Funzione in evidenza

Amministrazione della sicurezza automatizzata e semplificata

zSecure™ Administration combina potenti funzioni di due prodotti zSecure, zSecure Admin e Security zSecure Visual, di amministrazione, gestione utenti e livello di gestione della conformità per IBM® RACF® (Resource Access Control Facility) e interfaccia grafica. Le attività automatiche di RACF ridurranno il tuo workload amministrativo. Potrai sentirti tranquillo, sapendo che RACF dimostrerà la conformità ai criteri aziendali, agli standard di settore e alle normative.

Identificazione rapida di potenziali problemi

Consente di creare una copia di mirroring, offline, del database RACF, aiutando a ridurre i rischi che derivano dall'introduzione di errori nel proprio sistema. Presenta viste di ricorrenze di impostazioni pericolose e riferimenti incrociati di un ID utente o gruppo che potrebbe essere utilizzato. Esegue la pulizia del database RACF per rimuovere autorizzazioni e definizioni di sicurezza non utilizzate.

Amministrazione di più sistemi da una singola sessione

L'unione di database RACF supporterà le fusioni e le acquisizioni effettuate dall'azienda. Utilizza la sessione per supportare comandi ed operazioni multilinea che si estendono a database RACF molteplici e complessi. L'integrazione di zSecure Visual consente di visualizzare visualizzazioni migliorate di gestione di profili da un'interfaccia grafica Microsoft Windows e visualizzazioni utente personalizzabili per includere l'integrazione con dati delle risorse umane.

Consolidamento della gestione della sicurezza del mainframe

Esegue la gestione di utenti e risorse senza richiedere privilegi di sicurezza supplementari. Consente di ridurre i costi dei progetti e quelli di gestione grazie al decentramento delle funzioni di amministrazione RACF, delegando semplici attività di amministrazione RACF a risorse meno qualificate. Riduce gli abusi da parte di utenti con privilegi mediante la separazione delle funzioni e all'estrema flessibilità dell'ambito, garantendo un ambiente IT ad elevati standard di sicurezza per la tua organizzazione.

Scalabilità per i sistemi Big Data

V2.2.1 consente di superare il limite di 2 GB di storage per abilitare l'elaborazione di più dati. Nota: la possibilità di utilizzare più memoria virtuale può avere implicazioni per le esigenze di storage reale e di paging. Ciò mette a disposizione lo storage libero per altri programmi. Con i modelli z196 o successivi, l'indirizzamento a 64 bit è attivato automaticamente, sebbene il ripristino dell'indirizzamento a 31 bit sia opzionale. È possibile selezionare il programma da eseguire nel secondo riquadro dell'opzione di menu SE.0 (SETUP RUN).

Ulteriori informazioni