

Puoi imparare ad utilizzare il prodotto e creare il tuo primo argomento in meno di 30 minuti.

Come posso integrare un chatbot nel mio sito Web per migliorare l'esperienza utente?

Tramite la scheda Integrazioni del tuo assistente potrai copiare e incollare un frammento di JavaScript nell'HTML del sito Web esistente. In questo modo, verrà creato un widget Web completamente personalizzabile nella pagina desiderata. È possibile anche integrare Watson Assistant in Slack, WhatsApp, Facebook Messenger, Amazon Alexa, canali di social media e sistemi CRM. E, ovviamente, la nostra API chatbot si integra con altre API Watson.

Quali linguaggi di programmazione devo conoscere per creare un chatbot?

Con Watson Assistant, puoi iniziare a creare un chatbot in grado di interagire, non è necessario alcun codice. Tuttavia, le piattaforme di sviluppo di chatbot possono utilizzare linguaggi di programmazione, ad esempio Python o JavaScript.

Cosa è un flusso conversazionale?

Il componente in cui si crea la conversazione che il chatbot intrattiene con gli utenti. Il dialogo consente all'utente una chiara comprensione di ciò che il chatbot è in grado di fare e al chatbot di definire l'intento dell'utente e fornire una risposta preconfezionata.

Cosa si intende per espressione nel chatbot?

Qualsiasi input l'utente immette in un chatbot, che verrà poi utilizzato per ricavare l'intento. Se un utente digita "Qual è il tuo orario di ufficio?", l'intera frase è un'espressione.

Quale tecnologia è utilizzata nei chatbot?

I chatbot utilizzano la tecnologia NLP (natural language processing - elaborazione del linguaggio naturale). L'elaborazione del linguaggio naturale permette ai tuoi bot di leggere testo, sentire e interpretare un discorso, valutare le opinioni e determinare quali parti sono importanti.

Quanto costa creare un chatbot?

Puoi iniziare con il nostro piano Lite a costo zero oppure esaminare i nostri piani Plus ed Enterprise per potenziare le funzionalità dei tuoi chatbot.

Qual è la differenza tra un agente virtuale e un chatbot?

La differenza principale tra un chatbot e un agente virtuale è rappresentata dall'incapacità di imparare del chatbot. Un chatbot può fornire risposte precompilate chiare, ma un agente virtuale, come ad esempio Watson Assistant, utilizza l'intelligenza artificiale per interpretare una domanda e determinare ciò che l'utente ha davvero bisogno di sapere.

In che modo apprendono i chatbot?

I chatbot possono imparare analizzando i dataset forniti e attraverso il dialogo con gli utenti. I chatbot possono anche apprendere mediante un operatore umano che modifica il sistema. Nella maggior parte dei casi, sono necessarie entrambe le modalità.

Quali sono i tipi di chatbot?

I chatbot sono spesso associati al supporto clienti e all'esperienza cliente. I clienti IBM hanno adottato i chatbot in una serie di casi di utilizzo - inclusa l'interazione con i clienti per il self-service dei clienti, l'automatizzazione dei processi di backend, l'ottimizzazione dei flussi di lavoro e altro ancora.

È disponibile un plugin del chatbot per Wordpress?

Sì, è possibile utilizzare questo plugin Wordpress (link esterno a IBM). In pochi minuti, è possibile addestrare Watson a rispondere alle FAQ, fornire informazioni utili e aiutare i clienti ad esplorare il proprio sito Web.

I chatbot forniscono informazioni accurate?

Watson Assistant utilizza algoritmi di machine learning e rilevamento degli intenti per capire come rispondere con precisione alle domande degli utenti finali. L'intelligenza artificiale su cui si basa Watson Assistant è progettata per identificare correttamente le innumerevoli permutazioni di intenti nelle interazioni che si svolgono nel mondo reale. In breve, abbiamo progettato Watson Assistant in modo che sia facile da addestrare e capisca con precisione ciò che l'utente desidera.

Come si integra un chatbot con gli SMS?

È possibile implementare Watson Assistant su qualsiasi canale, ad esempio telefono, SMS, Slack ecc. Per aggiungere un'integrazione di messaggistica di testo in modo che il tuo assistente possa scambiare messaggi con i tuoi clienti. Qui potrai scoprire come e guardare un video che ti illustra il processo di configurazione, consultare la sezione relativa all'integrazione di telefono e SMS nella Community delle app di IBM Watson.

Provalo ora

Pronto ad intraprendere il passo successivo nell'adozione dell'AI per il servizio clienti?