Cinque buoni motivi per utilizzare IBM Tivoli Output Manager for z/OS

Utilizza rapidamente le funzionalità z/OS

IBM® Tivoli Output Manager for z/OS® si avvale delle funzionalità affidabili z/OS esistenti – quali DFSMShsm, DFSMS e RACF – per sfruttare i punti di forza della piattaforma z/OS: affidabilità, gestione e sicurezza. Output Manager utilizza: DB2 per il repository dei metadati, DFSMS per la gestione dei contenuti dei report, DFSMShsm per la gestione del ciclo di vita dei dati e RACF per il controllo degli accessi e la sicurezza.

Migliora l'accessibilità ai report

Visualizza o stampa i report, le pagine dei report archiviati o SYSOUT archiviati – nel tempo, nel luogo e nel modo in cui desideri. Visualizza dai tuoi dispositivi mobili il browser web, le email o un'interfaccia ISPF.Consente di ricevere le informazioni necessarie, non appena sono disponibili con la visualizzazione online tramite dispositivo mobile.Consente di visualizzare , scaricare e stampare attraverso il browser web. Distribuisce il contenuto in formato di testo semplice CSV e PDF. Consente di evidenziare il testo e aggiungere note nei report per la comunicazione di informazioni importanti.

Si integra con IBM Workload Scheduler

Passa direttamente dai pannelli del Workload Scheduler all'Output Manager per visualizzare la cronologia dell'output del lavoro di Workload Scheduler. Esegui l'analisi dei problemi e confronta la cronologia dei tempi di esecuzione e le eccezioni attuali/passate. Output Manager raccoglie e archivia i log dei lavori di Workload Scheduler. Conserva i log dei lavori quando necessario. Offre un accesso completo ai log dei lavori dai pannelli di Workload Scheduler.

Offre il controllo sulla distribuzione del report

Output Manager stampa e distribuisce automaticamente i report ai responsabili del processo decisionale – appena disponibili. Fornisce le notifiche e invia tramite email, con la possibilità di evidenziare le eccezioni specifiche per il contenuto. Output Manager consente di monitorare gli accessi al contenuto e all'elenco dei nomi del report. Consente di personalizzare i report in modo tale che gli utenti ricevano solo le informazioni più importanti. Inoltre, Output Manager raggruppa i report in bundle per consentire ai destinatari di ricevere una raccolta consolidata dei relativi report aziendali.