Cos'è Instant Recovery?

I sistemi IBM Z® sono le infrastrutture più affidabili del settore. Ciò nonostante, si può verificare un tempo di inattività programmato o non programmato.

IBM Z Instant Recovery utilizza le tecnologie disponibili in esclusiva su IBM z15™ per ridurre al minimo la durata e l'impatto dei tempi di inattività e accelerare il ripristino delle applicazioni mission-critical – senza aumentare i costi delle licenze software IBM o dei consumi di MSU.


Esplora i vantaggi

Soddisfa in modo più rapido i tuoi SLA dopo le interruzioni del servizio

Rendi felici i tuoi clienti e soddisfa gli SLA (Service Level Agreement) più esigenti utilizzando ulteriore capacità di elaborazione per un periodo di boost temporaneo dopo un interruzione pianificata o non prevista.

Il 50%

Torna agli SLA precedenti all'interruzione in meno del 50% del tempo.

2 volte

Elabora il tuo backlog transazionale fino a 2 volte più velocemente.

2,5 volte

Elabora il backlog batch fino a 2,5 volte più velocemente.


Come funziona Instant Recovery

Speed Boost consente ai processori generici su macchine di capacità secondaria di funzionare a pieno regime nell'immagine sottoposta a boost.

zIIP Boost fornisce la capacità e il parallelismo attivando i carichi di lavoro generici da eseguire su processori zIIP, disponibili sull'immagine sottoposta a boost.

I miglioramenti del GDPS® aumentano la velocità con cui il GDPS facilita gli interventi hardware, come la riconfigurazione e l'orchestrazione.


Ottieni tutto ciò su IBM z15

La piattaforma per la resilienza

Le applicazioni mission-critical necessitano di una piattaforma progettata per la massima resilienza. Con funzionalità di ripristino del sistema eccezionalmente veloci, il nuovo IBM z15 può aiutare a soddisfare queste esigenze senza problemi


L'opinione degli analisti

Su incarico di IBM, Forrester Consulting ha condotto un'indagine su 100 direttori IT delle imprese di grandi dimensioni degli Stati Uniti. In media, gli intervistati hanno calcolato che il tempo di inattività programmato è costato alla loro organizzazione USD 5.6 milioni nell'ultimo anno.¹      

"Poiché il tempo di inattività programmato è costoso, alcune aziende tentano di evitarlo per correzioni di bug e aggiornamenti di sicurezza necessari...[questo] determina un rischio maggiore di tempo di inattività non programmato, creando un ciclo di periodi di inattività"².

– Forrester, 2019

Opinioni dei clienti intervistati

Il sistema Z di IBM è unico nel suo genere: l'83% degli intervistati ha affermato che la propria azienda ha ottenuto tempi di attività a cinque e sei nove, ovvero 99,999% e 99,9999%

Ti potrebbe interessare anche

Tempo di attività eccezionale

Preserva la continuità di servizi e operazioni.

Crittografia ovunque

Mantieni crittografati i dati per tutto il loro percorso dall'origine fino all'azienda.

Sviluppo nativo del cloud

Modernizza le app e distribuisci nuove app con gli strumenti a tua scelta.

“The Real Costs Of Planned And Unplanned Downtime,” Forrester Consulting, agosto 2019, è una Forrester Opportunity Snapshot: Uno studio personalizzato commissionato da IBM