Funzione in evidenza

Potenziamento della funzione storage

IBM SAN Volume Controller (SVC) include la tecnologia IBM Spectrum Virtualize per isolare le applicazioni dallo storage fisico. Ciò permette alle applicazioni di funzionare senza interruzioni, anche quando vengono effettuate modifiche all'infrastruttura storage. Aiuta anche a rendere più efficiente lo storage nuovo ed esistente. SVC include molte funzioni di classe enterprise, tradizionalmente distribuite separatamente in sistemi storage, fornendo maggiore flessibilità e costi ridotti.

Potenziamenti del cloud ibrido

La sfida per le organizzazioni che intendono sfruttare la tecnologia cloud ibrido consiste nel capire come implementarla senza dover sostenere la spesa della sostituzione dello storage attuale con sistemi storage che supportano il cloud. IBM Spectrum Virtualize in SVC e i cloud privati e pubblici in hosting permettono di usare lo storage cloud per il disaster recovery da oltre 400 sistemi storage supportati, accelerando drasticamente la distribuzione di configurazioni cloud ibrido, tagliando i costi potenziali.

Compressione dei dati in tempo reale

Diversamente da altri approcci alla compressione, IBM Real-time Compression™ può essere utilizzato con i dati primari attivi, come i sistemi di email e i database di produzione, ciò estende notevolmente la gamma di dati candidati che possono beneficiare dalla compressione. La compressione in tempo reale con l'accelerazione dell'hardware trasformano l'economia dello storage dei dati. Quando applicata a storage nuovo o esistente, può aumentare significativamente la capacità utilizzabile pur conservando buone prestazioni dell'applicazione

Efficienza di storage straordinaria

Il software IBM Spectrum Virtualize in SVC combina una varietà di tecnologie IBM, incluso thin provisioning ad elevate prestazioni, tiering automatizzato, virtualizzazione dei dati, compressione in tempo reale, clustering, replica, supporto multi-protocollo e un'interfaccia grafica di ultima generazione. Include anche tecnologie di terzi all'avanguardia, come l'ottimizzazione della rete WANrockIT di Bridgeworks. Queste tecnologie, combinate, forniscono straordinari livelli di efficienza dello storage.

Maggiore disponibilità delle applicazioni

Le grandi aziende non possono permetteri costosi downtime e lo spostamento dei dati è una delle cause più comuni dei tempi di inattività pianificati. La virtualizzazione dei dati di IBM Spectrum Virtualize con SVC consente lo spostamento dei dati da un sistema storage all'altro o tra array, pur conservando l'accesso ai dati. Questa funzione è utile quando si sostituisce storage obsoleto con uno più recente, come parte del lavoro di bilanciamento del carico, o quando si spostano i dati in un'infrastruttura storage a livelli da unità disco a flash.

Supporto cognitivo

IBM sta offrendo un programma con disponibilità limitata nel 2017 per fornire servizi di supporto cognitivo per le sua piattaforma di gestione storage basata su cloud, IBM Spectrum Control™ Storage Insights. La nova capacità è progettata per espandere notevolmente il volume dei dati di diagnostica raccolti e per utilizzare le più recenti tecnologie AI per incrementare gli insight sullo stato di integrità dello storage, sulle prestazioni e sulla capacità. È progettato per aiutare i clienti ad ottenere una più rapida risoluzione dei problemi, un'esperienza utente migliorata e un'elevata disponibilità.

Storage a livelli

La distribuzione di storage a livelli è una strategia importante per il controllo dei costi di storage. Fino ad oggi, tuttavia, le diversità di gestione e funzionamento tra tipi di storage differenti, anche se provenienti dallo stesso fornitore, hanno complicato l'utilizzo di storage a livelli, limitandone la distribuzione. Lo storage a livelli automatizzato con Easy Tier® può aiutare a migliorare le prestazioni a costi ridotti, consentendo un utilizzo più efficiente di flash storage o livelli multipli di unità disco.

Replica flessibile

Con molti sistemi storage, le operazioni di replica sono limitate a situazioni sulla stessa macchina o da macchina simile a macchina simile. Le funzioni di fornitori differenti possono operare in vari modi, complicando le operazioni in ambienti misti e aumentando i costi della modifica del tipo di storage. Il software IBM Spectrum Virtualize in SVC, però, permette di utilizzare un singolo set di servizi di replica basati sulla rete avanzati che lavorano in modo congruente, indipendentemente dal tipo di storage utilizzato.

Alta disponibilità per più siti

La funzione IBM HyperSwap® supporta storage e server in due data center. In questa configurazione, la soluzione permette ai server in entrambi i data center di accedere ai dati simultaneamente con switch-over automatizzato in caso di errore. Quando combinata con le funzioni di mobilità dei dati server, come VMware vMotion o PowerVM® Live Partition Mobility, questa tecnologia consente storage ininterrotto e mobilità di macchine virtuali tra i due data center, che possono trovarsi fino a 300 km (186 miglia) di distanza.

Scalabilità e prestazioni

SVC è una soluzione modulare, integrata, altamente scalabile. SVC Data Engine ha due processori a 8 core Intel E5 2667v4 3.2GHz con da 64 a 256 GB di memoria di sistema in incrementi di 64 GB. Sono disponibili uno o due acceleratori di compressione basati sulla tecnologia Intel QuickAssist. Le flessibili opzioni dell'interfaccia host supportano quattro porte 10 Gbps Ethernet integrate con fino a 16 porte Fibre Channel 16 Gbps, fino a dodici porte Fibre Channel 16 Gbps e quattro ulteriori porte Ethernet 10 Gbps.

Gestione semplificata

Il software IBM Spectrum Virtualize fornisce un'interfaccia grafica semplice da usare per una gestione centralizzata. Grazie a questa sola interfaccia, gli amministratori possono eseguire attività di configurazione, gestione e servizio in modo congruente tra più sistemi storage, anche provenienti da fornitori differenti, semplificando moltissimo la gestione e riducendo il rischio di errore. I plugin per supportare Microsoft System Center Operations Manager e VMware vCenter consentono una gestione consolidata in questi ambienti.

Combina la virtualizzazione del server

IBM Spectrum Virtualize in SVC combina la virtualizzazione del server con tecnologie come PowerVM, Microsoft Hyper-V, VMware vSphere, Docker e Kubernetes. La virtualizzazione del server permette di accelerare il provisioning di nuove immagini server poiché il provisioning diventa un'operazione di software anziché una che richiede modifiche di hardware. Allo stesso modo, il provisioning con SVC viene realizzato con software e thin provisioning, ed è progettato per diventare una funzione quasi interamente automatizzata.

Case study del cliente

  • L'Università di Pittsburgh fornisce agli utenti accesso ai dati più veloce

Potresti essere interessato anche a

IBM Spectrum Storage

IBM Spectrum Storage Suite

Semplifica la migrazione dell'infrastruttura storage per potenziare il tuo business

Ulteriori informazioni

IBM Storage Insights

Ottimizza l'infrastruttura di storage e la disposizione dei dati

Ulteriori informazioni

IBM Storwize V7000F

Consolida i workload con storage virtualizzato all-flash

Ulteriori informazioni

IBM Spectrum Virtualize

Flessibilità superiore con questo software essenziale per ambienti cloud

Ulteriori informazioni