Supporto IBM Cloud

Ottieni supporto autoguidato o acquista un piano per il supporto 24x7.

Perché dovrei scegliere IBM Cloud Private?

Perché potrai avere:

  • Una gamma di opzioni di distribuzione, che vanno dal cloud privato e pubblico al cloud dedicato, e un'esperienza coerente per tutte queste opzioni
  • Servizi operativi principali, tra cui registrazione, monitoraggio e sicurezza
  • Flessibilità di integrazione con gli strumenti e i processi esistenti
  • Le versioni in contenitori del middleware IBM forniscono una guida prescrittiva per ottimizzare i carichi di lavoro utilizzando le app, i dati, le competenze e le infrastrutture correnti
  • Piattaforma di contenitori basata su Kubernetes aperta con Cloud Foundry per lo sviluppo e la distribuzione dell'applicazione, insieme all'integrazione della toolchain DevOps
  • Capacità di integrazione per sbloccare le infrastrutture e connetterti con accesso sicuro ai servizi cloud pubblici come IBM Watson®, IBM Blockchain e altro

Quando valuto una soluzione cloud privato, cosa dovrei cercare?

Velocità e scalabilità, inclusi:

  • Strumenti per accelerare lo sviluppo, il test e la presentazione in produzione mediante diagrammi di Helm
  • Una scelta di modelli di computing per innovazione rapida nelle aziende, compresi l'infrastruttura come codice, Kubernetes e Cloud Foundry
  • Supporto di componenti per Terraform e Chef tramite IBM Cloud Automation Manager, per abilitare l'orchestrazione dell'infrastruttura sottostante

Servizi, inclusi:

  • Modelli di distribuzione che consentono di utilizzare il middleware aziendale corrente, conosciuto, come ad esempio IBM Db2® e IBM WebSphere®
  • Un catalogo comune di aziende e servizi open source, per accelerare la produttività degli sviluppatori

Sicurezza, inclusi:

  • Capacità che funzionano su più ambienti cloud e provider
  • La scalabilità automatica orizzontale e verticale delle applicazioni
  • Controlli basati su politica, di rete e di storage su cloud, per l'isolamento e la sicurezza delle applicazioni

Gestione degli incidenti, inclusi:

  • Una serie di servizi comuni per gli amministratori, come ad esempio la registrazione, la gestione e l'integrazione per DevOps
  • Servizi di base comuni per supportare la gestione scalabile dei microservizi, tra cui Istio, monitoraggio con Prometheus, registrazione con lo stack ELK (Elasticsearch, Logstash e Kibana)
  • Controllo automatizzato dello stato di integrità dell'applicazione e ripristino dai malfunzionamenti

Quali risultati porterà IBM Cloud Private alla mia organizzazione?

Poiché comprovare il ROI di qualsiasi iniziativa è fondamentale, IBM Cloud Private consente di:

  • Migliorare la produttività dei dipendenti e l'innovazione.
  • Monitorare le applicazioni in esecuzione sulla piattaforma e aggiornare rapidamente i carichi di lavoro e la piattaforma sottostante, utilizzando tecniche di distribuzione continua — tutto senza implicare periodi di inattività.
  • Migliorare la qualità dell'applicazione e ridurre i difetti.
  • Mantenere i dati in un ambiente sicuro, in conformità ai regolamenti governativi e agli standard del settore d'industria.
  • Rispondere più velocemente ai cambiamenti del mercato.
  • Gestire il backup, il ripristino e il failover in caso di emergenza delle applicazioni contenenti dati critici — automaticamente.

Avrò bisogno di più piattaforme cloud?

Secondo l'analista di settori d'industria di Forrester, Dave Bartoletti, viviamo già in un mondo ibrido, multicloud. Più del 75% delle aziende sta già utilizzando sia il cloud pubblico che privato. Puoi pianificare un modello di business ibrido permettendo agli sviluppatori, ai proprietari di applicazioni e ai team di tecnologia di collaborare per scegliere la piattaforma migliore per ciascuna delle applicazioni aziendali importanti.

Perché un cloud privato è necessario per alcune aziende?

Quando le aziende sono tenute a rispettare le normative governative e industriali, come la territorialità dei dati, per proteggere i dati sensibili del cliente o per creare applicazioni mission-critical, i cloud privati permettono di mitigare il rischio mantenendo i dati e le applicazioni on premise, pur sfruttando appieno la velocità e la scalabilità del cloud pubblico.

Come utente di IBM Cloud Private, cosa devo sapere per poter soddisfare i requisiti PCI DSS (Payment Card Industry Data Security Standard)?

IBM è consapevole del fatto che le aziende devono soddisfare gli obiettivi chiave in fatto di prestazioni e sicurezza, e si affidano sempre più a diversi vendor e soluzioni di tecnologia per creare e implementare ambienti tecnologici avanzati. Il manuale IBM Cloud Private Platform PCI DSS 3.2.1 Implementation Guide (PDF, 4,8 MB) fornisce considerazioni per le organizzazioni che stanno pensando di avvalersi di IBM Cloud Private e spiega come aiuta a supportare l'implementazione dei requisiti PCI DSS 3.2.1 come parte di un CDE (cardholder data environment).