Cos'è IBM z Integrated Information Processor?

IBM® z Integrated Information Processor (zIIP) è un processore appositamente progettato per operare in modalità asincrona con i processori generici nel mainframe, per poter migliorare l'utilizzo della capacità di elaborazione e contenere i costi. È progettato per workload di elaborazione di transazioni e dati selezionati e per workload di crittografia di rete selezionati. I processori zIIP consentono ai clienti di acquistare potenza di elaborazione supplementare senza alcun impatto sulla valutazione totale delle MSU (million service unit) o sulla designazione del modello di macchina. IBM non impone costi per il software IBM sulla capacità zIIP, ma sono previsti costi nel caso venga utilizzata capacità supplmentare del CP generico.

Ottimizzare le risorse

Assegnare al mainframe workload precedentemente designati per ambienti distribuiti, per poter ottimizzare la capacità di elaborazione esistente.

Ridurre i costi

Trasferire i processi eleggibili dal CP (central processor - processore centrale) a zIIP per ridurre le spese relative al software. Non sono previsti costi software per la capacità zIIP, quindi, ogni processo trasferito su zIIP consente di risparmiare denaro.

Bilanciare e ottimizzare i workload

Ridurre le MSU medie con cicli continui di 4 ore per LPAR assegnando processori zIIP per diminuire i costi per sub-capacity di prodotti software IBM eleggibili.

Prodotti e servizi che sfruttano il processore zIIP includono:

  • Java e XML
  • IBM DB2 for z/OS
  • IBM OMEGAMON
  • IBM RMF
  • IBM z/OS Communications Server
  • IBM Global Business Services

Ulteriori informazioni

Acquista ora e inizia