Elementi principali di IBM Enterprise PL/I for z/OS

Gestisci i requisiti per i big data con il supporto per l'architettura a 64 bit

Il compilatore ora supporta le applicazioni a 64 bit con l'opzione LP(64). Ciò consente di superare tutte le limitazioni di storage delle applicazioni a 32 bit; ora la tua applicazione può acquisire e modificare più di 2GB di storage totale e le strutture e gli array individuali possono raggiungere dimensioni superiori a 2GB. Inoltre, è possibile sfruttare la rimozione di questi limiti di dati utilizzando allo stesso tempo tutte le istruzioni e le funzioni PL/I disponibili nelle applicazioni a 32 bit esistenti.

Elaborazione delle stringhe con supporto di UTF-16 e UTF-8

Il compilatore ora supporta completamente UTF-16 e UTF-8. È possibile utilizzare la funzione ULENGTH per restituire il numero di caratteri UTF-8 o UTF-16 in una stringa CHAR o WIDECHAR, rispettivamente. Enterprise PL/I for z/OS fornisce anche il supporto nativo per i dati UTF-8 negli elementi di dati, nelle funzioni intrinseche e in operazioni di spostamento o confronto, permettendo di creare facilmente applicazioni gestibili che possono elaborare in modo efficace i dati UTF-8.

Supporto potenziato per la traccia SMF

Il compilatore ora fornisce un nuovo livello di supporto per la traccia SFM (System Management Facilities) z/OS che consente, una volta implementata la traccia della sub-capacity, di ridurre il sovraccarico di report di gestione.

Aumento della produttività e modernizzazione con l'XML

Il compilatore ora fornisce attributi nuovi e potenziati, funzioni integrate, pseudo variabili e subroutine per migliorare la produttività dei programmatori. Viene introdotto un nuovo attributo XMLNAME per permetterti di specificare un nome non conforme alle regole di denominazione PL/I.

Supporto middleware per Db2 migliorato

Il compilatore ora migliora le funzionalità middleware con il supporto SQL aggiuntivo per applicazioni Db2®. Il preprocessore SQL ora analizza le istruzioni DEFINE ALIAS, DEFINE ORDINAL e DEFINE STRUCTURE.

Funzionalità avanzate con JSON

Analizzi, crei e convalidi testo JSON tramite funzioni integrate proprio nel codice PL/I. Puoi analizzare testo JSON anche se non conosci quante voci esistono. Non devi preoccuparti dei caratteri spazio nel testo JSON, perché verranno ignorati quando trovati.

Compatibile con i programmi PL/I e i componenti Java

Il compilatore è in grado di ricevere, modificare e inviare dati Java senza alcuna conversione, in quanto supporta lo standard IEEE di virgole mobile decimale. Per migliorare ulteriormente l'interoperabilità Java, ora il compilatore offre una libreria PL/I thread-safe e istruzioni multithreading (ATTACH, WAIT, DETACH) come parte del linguaggio PL/I supportato.

Migrazioni più semplici

Il manuale Enterprise PL/I for z/OS® Compiler and Runtime Migration Guide fornisce le informazioni necessarie per spostare le applicazioni OS PL/I V2 e PL/I for MVS™ nel nuovo ambiente di runtime. Eseguendo la migrazione al nuovo compilatore, le applicazioni esistenti potranno sfruttare molte nuove funzioni disponibili in Enterprise PL/I for z/OS e trarre vantaggio dai numerosi benefici di prestazione offerti dal nuovo compilatore.

Supporto multipiattaforma e sviluppo basato sulla workstation

Enterprise PL/I for z/OS fa parte di una famiglia di compilatori, strumenti di sviluppo delle applicazioni e di manutenzione compatibili. In aggiunta a Enterprise PL/I for z/OS, IBM offre compilatori PL/I per più piattaforme, oltre a IBM File Manager, IBM Fault Analyzer e DebugTool. L'ambiente di sviluppo basato sulla workstation raccomandato è IBM Developer for z/OS, che offre un ambiente interattivo, basato sulla workstation, che consente di creare, manutenere e riutilizzare le applicazioni.

Riduce l'utilizzo della CPU su IBM z15™

IBM Enterprise PL/I for z/OS V5.3 riduce l'uso della CPU da parte delle applicazioni con utilizzo intensivo di elaborazione decimale. Non è automatico che le applicazioni PL/I funzionino più velocemente nel caso vengano spostate su nuovo hardware. I moderni mainframe IBM Z forniscono prestazioni ottimali con specifiche funzioni hardware. Per massimizzare il ROI su z15, tieniti aggiornato su PL/I V5.3 e ottimizza selettivamente le applicazioni a uso intensivo di CPU.

Dettagli tecnici

Requisiti software

IBM Enterprise PL/I for z/OS®, V5.3 viene eseguito insieme alle release supportate dei seguenti programmi e delle relative release successive o dei rispettivi equivalenti. Per ulteriori informazioni sui programmi elencati che richiedono PTF (Program Temporary Fix), fare riferimento a Program Directory.

    Requisiti hardware

    Enterprise PL/I for z/OS®, V5.3 può essere eseguito sui seguenti server IBM Z®:

    • IBM z15™ e IBM z14®
    • IBM z13® o IBM z13s™
    • IBM zEnterprise® EC12 (zEC12)
    • IBM zEnterprise BC12 (zBC12)
    • IBM zEnterprise 196 (z196)
    • IBM zEnterprise 114 (z114)