Panoramica

Passa da legacy a leggendario

Con la proliferazione di piattaforme cloud che promettono maggiore elasticità e risparmi, molte organizzazioni stanno spostando i loro carichi di lavoro dai propri data center on-premise. Si tratta di una scelta sensata se i costi dell'infrastruttura stanno aumentando, l'utilizzo sta diminuendo e l'overprovisioning è una costante.

IBM® Turbonomic® Application Resource Management (ARM) può aiutarti a reimmaginare il data center come l'eroe di nuova generazione del tuo ecosistema. IBM Turbonomic ottimizza i livelli di approvvigionamento delle tue applicazioni mentre si adatta dinamicamente alle esigenze aziendali, il tutto automatizzato in tempo reale. Ottieni un data center più efficiente e risultati leggendari.

Automatizzare l'ARM

Computing continuo

Schermata della raccomandazione per trasferire una macchina virtuale

Posizionamento del computing continuo

IBM Turbonomic analizza continuamente e in modo proattivo il livello della domanda delle app e dell'offerta delle risorse. Genera azioni automatizzabili che diminuiscono il potenziale di congestione delle risorse, riducono l'impatto della latenza e utilizzano in sicurezza tutto l'hardware senza mettere a rischio le prestazioni.

Riottimizzazione

Schermata dell'azione consigliata per ridimensionare la memoria virtuale per una macchina virtuale

Riottimizzazione delle VM

Aumenta in modo sicuro la densità ed evita il conflitto di risorse dovuto a un'eccessiva assegnazione. Quando si dimensionano in modo appropriato le macchine virtuali (VM), IBM Turbonomic considera la memoria virtuale, la CPU, lo spazio di archiviazione, gli IOPS e la latenza delle VM, nonché la richiesta nello stack di aumentarne o diminuirne le dimensioni.

Memoria continua

Schermata che mostra l'accesso, la quantità e il throughput IO del volume di archiviazione

Posizionamento della memoria continua

IBM Turbonomic comprende l'esperienza che ogni carico di lavoro ottiene dalla memoria di archiviazione e la relazione che la memoria ha con la disponibilità e le prestazioni dell'array sottostante. Ciò consente a IBM Turbonomic di ottimizzare il dispositivo di archiviazione trasferendo i dati al livello di virtualizzazione senza interrompere le prestazioni o forzare una riconfigurazione dell'array stesso.

Gestione della capacità

Schermata delle azioni di capacità in sospeso per il data center virtuale

Gestione proattiva della capacità

IBM Turbonomic utilizza una visualizzazione precisa dell'ambiente in tempo reale per simulare le modifiche definite, ad esempio quanta infrastruttura fisica è necessaria per supportare la crescita o migrare i carichi di lavoro. Grazie all'ottimizzazione e all'automazione continua, puoi eseguire qualsiasi simulazione che il tuo team possa immaginare.

Super cluster

Schermata delle azioni da intraprendere consigliate per il super cluster

Super cluster ottimizzati

Spesso i cluster del server potrebbero non avere una quantità equilibrata di spazio libero. Per contrastare questo fenomeno IBM Turbonomic consente di creare dei "super cluster", ovvero pool virtuali che sbloccano la quantità cumulativa totale di risorse consentendo ai carichi di lavoro di spostarsi tra i cluster quando la domanda aumenta. Questo offre maggiore elasticità, migliori prestazioni e una migliore economia del cloud direttamente nel tuo data center.

Posizionamento iniziale

Schermata che mostra le configurazioni di destinazione

Posizionamento iniziale

Quando si distribuisce una nuova applicazione, è necessario sapere quale cluster ha capacità disponibile ed è conforme a tutte le politiche pertinenti. IBM Turbonomic risponde a tutti questi problemi con una singola chiamata API ed esegue automaticamente il posizionamento tramite gli strumenti di orchestrazione in dotazione. Sono inoltre supportate integrazioni con strumenti di workflow o ticketing come ServiceNow.

Vantaggi

Assicura alte prestazioni delle applicazioni

Dal posizionamento iniziale alla gestione continua, i carichi di lavoro soddisfano sempre gli obiettivi di prestazione e conformità. In modo sicuro, continuo e affidabile.

Metti il pilota automatico al tuo data center

È probabile che la crescita avvenga nel cloud, ma l'automazione può aiutare a garantire che il data center svolga ancora un ruolo chiave nell'eccellenza operativa.

Ottieni risultati migliori

Le risorse automatizzate e le applicazioni dalle prestazioni più elevate migliorano direttamente l'esperienza del cliente, la produttività del personale IT e il risparmio sull'infrastruttura di anno in anno.

Testimonial

Scopri cosa può fare per te IBM Turbonomic Application Resource Management.