Il duo tecnologico spinge decisamente le funzionalità 5G al limite
In un momento cruciale, Verizon accelera l'implementazione della rete con l'AI
Estratto di Verizon Business dal satellite al veicolo

La quarta rivoluzione industriale, o Industria 4.0, è ben avviata. È un momento critico per il settore delle telecomunicazioni per sfruttare l’immenso potenziale e la potenza del 5G.

Le aziende hanno iniziato a offrire reti 5G private, fornendo ai clienti connettività veloce e ad alta capacità e nuove opportunità per automatizzare i processi all’interno delle loro aziende. La maggior parte dei vantaggi del 5G per i clienti delle telecomunicazioni è rappresentato da una maggiore velocità di trasmissione dei dati, una maggiore capacità di sistema, una latenza ridotta, un risparmio energetico e la connettività simultanea dei dispositivi a un costo ragionevole. Le opportunità di comunicazione continuano ad espandersi con modi nuovi e innovativi per connettere, raccogliere e analizzare dati, nonché implementare app attraverso le reti di telecomunicazioni.

Poi accade l’impensabile: una pandemia sconvolge il mondo intero. La vita delle persone viene stravolta senza preavviso. Gli ospedali diventano l'epicentro di un caos senza precedenti. Le circostanze scuotono le aziende e le imprese industriali nel profondo, non solo con un impatto sulle comunicazioni quotidiane, ma anche mettendo a dura prova le loro operazioni. Tutti i piani per il prossimo futuro vanno in frantumi. Il modo in cui il mondo si connette cambia bruscamente per sempre e aumenta la necessità di accelerare la trasformazione digitale della rete.

Ampio raggio d'azione

 

L'implementazione del 5G a livello nazionale si estende a oltre 230 milioni di persone

Latenza minuscola

 

La latenza end-to-end è ora di soli 10 ms

IBM e Verizon collaborano da molti decenni; siamo molto simili. Ci piace mettere il cliente al centro e abbiamo una forte ossessione per la fiducia, l'innovazione e l'integrità. Sowmyanarayan Sampath President of Global Enterprise Verizon Business
Una partnership cruciale ridefinita

Verizon Business è un ottimo fornitore di servizi di comunicazione (CSP) in prima linea nell'abbracciare questa nuova trasformazione digitale con il 5G. Con l'emergere dell'edge computing e l'introduzione di una piattaforma multi-access edge computing (MEC), l'impatto astronomico del COVID-19 ha catapultato in avanti il piano dell'azienda di costruire le basi che supporteranno questa nuova generazione di business.

“L’ultimo anno [2020] è stato diverso da come avremmo potuto immaginarlo. Abbiamo assistito a una tragica perdita di vite umane e anche a momenti importanti e abbiamo reagito e risposto di conseguenza per i nostri clienti", afferma Tami Erwin, Chief Executive Officer (CEO) di Verizon Business. "Ora, con l'inizio del 2021, stiamo ripensando e ridefinendo in modo diverso ciò che i clienti richiedono e il modo in cui li assistiamo".

Uno degli obiettivi di Verizon è quello di aiutare le aziende ad accelerare l'accesso alla connettività in tempo reale creando insight utili all'interno delle operazioni, aprendo la strada a una maggiore produttività e riducendo i costi per i clienti. Verizon non ha perseguito questo obiettivo da sola. Espandendo la sua relazione di lunga data con IBM, il gigante delle telecomunicazioni ha iniziato a elaborare strategie per combinare la potenza del 5G e del MEC con le soluzioni AI di IBM e le funzionalità di cloud ibrido Red Hat .

Steve Canepa, General Manager of the Global Communications Sector di IBM, afferma: «IBM e Verizon hanno una lunga storia di collaborazione di successo, costruita su una visione condivisa per promuovere l'innovazione continua per consumatori e aziende in tutti i settori. Nel corso degli anni abbiamo portato avanti la nostra collaborazione con questo obiettivo in mente».

"Quando penso al potere delle partnership, ora più che mai, la capacità di riunirsi e innovare per conto dei nostri clienti è estremamente importante", afferma Erwin. "Essere in grado di farlo con un partner come IBM, combinando la sua esperienza con la nostra e con i requisiti definiti dei clienti, porta a soluzioni più rapide e migliori per i nostri clienti".

"Verizon e IBM hanno entrambe l'ambizione di apportare molto valore a tutte queste iniziative; sappiamo che ci saranno molte altre aziende che faranno lo stesso", aggiunge Canepa. "Quello che vogliamo fare è creare il miglior ambiente tecnologico aperto, efficiente e automatizzato possibile, che consenta l'innovazione".

Costruiamo insieme un nuovo mondo

La tenace collaborazione è iniziata anni fa, quando Verizon e IBM si sono unite con un motivo: aiutare i clienti a sfruttare la promessa di Industria 4.0. Il risultato è stata la creazione di soluzioni integrate che riuniscono le migliori funzionalità che entrambe le aziende hanno da offrire. Verizon fornisce l'infrastruttura di rete ed edge, mentre IBM fornisce il software che viene eseguito su di essa e la piattaforma cloud ibrida.

"Nessuna grande trasformazione può avere successo senza un forte piano di rete in atto", afferma Sowmyanarayan Sampath, Presidente di Global Enterprise presso Verizon Business. “Quindi, il momento è proprio adesso, ed è per questo che è così importante che IBM e Verizon si uniscano, agiscano più velocemente e si muovano su questo fronte. Siamo due grandi aziende molto focalizzate nel mettere insieme le nostre tecnologie migliori, più brillanti e più avanzate”.

Mettere tutto insieme

Collaborando con IBM, Verizon ha rapidamente gettato le basi utilizzando un'ampia gamma di strumenti per accelerare l'espansione della rete in tutti i settori verticali. Dal settore manifatturiero, sanitario e formativo fino al commercio al dettaglio e all'intrattenimento, la collaborazione è stata trasformativa e non sarebbe potuta arrivare in un momento più critico.

Un settore verticale chiave che necessita di una soluzione di trasformazione digitale accelerata è quello del gas, dell’energia e dei servizi di pubblica utilità. Il monitoraggio delle infrastrutture critiche, il rilevamento e la risposta ai guasti, la sicurezza e la protezione dei luoghi di lavoro erano tutte sfide urgenti nel settore. Combinando la potenza del 5G e del MEC con le soluzioni di AI e la piattaforma di cloud ibrido di IBM, il lavoro da remoto è diventato molto più semplice.

“Abbiamo implementato sempre più connettività durante la pandemia e il 5G ha cambiato la situazione”, spiega Srini Kalapala, Leader of Technology Strategy presso Verizon Business. "Sapevamo di dover fornire una connettività altamente affidabile che andasse oltre gli esseri umani, dove le macchine potessero comunicare tra loro e fare cose semplici da remoto."

Ai clienti vengono forniti di strumenti per accedere alle informazioni sulle loro infrastrutture a distanza tramite sensori, telecamere e droni dell'Internet of Things (IoT). L'implementazione di una soluzione come IBM Maximo Application Suite semplifica le operazioni inviando avvisi da remoto al personale sul campo, consentendo ispezioni e avvisando i clienti di eventuali situazioni pericolose quasi in tempo reale. Ma tutta questa pesante elaborazione non sarebbe possibile senza la velocità dell'edge, che consente ai server cloud di funzionare più vicino agli endpoint, riducendo la latenza. Tutto ciò migliora la produttività, riduce i costi aziendali, aumenta il ritorno sull'investimento e, soprattutto, migliora la sicurezza dei lavoratori in tutte le aziende.

"Credo che le soluzioni che stiamo costruendo in questo momento abbiano un'importanza senza precedenti. Stiamo costruendo le infrastrutture del XXI secolo e aprendo le porte alla quarta rivoluzione industriale”, aggiunge Erwin. "Accelerare la realizzazione e costruirla correttamente con i partner è di fondamentale importanza, in quanto pensiamo a come le imprese, piccole o grandi che siano, possano ridefinire il significato del successo ponendo la tecnologia al centro. È proprio questo il senso del cambiamento, assicurarsi di non fornire solo una soluzione tecnica, ma un cambiamento veramente sostenibile per conto dei clienti che serviamo".

La velocità quando serve di più

Quando la pandemia COVID-19 ha costretto il mondo a rimanere isolato e ha bloccato praticamente tutto, non sembrava plausibile che un lancio digitale su larga scala potesse ancora essere avviato. La collaborazione tra Verizon e IBM è stata indispensabile. Le aziende hanno proseguito con la loro strategia di lancio originale, comprendendo che il piano di esecuzione precedentemente stabilito doveva evolversi.

"A febbraio 2020 eravamo nervosi. Pensavamo che avremmo dovuto rallentare l'implementazione del 5G", afferma Sampath. "In realtà siamo andati più veloci. Abbiamo deciso di spendere mezzo miliardo di dollari in più per accelerare l'implementazione del 5G".

Durante la pandemia, Verizon ha trovato modi innovativi per mantenere la collaborazione con IBM, progredendo ulteriormente con la mobilità delle macchine per digitalizzare in modo più efficace la propria rete. Tuttavia il COVID-19 ha iniziato a sfruttare rapidamente le falle della più ampia infrastruttura di connettività consolidata che solo il 5G e l'edge computing potevano affrontare.

Kalapala spiega: “Dovevamo stare tutti isolati ma avevamo comunque bisogno di comunicare e portare a termine le cose. Il COVID ha evidenziato che è possibile operare a un ritmo normale se si dispone di una buona connettività, ma in caso contrario si resta indietro”.

Più forti e veloci insieme

La forza del rapporto tra Verizon e IBM ha portato a progressi sostanziali nell’implementazione del 5G. A partire da gennaio 2021, 24 milioni di clienti distribuiti tra il Texas centrale, Tulsa, Oklahoma, Upstate New York e New England hanno ora accesso al servizio 5G Nationwide di Verizon. Complessivamente il numero totale dei clienti che hanno accesso al servizio avanzato su tutto il territorio nazionale è salito a oltre 230 milioni in oltre 2.700 città.

"La pandemia ha accelerato notevolmente le nostre azioni, soprattutto l'adozione del 5G. Probabilmente è stata una delle adozioni tecnologiche più rapide che abbia mai visto nella mia carriera," conferma Sampath. "Se vogliamo trovare un lato positivo in tutta questa situazione, è che quando si parla di trasformazione digitale e di e-commerce, abbiamo fatto più progressi in 8-10 settimane che negli ultimi 8-10 anni."

Logo Verizon Business
Informazioni su Verizon Business

Verizon (link esterno a ibm.com) è un conglomerato multinazionale di telecomunicazioni con sede a New York. Conosciuta come Bell Atlantic Communications dal 1983 al 2000, Verizon è una delle più grandi compagnie telefoniche degli Stati Uniti, con oltre 132.200 dipendenti. L'azienda offre servizi e soluzioni voce, dati e video sulle proprie reti e piattaforme con una presenza in tutto il mondo.

Fasi successive

Per saperne di più sulle soluzioni IBM presentate in questa storia, contatta il tuo rappresentante IBM o un business partner IBM.

Visualizza altri casi di studio Contatta IBM IBM Newsroom

Nuovi partner, tecnologie e soluzioni edge per promuovere la trasformazione digitale per i clienti aziendali

Leggi il blog
IBM Newsroom

IBM e Verizon Business collaboreranno su soluzioni 5G e AI all'Enterprise Edge

Leggi il blog
Boston Dynamics

L’analytics basata sull’edge favorisce operazioni più intelligenti: robot mobili dotati di AI per potenziare la forza lavoro

Leggi il case study
Legale

© Copyright IBM Corporation 2021. IBM Corporation, IBM Consulting, New Orchard Road, Armonk, NY 10504

Prodotto negli Stati Uniti d'America, settembre 2021.

IBM, il logo IBM e ibm.com e IBM Maximo sono marchi di International Business Machines Corp., registrati in diverse giurisdizioni del mondo. Altri nomi di prodotti e servizi potrebbero essere marchi di IBM o di altre società. Un elenco aggiornato dei marchi IBM è disponibile sul web all'indirizzo ibm.com/legal/copyright-trademark.

Red Hat, JBoss, OpenShift, Fedora, Hibernate, Ansible, CloudForms, RHCA, RHCE, RHCSA, Ceph e Gluster sono marchi o marchi registrati di Red Hat, Inc. o delle sue società controllate negli Stati Uniti e in altri Paesi.

Le informazioni contenute nel presente documento sono aggiornate alla data della prima pubblicazione e possono essere modificate da IBM senza preavviso. Non tutte le offerte sono disponibili in ogni Paese in cui opera IBM.

Gli esempi citati relativi a dati di prestazione e clienti sono presentati unicamente a scopo illustrativo. Gli attuali risultati in termini di performance possono variare a seconda delle specifiche configurazioni e delle condizioni operative. LE INFORMAZIONI RIPORTATE NEL PRESENTE DOCUMENTO SONO DA CONSIDERARSI “NELLO STATO IN CUI SI TROVANO”, SENZA GARANZIE, ESPLICITE O IMPLICITE, IVI INCLUSE GARANZIE DI COMMERCIABILITÀ, DI IDONEITÀ A UN PARTICOLARE SCOPO E GARANZIE O CONDIZIONI DI NON VIOLAZIONE. I prodotti IBM sono coperti da garanzia in accordo con termini e condizioni dei contratti sulla base dei quali vengono forniti.