Think Digital Summit Italy

@Virtual IBM Studios

on demand

Think Digital Summit Italy

@Virtual IBM Studios

on demand

 

Insieme, diamo vita a storie nuove.

Improvvisamente tutto è cambiato: bisogni, scelte, investimenti.
Nel nuovo paradigma la tecnologia IBM guida le scelte degli individui, delle aziende per gettare le basi di una solida e sostenibile ripresa economica. Think Digital Summit: le ultime tecnologie per affrontare i rapidi cambiamenti che hanno portato a una "nuova normalità".

Autorevoli esponenti del mondo economico e imprenditoriale dei diversi mercati, testimonianze dei clienti che si sono trasformati e si stanno trasformando attraverso nuove scelte IT ed esperti IBM ti condurranno in nuovi scenari con sessioni specifiche su cloud, resiliency, security, smart working e virtual customer engagement.

Non sei riuscito a partecipare? Vuoi rivivere l’evento?

Nuovi approcci e nuove tecnologie per affrontare il cambiamento

Il Coronavirus ha cambiato le abitudini di tutti. In poche settimane, il nemico invisibile si è insinuato in ogni comparto del vivere comune e ambito economico, finanziario e sociale mondiale. Ora che tutto sta lentamente iniziando a ripartire, resta la consapevolezza che molte cose non saranno più come prima. Occorre dunque ripensare il mondo in modo nuovo. Trovare modi e modelli, soluzioni e tecnologie per affrontare i nuovi scenari innescati dall'emergenza e anticipare quelli che verranno nei diversi settori industriali.

Silvia Grilli

Silvia Grilli

Direttore Responsabile Grazia

Silvia Grilli è una giornalista italiana. Dal 2012 è direttore responsabile del settimanale Grazia.
Laureata in Lingua e letteratura americana all'Università Ca' Foscari di Venezia, dopo aver studiato Storia e civiltà francese alla Sorbona di Parigi, comincia la carriera giornalistica nei quotidiani La Notte, L'Indipendente, Il Giornale, per poi passare al settimanale Epoca. Nel 1998 è caporedattore attualità di Anna e nel 2000 caporedattore centrale di Cosmopolitan.
Ha collaborato con Il Foglio e testate internazionali tra cui The Guardian, The New York Observer, The New York Sun.
Nel 2001 diventa inviato speciale Panorama e firma reportage da Stati Uniti, Medio Oriente, Cina.
Nel 2005 è condirettore di Grazia, di cui diventa l'anno successivo direttore responsabile. Nel 2006 l'editore Mondadori le chiede di cambiare il volto del settimanale Grazia e renderlo più contemporaneo. Intuendo le potenzialità della comunicazione on-line, decide di aprire il blog di Grazia, il primo di un magazine in Italia. Il blog tratta di attualità, moda e cultura in forma di racconto aperto ai commenti dei lettori.
Nel febbraio 2007 lascia Grazia e parte per New York, da dove, in qualità di editor-at-large, scriverà per le testate Mondadori. Alla fine di novembre dello stesso anno, torna in Italia per essere nominata vicedirettore di Panorama.
Nel 2012 torna alla direzione di Grazia. Sotto la sua guida, il settimanale si rinnova totalmente, trasformandosi in una rivista di stretta attualità sia nel campo della cronaca sia della moda.

Nuovi approcci e nuove tecnologie per affrontare il cambiamento (YouTube, 03:02)

 

Scopri i temi delle sessioni di Think Digital Summit Italy

Resiliency & Cloud

Agilità efficienza e resilienza valorizzando il paradigma Cloud.

Durante la sessione scopriremo come le aziende possano migliorare la loro flessibilità e resilienza di business facendo leva su nuove tecnologie e nuovi modelli di servizi IT.
L'offerta attuale di tecnologie e servizi permette alle aziende di affrontare la trasformazione beneficiando di piattaforme tecnologiche flessibili, scalabili, aperte e pronte ad integrare un ecosistema più ampio della singola azienda. Questa trasformazione richiede revisione e adattamento dei processi IT, dal DevOps, all'automazione sino alla governance di ambienti multi cloud, richiede di ripensare le priorità e di rimuovere tutti gli ostacoli verso i modelli as a service.  
Approfondiremo le capabilities di Hybrid Cloud che combinano sicurezza e openess,  grazie alle piattaforme Red Hat, affiancate a quelle di IBM per garantire integrazione e governance.
Parleremo della facilità di accesso e integrazione di nuove risorse in cloud che permette di ripensare l'approccio alla Resiliency, consente di creare un Risk Management integrato e allineato con le strategie di business. Ci confronteremo infine su come cogliere le opportunita' del "chapter 2" della digitalizazione dove le piattaforme IT rappresentano le fondamenta per costruire le "piattaforme di business" del futuro.  

  • PatchAi, startup del settore health, ha realizzato, grazie a tecnologie Machine Learning e AI, l'assistente virtuale a supporto dei pazienti e della ricerca clinica.
    PatchAi® è la prima piattaforma cognitiva basata su IBM Watson Assistant per la raccolta e l’analisi predittiva dei dati riportati dai pazienti nei clinical trials.
    Tra i primi clienti PatchAi vede Novartis Italia, confermandosi così come una delle startup emergenti del settore clinico e tecnologico.
  • Addfor sviluppa soluzioni di Intelligenza Artificiale applicate all'Ingegneria. Ha realizzato una piattaforma tecnologica di AI con cui agevolare l'individuazione automatica di eventi nel campo della videosorveglianza e della sicurezza pubblica e privata. E' applicabile anche al controllo del distanziamento sociale e delle sue violazioni.
  • Grazie ad una soluzione di Advanced & Predictive Analytics implementata da Nodes, leader in metodologie, servizi, soluzioni per il governo, la protezione e la valorizzazione dei dati e delle informazioni di business, UMBRAGROUP S.p.A. ha ridotto gli scarti di produzione del 30% migliorando efficienza e governance dei processi. Per approfondire.
  • Banca Alpi Marittime, grazie alle competenze e il supporto di Analytics Network nell'ambito del Machine Learning, ha ottimizzato il processo del credito grazie all’approvazione automatica di oltre il 50% dei fidi di conto corrente.
    Guarda il video
 

Security

Affrontare i nuovi rischi di Cybersecurity.

Quest'anno, più di ogni altro, occorre pensare a come accelerare la ripartenza e la trasformazione del proprio business.
La sicurezza informatica continua ad essere una practice fondamentale per proteggere la propria organizzazione e i propri clienti, sia nel passaggio a piattaforme digitali attraverso diversi strumenti, applicazioni e piattaforme cloud, che nel supporto del lavoro da remoto.
Parleremo di come COVID-19 continui ad essere una sfida di sicurezza informatica senza pari e di come la security sia un fattore abilitante verso la digitalizzazione in questo contesto.

  • Dal 1980, DI.GI. International realizza progetti ed eroga servizi ad alto contenuto tecnologico e organizzativo nelle aree: Technology Infrastructure, Information Security, Digital Marketing, Corporate Efficiency.
    La soluzione di sicurezza implementata nasce dall'esigenza di un'azienda di servizi per la sanità integrativa di poter raccogliere, analizzare, archiviare grandi volumi di log di eventi di sicurezza di rete e soddisfare i requisiti di conformità alle normative. Il controllo centralizzato e complessivo che ne è derivato, ha permesso di ridurre considerevolmente i rischi legati alle ormai diffuse connessioni da remoto.
    Per maggiori informazioni contatta: marketing@digi.it
 

Remote Workforce and Smart Working

Risorse umane e talento: Smart Working e Remote Workforce.
Competenze, produttività, engagement e infrastrutture a supporto.


Le aspettative dei dipendenti stanno cambiando: la digitalizzazione delle attività richiede il supporto di nuovi strumenti.
Durante la sessione ci focalizzeremo sui 4 principali acceleratori: competenze, produttività, engagement e infrastruttura a supporto.
Analizzeremo come strumenti di intelligenza artificiale e assistenti virtuali aiutino le persone a lavorare in modo più efficiente e trasparente, fornendo esperienze innovative.
Vedremo come progettare e fornire nuove modalità di lavoro, realizzando un modello operativo dinamico e digitale.
Approfondiremo infine i vari aspetti che arricchiscono le opportunità di sviluppo della remote workforce attraverso esperienze dei nostri clienti ed esperienze di IBM.

  • Plurimedia crea e sviluppa soluzioni web cloud-native. Tra queste, PluriDesk, la web app basata sulle piattaforme cloud IBM, che permette ai dipendenti di prenotare una postazione di lavoro in una specifica finestra temporale, comunicando automaticamente al datore di lavoro e a tutti gli altri colleghi l'avvenuta prenotazione.
    PluriDesk garantisce massima sicurezza, nel rispetto delle normative sul distanziamento sociale.
    Scopri di più
 

Seguici
#ThinkItaly

Youtube