Funzioni principali di IBM z/OS Cloud Broker

Integrare risorse z/OS in IBM Cloud Private

Ottenere i servizi e le risorse di z/OS® nell'ambiente ICP (IBM® Cloud Private™), una piattaforma di cloud privato basata su Kubernetes, trasformativa, per lo sviluppo e l'esecuzione di applicazioni cloud-native e la modernizzazione di applicazioni aziendali esistenti. Creare connettività da z/OS a un runtime di contenitore K8s standard di settore, con una particolare attenzione alla semplicità, alla solidità e alla portabilità.

Utilizzare risorse z/OS senza necessità di competenze speciali

Focalizzarsi sull'innovazione rapida con accesso self-service a risorse z/OS, che includono cataloghi di servizi con servizi personalizzati, capaci di sfruttare la multitenancy e la rapida elasticità di z/OS. Il broker offre inoltre l'integrazione di IBM Z con tecnologia e strumentazione distribuite e open source e una piattaforma cloud progettata per facilitare la gestione e il rispetto della conformità per lo sviluppo di applicazioni cloud-native.

Ottenere protezione/sicurezza/controllo del cloud privato on-premise

Il broker si integra con IBM Cloud Private, che è un software on-premise protetto dal proprio firewall e si allinea ai processi di sicurezza e normativi della propria organizzazione. Tutti i servizi z/OS sono gestiti e sviluppati per l'utilizzo da parte dei team delle operazioni IBM Z, mentre si mantiene il completo controllo sull'accesso e i livelli di utilizzo con la sicurezza cloud configurabile per z/OS.

Utilizzare vantaggiosamente esperienza e fiducia negli investimenti IT esistenti

Il broker si esegue sull'infrastruttura esistente, tutelando gli investimenti nell'infrastruttura operativa nel proprio data center, oltre alle competenze dei professionisti di supporto. Si potranno anche utilizzare vantaggiosamente gli investimenti esistenti nel middleware z/OS.

Estendere i vantaggi di z/OS nell'ecosistema IBM Cloud Private

IBM Cloud Private, una soluzione software di livello aziendale, pre-confezionata, mette a disposizione una singola piattaforma protetta dal firewall ed è basata su framework open source, quali contenitori, Kubernetes e Cloud Foundry. ICP garantisce flessibilità, controllo, sicurezza e integrazione semplificata con il cloud pubblico. Inoltre, sono incluse soluzioni di gestione cloud, che permettono la governance di infrastrutture multicloud, tra cui ambienti di cloud pubblico e virtualizzati on-premise.

Dettagli tecnici

Requisiti software

  • IBM Cloud Private v3.1.0 o versioni successive (inclusa la CLI - command line interface ICP)
  • z/OS V2.2 o z/OS V2.3
  • z/OSMF impostato e configurato con Cloud Provisioning and Management for z/OS

Requisiti hardware

Uno dei seguenti server IBM:

  • z13 (tutti i modelli)
  • z14 (tutti i modelli)
  • LinuxONE Emperor I o II
  • LinuxONE Rockhopper I o II

Ulteriori informazioni