Cos'è IBM Cloudant?

IBM Cloudant® è un database JSON, basato su Apache CouchDB, fornito come servizio completamente gestito, HA. Utilizza vantaggiosamente gli schemi di storage “documento” JSON ad auto-descrizione, per consentire lo sviluppo di applicazioni flessibili e agili. Cloudant è creato utilizzando un framework di clustering master-master (conosciuto anche come “master-less”) che può includere più rack, data center, provider di cloud o dispositivi.

 A differenza dei sistemi di database tradizionali, tutte le repliche dei dati sono disponibili per lettura e scrittura. Le funzionalità di replica e sincronizzazione in stile CouchDB di Cloudant lo rendono la scelta ideale per le applicazioni mobili e web sviluppate con dei principi di design offline-first — hanno un accesso nativo ai dati sul dispositivo o nel browser e consentono al database di gestire la sincronizzazione con le copie remote nel cloud.  

Cloudant offre anche un'indicizzazione in tempo reale per l'analytics online, ricerche di testo completo ad hoc e query geospaziali avanzate. Tali funzioni si basano su open standard, tra cui: Apache CouchDB, Apache Lucene, GeoJSON e altri.

Cosa gestisce Cloudant per me?

Cloudant gestisce il provisioning di software e hardware, la gestione, il ridimensionamento e il supporto. L' utente riceve elevata disponibilità garantita e scalabilità flessibile dell'hardware nonappena la sua capacità di trasmissione ha bisogno di essere modificata.

Cos'è Cloudant Local?

Consigliamo di sviluppare utilizzando Apache CouchDB™, che è completamente compatibile con Cloudant. Il team Cloudant contribuisce allo sviluppo di tutte le principali funzioni nella community Open Source. Sviluppa localmente con Apache CouchDB™ (link esterno a IBM).

Cosa si intende per archivio dati documento?

Gli archivi dati documento vengono riportati in JSON, o JavaScript Object Notation, e hanno la caratteristica che ogni documento è già di per sé una struttura di dati complessa. I documenti possono contenere strutture interne di vari tipi di dati, inclusi altri oggetti. Gli utenti di un database di documenti sono in grado eseguire query in queste strutture complesse, recuperando o aggiornando porzioni del documento (o l'intero documento) senza la necessità di bloccare il database per farlo. I documenti sono memorizzati e richiamati tramite una chiave primaria, univoca per ogni documento, (simile alla chiave di un archivio chiave-valore).

Perché JSON?

Parte dell'immenso interesse che JSON suscita negli sviluppatori deriva dal suo schema che può rapidamente evolvere senza l'intervento degli amministratori del database. JSON offre un modello semplice ed elegante per la persistenza di oggetti Java™ o JavaScript (grazie alla stretta affinità tra JSON e JavaScript). Ciò consente agli sviluppatori di creare una soluzione a livello di dati senza bisogno di soluzioni di persistenza molto pesanti come OpenJPA o Hibernate. Infine, si avverte una certa eleganza nella creazione di modelli di dati di JSON che i database relazionali non sono in grado di replicare: l'archiviazione di un singolo documento JSON per rappresentare un oggetto del mondo reale è molto più intuitiva dell'archiviazione di un certo numero di righe in un database relazionale come oggetto normalizzato.

In cosa è differente Cloudant rispetto a CouchDB?

Sebbene Cloudant sia compatibile con CouchDB per quanto riguarda l'API, la differenza principale a livello di funzionalità tra Cloudant e Apache CouchDB è che Cloudant presenta tecnologie open source aggiuntive suddivise in più livelli per funzionalità di ricerca completa del testo e indicizzazione geospaziale. IBM ha anche sviluppato i propri sistemi di monitoraggio e operazioni per garantire alta disponibilità e prestazioni. Inoltre, gli ingegneri Cloudant gestiscono l'intero monitoraggio continuo del database e l'infrastruttura, così da lasciarti più tempo per creare la tua app e meno preoccupazioni riguardo al database.  

Apache CouchDB è un progetto open-source attivo, in grado di proteggere i clienti dagli accordi in esclusiva con i fornitori come alternativa affidabile ai fornitori di database orientati al documento. Con Cloudant e CouchDB, la migrazione in qualsiasi direzione è semplice. I due sistemi condividono un protocollo di replica comune, che consente agli sviluppatori di sincronizzare le copie dei loro dati Cloudant in un'istanza CouchDB remota (o viceversa), premendo un pulsante.  

Apache CouchDB ha fatto il suo ingresso in Apache Incubator nel febbraio del 2008 ed è diventato un progetto Apache di livello superiore a novembre dello stesso anno. Visita http://couchdb.apache.org/ per i download, la documentazione e i modi per partecipare ad Apache CouchDB. 

Esaminare i doc per conoscere le differenze tra gli endpoint dell'API Cloudant e CouchDB.

Cos'è l'architettura Offline First?

L'architettura Offline First consente di creare la tua applicazione per soddisfare gli utenti senza richiedere una connessione a Internet. Invece di considerare la mancanza di connettività come una condizione di svantaggio, l'applicazione viene progettata per consentire agli utenti di interagire con l'applicazione senza connessione. Grazie a Cloudant Mobile Sync, le applicazioni per dispositivi mobili potranno raccogliere e leggere i dati anche se la connettività di rete non è disponibile. Una volta ristabilita la connessione, i dati vengono sincronizzati con IBM Cloudant.  

Cloudant si integra perfettamente con Hoodie e PouchDB. Hoodie è un back end open-source Node.js per le applicazioni Offline First. PouchDB è un database open source JavaScript che funziona nei browser web ed è in grado di effettuare la sincronizzazione con Cloudant. Questa interoperabilità consente la replica perfetta dei dati e la sincronizzazioni su qualsiasi archivio dati che è in grado di implementare il protocollo di replica CouchDB, consentendo varietà infinite di architetture dati Offline First. Ulteriori informazioni su Offline First.

Come funziona la determinazione del prezzo di Cloudant?

Cloudant ha due piani: Lite e Standard. Il piano Lite è gratuito per sempre e offre 1 GB di storage di dati e capacità di trasmissione limitata. Il piano Standard ha quattro livelli che consentono un controllo più granulare sulla capacità di trasmissione disponibile. 

 La determinazione del prezzo di Cloudant si basa su due metriche principali:

  • Capacità di trasmissione fornita
  • Utilizzo dei dati 

La capacità di trasmissione disponibile è una metrica al secondo e viene suddivisa in tre classi di richiesta: ricerche, scritture e query. Le ricerche sono le singole letture di documenti, le scritture includono la scrittura di indici e documenti e le query includono qualsiasi lettura di un indice Cloudant. Esamina gli ultimi aggiornamenti alla Documentazione di Cloudant  per i dettagli su quali richieste API costituiscono ciascuna di queste classi di richieste. L'utilizzo dei dati consiste in indici e dati primari.

Le librerie client sono disponibili per i linguaggi più usati quali Java, Python e Node.js?

Inizia a utilizzare Cloudant in pochi minuti

Un servizio database NoSQL gestito che avvicina i dati delle applicazioni a tutte le ubicazioni in cui sono necessari — per un accesso ininterrotto ai dati, offline o online.