Creiamo insieme soluzioni di sicurezza che proteggono i dati ovunque Leggi il Threat Intelligence Index 2022 Leggi i case study

Panoramica delle soluzioni

Il futuro della sicurezza deve essere quello della fiducia

Crescere, innovare e adottare nuovi modi di lavorare con una sicurezza predittiva. Scopri in che modo l'approccio Zero Trust può far crescere il tuo business.

Casi d'uso

Proteggi la privacy del cliente Offri ai clienti un motivo valido per scegliere il tuo brand rispetto ai concorrenti impegnandoti a proteggere costantemente la loro privacy. Migliora la sicurezza e la conformità dei dati identificando e proteggendo quelli critici e rispondi alle minacce offrendo allo stesso tempo un'esperienza innovativa ai clienti. Scopri le soluzioni

Aumenta la produttività Per innovare velocemente e su larga scala, è necessario mettere i dipendenti nelle condizioni di lavorare in modi nuovi, mantenendo protetti sistemi e dati. Gli utenti possono lavorare da ogni luogo, su qualunque dispositivo, utilizzando qualsiasi applicazione, attraverso la gestione dell'identità e degli accessi, la gestione dei dispositivi e degli endpoint, e la sicurezza di rete. Scopri le soluzioni

Riduci l'impatto dei ransomware Negli ambienti aziendali di oggi, così frammentati, le vulnerabilità della sicurezza sono inevitabili. Devi essere pronto ad affrontare ogni situazione, presumendo che una violazione sia imminente o sia già avvenuta. Le soluzioni IBM Security Information and Event Management (SIEM) e i servizi di threat management possono aiutare a isolare e proteggere i tuoi dati strategici dagli attacchi informatici. Proteggiti dai ransomware grazie a analitycs sulla sicurezza, una risposta globale agli incidenti e strumenti contro le minacce nei tuoi ambienti multicloud ibridi. Scopri le soluzioni

Proteggi dati e app su qualsiasi tipo di cloud Dati e applicazioni risiedono su una grande varietà di ambienti, partner ed endpoint su cloud e on-premises. Devi utilizzare i team e le risorse di sicurezza al meglio per proteggere il tuo ambiente di cloud ibrido in espansione. Usa l’approccio Zero Trust per promuovere il cloud e la trasformazione digitale con un approccio moderno alla sicurezza. Scopri le soluzioni

Proteggi il lavoro da remoto
 I modelli di lavoro flessibili sono diventati la nuova normalità: i dipendenti devono essere in grado di lavorare in sicurezza ovunque e da qualsiasi dispositivo. I dispositivi personali e aziendali possono essere gestiti con un'unica soluzione di gestione unificata degli endpoint (UEM) per poter effettuare accessi sicuri, ridurre i rischi e offrire un'esperienza utente soddisfacente. Gestisci e proteggi la forza lavoro mobile con soluzioni UEM basate sull'AI. Esplora le soluzioni


Fai della sicurezza una responsabilità a livello aziendale

Comprendi il valore dell'approccio Zero Trust per la tua azienda, indipendentemente dal tuo ruolo professionale

Sicurezza efficace per i CIO I CIO hanno bisogno di una strategia di sicurezza che permetta ai dipendenti di connettersi rapidamente alle risorse di cui hanno bisogno. Reso sicuro dall'approccio Zero Trust, il cloud ibrido può estendere i processi decisionali data-driven a tutta la forza lavoro, così i team operano con processi più innovativi e connessi. Scopri di più sull'approccio Zero Trust

Sicurezza efficace per i CTO I CTO devono dare la priorità alla riservatezza dei dati quando integrano soluzioni su diversi cloud e innovano le esperienze digitali. Una struttura Zero Trust protegge i dati dei clienti, così i CTO possono investire nella crescita aziendale in tutta sicurezza. Scopri di più sull'approccio Zero Trust

Sicurezza efficace per i CISO Nell'ambito del proprio lavoro di supporto alle operazioni, i CISO devono anche proteggere dati e utenti. Grazie alla sicurezza contestuale di un approccio Zero Trust e alla flessibilità del cloud ibrido, possono attuare l'innovazione senza alcun timore. Scopri di più sull'approccio Zero Trust

Cerchi delle risposte sulla sicurezza del cloud ibrido?

L'approccio Zero Trust comporta un trasferimento di tutte le risorse sul cloud?

Assolutamente no. Per Zero Trust si intende un approccio architettonico basato su tre principi fondamentali: privilegio minimo, verifica continua e presupposta violazione. Questi principi possono essere applicati a qualsiasi tipo di ambiente. Non c'è bisogno di trasferire sul cloud né le funzionalità di sicurezza attuali, né i carichi di lavoro su cui si basano e i dati che proteggono.

Qual è il miglior approccio per definire i criteri di accesso più adatti in azienda?

I criteri di accesso dovrebbero basarsi sul principio Zero Trust del privilegio minimo, ovvero i singoli utenti devono disporre del livello di accesso minimo necessario per svolgere il proprio lavoro. Se l'accesso a dati, applicazioni, carichi di lavoro e sistemi è ridotto al minimo, si può minimizzare la superficie complessiva esposta agli attacchi. Una volta attuati i criteri, i privilegi di accesso devono essere continuamente sottoposti a certificazioni e validazioni, con rimozione dei privilegi non più richiesti.

Come proteggere l'azienda con la diffusione dello shadow IT?

Le applicazioni e i servizi eseguiti in cloud offrono vantaggi enormi e agilità a tutte le divisioni aziendali. La maggiore diffusione di questi servizi è spesso dovuta allo shadow IT. Grazie a una struttura Zero Trust efficace, che offre più visibilità, controlli di sicurezza in linea e maggiore prevenzione dei rischi, puoi approfittare dei vantaggi del cloud senza rallentare o limitare l'incremento di produttività. È consigliabile valutare l'integrazione di strumenti per l'accesso adattivo, soluzioni per prevenire la perdita di dati e software CASB (Cloud Access Security Broker).

Si può integrare la sicurezza su diversi tipi di cloud e sistemi on-premises?

L'integrazione della sicurezza in un ambiente di multicloud ibrido è possibile e altamente consigliabile. Non basta però aggiungere controlli e soluzioni singole, bisogna fare un passo in più. Per gestire un programma di sicurezza su multicloud ibrido in modo coeso servono visibilità e controllo centralizzati. Gli ambienti cloud, sia pubblici sia privati, devono avere controlli integrati di sicurezza per identità, dati, carichi di lavoro e rete. Assicurati che siano in linea con le funzionalità di sicurezza on-premise e si integrino con le soluzioni già in uso, ad esempio il programma di gestione delle minacce.

Con chi lavoriamo?

La Commercial International Bank potenzia procedure e sicurezza nel suo cammino verso l'approccio Zero Trust
Micro Strategies protegge i dati dei clienti dalla corruzione con diverse tecnologie IBM
IBM Office of the CIO mette in atto sistemi di autenticazione digitale all'avanguardia con IBM Security Verify
ANDRITZ e IBM Security Services velocizzano la rilevazione e la risposta alle minacce

Apertura e protezione, in sicurezza.

La strategia di cloud ibrido di IBM con l'approccio Zero Trust può proteggere dati, persone e reputazione aziendale offrendo sicurezza a tutti gli utenti, i dispositivi e le connessioni - sempre. Ti aiuteremo a integrare gli strumenti e unificare le procedure per godere di una sicurezza totale e predittiva mentre fai crescere la tua azienda.