Che cosa può fare IMS Queue Control Facility for z/OS per te

IBM® IMS™ Queue Control Facility for z/OS® è uno strumento di gestione delle code IMS che manipola le code di messaggi IMS locali e attive in ambienti di code condivise e non. In entrambi gli ambienti, può eseguire query, esplorare, caricare, scaricare e rielaborare i messaggi.

IMS Queue Control Facility impedisce condizioni di overflow della coda nell'ambiente di code non condivise e ripristina i messaggi sulle code di messaggi per l'elaborazione. Consente l'esecuzione di varie funzioni IMS Queue Control Facility su più CEC (Central Electronics Complex) in un sysplex con altri server IMS Queue Control Facility.

IMS Queue Control Facility for z/OS

Esecuzione su CEC multipli

Consenti l'esecuzione di funzioni IMS Queue Control Facility differenti su più CEC (Central Electronics Complex) in un sysplex con altri server IMS Queue Control Facility.

Rilevamento automatico degli avvii a freddo

Identifica automaticamente un avvio a freddo IMS e avvia nuovamente la coda dei messaggi che erano in coda prima dell'avvio a freddo.

Rilevamento automatico degli avvi a caldo

Rileva automaticamente un avvio a caldo IMS e avvia nuovamente la coda dei messaggi o esegue l'offload dei messaggi che erano nella coda deadletter prima dell'avvio a caldo.

Migliore monitoraggio dei messaggi

Offre un meccanismo di notifica dell'utilizzo dello spazio nella coda che ti consente di definire fino a dieci aree dello spazio totale delle code per monitorare tutti i messaggi.

Come funziona IBM IMS Queue Control Facility for z/OS

  • Protezione dall'overflow della coda
  • Elaborazione dei messaggi
  • Funzioni di recovery e manutenzione
  • Riesecuzione coda dei messaggi
  • Manutenzione code
  • Interfaccia ISPF/client TSO